FOX

In Anthem potremo personalizzare ogni aspetto del nostro eroe

di -

Anthem non promette solo azione e narrazione ai massimi livelli, ma anche un approfondito editor per personalizzare il nostro Strale. Vediamolo in azione nell'ultimo livestreaming di BioWare.

Le quattro classi presenti in Anthem EA

37 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non tutte le ciambelle escono col buco. Così come non tutti i videogiochi arrivano sugli scaffali con lo stesso livello qualitativo che ci saremmo aspettati- e su cui tanto speravamo. 

Ed è proprio quello che è accaduto a Mass Effect: Andromeda, ultima produzione di BioWare e Electronic Arts che ha purtroppo lasciato con l'amaro in bocca tanto gli appassionati di giochi di ruolo ad ambientazione sci-fi quanto - soprattutto - i fan più sfegatati della saga, nata più di dieci anni fa su Xbox 360 di Microsoft. 

Il riscatto però arriverà, e fa rima con Anthem. Si tratta di un vero e proprio ''inno'' per la software house canadese, intenzionata a fare tesoro degli errori commessi in passato, lanciandosi al tempo stesso in un'esperienza poligonale del tutto nuova, almeno per i suoi standard. 

Prendendo quanto di buono hanno fatto Bungie e Ubisoft Massive rispettivamente con Destiny e The Division, Anthem si propone allora come uno shooter con elementi RPG da condividere online con un massimo di tre amici, e che unisce azione e combattimenti alla tradizionale maestria narrativa di BioWare. E se è vero che l'uscita è fissata al 22 febbraio del prossimo anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One, gli sviluppatori continuano a snocciolare golosissimi dettagli, così da introdurci a dovere in un mondo di gioco che promette di essere vastissimo.

Ad ognuno il suo Strale

BioWare ha deciso di centellinare le informazioni su Anthem, mostrando il gioco attraverso una serie di dirette che ogni volta si concentrano su un aspetto diverso dell'atteso titolo.

L'ultima si focalizza in particolare sulla profondissima personalizzazione con cui potremo rendere unici i nostri Javelin, o in italiano "Strali", le exo-tute di Anthem. Già sapevamo che sono presenti ben quattro classi diverse tra cui scegliere - ognuna dotata di differenti abilità a caratteristiche di difesa e combattimento -, ma mai avremmo immaginato la presenza di un editor tanto sfaccettato. 

In circa 45 minuti di diretta - che potete recuperare cliccando sul tasto Play poco più in alto -, il lead producer Ben Irving, il charachter director Francis Lacuna e l'associate producer Leah Shinkowksi hanno mostrato al pubblico le principali caratteristiche dell'editor, grazie al quale potremo personalizzare in ogni dettaglio lo Strale. Il tutto arricchito da qualche gradito scampolo di gameplay.

La tuta potrà non solo essere colorata liberamente con le tinte di una vasta palette, ma sarà personalizzabile anche nell'aspetto dei diversi pezzi d'equipaggiamento che la compongono: l'elmo, le braccia, le gambe e il petto.

Anthem in uscita il 22 febbraio 2019EA

Ricordandovi che il debutto di Anthem è fissato per il 22 febbraio 2019, rammentiamo anche che Electronic Arts e BioWare hanno annunciato il rilascio della versione Demo su Xbox One e Xbox One X. Dal prossimo 1° febbraio sarà disponibile su Xbox One, la prima demo pre-lancio pubblica di Anthem. Per giocare la versione Demo del titolo Bioware, dovete prenotare il gioco o avere attivo un abbonamento EA Access sulla vostra Xbox One.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.