FOX

X-Men: Grand Design di Ed Piskor, come riscrivere (bene) 30 anni di storia mutante

di -

Dopo Wizzywig ed Hip Hop Family Tree, Ed Piskor si lancia in una nuova grande avventura: riassumere e riscrivere quasi 30 anni di storia mutante.

X-Men Grand Designi riscrive quasi 30 anni dell'epopea mutante Marvel Marvel

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ed Piskor è un fumettista underground che vive a Pittsburgh. Sin da bambino Ed è un grande appassionato degli X-Men di cui, da piccolo fan, realizza oltre 1000 pagine di fumetti. Oggi Marvel gli ha affidato un progetto tanto ambizioso nell’ideazione quanto felice nella realizzazione: stiamo parlando di X-Men: Grand Design.

L’intento è quello di ripercorrere la vita editoriale dei mutanti di casa Marvel dalla loro creazione per mano dei compianti Stan Lee e Jack Kirby (sempre loro), fino alla più che decennale celeberrima run di Chris Claremont. In questa complessa operazione, Piskor è riuscito a donare alla sua storia grande linearità narrativa, inserendo già dalle prime pagine del volume - quelle dedicate alle avventure pensate da Lee e Kirby in cui compaiono personaggi oggi quasi dimenticati come Calvin Rankin o Unus l’intoccabile - elementi narrativi appartenenti ai decenni successivi della vita editoriale mutante, come la Forza Fenice, Sinistro, Legione e l’impero Shi’ar.

Svela inoltre, già dalle prime battute, le origin story di molti protagonisti dell’epopea mutante: dal Professor X a Ciclope, da Magneto al Fenomeno. Un’ottima idea per seguire un filo cronologico che dia maggiore scorrevolezza a questa ri-narrazione della storia degli Uomini X. Insomma, il fumetto di Piskor non è un semplice riassunto, ma un'opera di certosina ricerca in cui i tasselli di un puzzle enorme trovano tutti la loro perfetta collocazione. 

Gli X-Men all'opera sulle pagine di Grand DesignHDMarvel
I 5 X-Men originali all'opera sulle pagine di Grand Design

Il grande affresco - un Grand Design, appunto - presentato da Piskor riesce a coniugare dovizia di particolari (ogni pagina è strapiena di eventi e dettagli) con un’encomiabile chiarezza espositiva che riesce nell'intento di esaltare la complessità e la straordinaria inventiva del materiale sorgente. Inoltre l'approccio grafico vintage e stiloso, la carta falsamente ingiallita, lo rendono un fumetto decisamente accattivante. Imperdibile sia per i neofiti che per gli appassionati.

X-Men Grand Design volume 1Marvel - Panini Comics Italia
La copertina del volume 1 di X-Men Grand Design

La temeraria opera di Piskor si comporrà di 6 albi che racconteranno la storia degli X-Men dal primo numero della testata risalente al 1963 fino alla fine della gestione Claremont nel 1991 (in pratica quasi 300 numeri della testata regolare condensati in sole 250 pagine circa). I primi 2 (di 6) albi di X-Men Grand Design sono pubblicati in un volume con pagine oversize (23x33) nel formato Marvel Giants da Panini Comics Italia.

Voto9/10

X-Men Grand Desigin è un'opera ambiziosa quanto intelligente. Piskor riassume con dovizia di particolari ed impronta autoriale una tra le più affascinanti epopee del fumetto supereroistico.

Vincenzo Recupero

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.