FOX

Assassin’s Creed, arriva la collezione di vini della saga Ubisoft

di -

Dopo aver fatto fuori qualche Templare, cosa ci può essere di meglio che un buon bicchiere di vino? A quanto pare, anche Ubisoft è d’accordo.

Ezio Auditore, eroe di Assassin's Creed Ubisoft

125 condivisioni 0 commenti

Condividi

"Nulla è reale, tutto è lecito" recita il motto degli Assassini, e Ubisoft sembra aver preso veramente alla lettera questa filosofia di vita. Si spiega così, forse, l’arrivo sul mercato della collezione di vini ufficiali di Assassin’s Creed, costituita da sei bottiglie dedicate ai personaggi più famosi dei vari titoli pubblicati nel corso degli anni su PC e console.

Assassin's Creed ha anche i suoi vini ufficialiLot18/Ubisoft

La bizzarra iniziativa nasce da una partnership tra Ubisoft e Lot18, compagnia impegnata nella produzione di vini e bevande alcoliche. La descrizione della collezione recita:

Lavorano nell’ombra per servire la luce, e adesso c’è una collezione di vini per onorarli. La collezione di vini di Assassin’s Creed è stata creata per omaggiare le storie dei personaggi più amati, inclusi Ezio Auditore, Arno Dorian, Altaïr Ibn-La’Ahad, Aveline de Grandpré, Edward Kenway e Connor.

Capire perché una collezione di vini dovrebbe omaggiare gli Assassini va un po’ oltre la nostra comprensione. La descrizione, in ogni caso, si conclude con i tre comandamenti più noti del credo degli Assassini, cui si aggiunge un nuovo ordine piuttosto singolare:

Trattieni la lama dalla carne degli innocenti. Nasconditi in piena vista. Non compromettere mai la confraternita, e bevi sempre dell’ottimo vino.

Secondo quanto si legge sul comunicato stampa, ogni bottiglia rappresenterebbe un “grande regalo” per i fan del gioco, e include una etichetta speciale, dedicata a ogni personaggio coinvolto.

Ezio Auditore, adesso, ha anche il suo vino ufficialeLot18/Ubisoft

A ogni Assassino il suo vino

Se ci si pensa bene, in effetti, i vari Assassini della serie Ubisoft provengono da aree del mondo dove i vini di qualità non mancano di certo. Se si va a spulciare il sito di Lot18, e in particolare la pagina ufficiale della collezione di vini di Assassin’s Creed, si scopre che la scelta è piuttosto coerente.

In onore di Ezio Auditore, ad esempio, è stato scelto un rosso toscano del 2015 che secondo la descrizione ufficiale è “carismatico e affascinante” come lo stesso eroe Ubisoft. Per Aveline de Grandpré è stato scelto un Côtes du Rhône del 2017 "infinitamente versatile", proprio come la protagonista di Assassin's Creed III: Liberation. Connor, ancora, è stato omaggiato con un Sauvignon del 2016 proveniente dai vigneti americani di Horse Heaven Hills.

Connor di Assassin's Creed ha il suo vino ufficialeLot18/Ubisoft

IGN fa notare che la collezione sembra essersi dimenticata di alcuni Assassini, come Kassandra and Alexios, protagonisti del recente Assassin’s Creed Odyssey, ma anche Jacob e Evie Frye (Assassin’s Creed: Syndicate). È possibile, pertanto, che a questa prima collezione speciale ne segua un’altra, dedicata agli appassionati dal palato educato.

La bottiglia di vino dedicata ad Arno di Assassin's CreedLot18/Ubisoft

Per portarsi a casa il set completo dei vini di Assassin’s Creed, composto da 12 bottiglie, è necessario spendere 192 dollari: il prezzo val bene una bella bevuta alla salute degli odiati Templari, secondo voi?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.