FOX

La foto di Jackman ed Emily Blunt coinvolge anche John Krasinski nella 'faida' con Ryan Reynolds!

di -

Cosa succede quando Hugh Jackman condivide su Twitter una foto insieme a Emily Blunt? Niente di buono, perché ci pensano John Krasinski e Ryan Reynolds ad ammonirlo come si deve!

Hugh Jackman ed Emily Blunt Getty Images

115 condivisioni 0 commenti

Condividi

Tutti amano una bella e sana lite hollywoodiana, soprattutto quando non si tratta di un vero litigio.

La finta faida tra Ryan Reynolds e Hugh Jackman ha raggiunto un nuovo livello. Prima c'è stato il video in cui Reynolds prendeva in giro il collega in una finta protesta contro chiunque volesse premiarlo per il suo film, The Front Runner. Adesso sono stati coinvolti anche John Krasinski e la moglie Emily Blunt.

Ecco cos'è successo: Jackman ha postato su Twitter una foto con Emily, in cui i due si scambiano un gesto affettuoso durante l'evento Actors on Actors, ospitato da Veriety.

L'attore ha scritto:

Ho avuto il piacere di chiacchierare con la meravigliosa Emily Blunt oggi.

È stata pronta la risposta, condita da un pizzico di gelosia, di John Krasinski, che lo ha messo in guardia:

Vacci piano Hugh... Non sono certo che sia questo che Variety intendeva per Actors on Actors. Non fare che mi venga in mente di farti del male.

Un'occasione ghiotta per quel burlone di Ryan Reynolds, che si è unito a Krasinski per ammonire Jackman e fermarlo una volta per tutte.

Dobbiamo agire. Quest'uomo deve essere fermato.

Poteva Reynolds non andare avanti con lo scherzo ai danni dell'amico? Ovviamente no. Così, ha condiviso una foto di Hugh circondato dai fans e ha commentato:

Sono certo si tratti di gente che protesta.

L'ultima battuta è spettata a Hugh Jackman, che ha risposto incredulo con un semplice ma efficace:

Sul serio?... amico... sul serio?!

La faida e le battutine sarcastiche ormai sono d'obbligo nella relazione tra Reynolds e Jackman, interpreti Deadpool e Wolverine al cinema. L'ingresso in campo di John Krasinski è stato certamente inaspettato, ma altrettanto divertente. Chissà cosa combineranno questi tre insieme d'ora in poi!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.