FOX

Dove è stato girato Lo Hobbit? Tutte le location dei film

di -

Lo Hobbit è una trilogia cinematografica diretta da Peter Jackson, prequel di quella de Il Signore degli Anelli e ispirata al famoso romanzo di J. R. R. Tolkien. Ecco tutte le sue fantastiche location.

Una scena dei film di Lo Hobbit Warner Bros.

126 condivisioni 0 commenti

Condividi

Lo Hobbit è una delle trilogie cinematografiche di maggior successo della storia del cinema, prequel della trilogia de Il Signore degli Anelli anch'essa diretta da Peter Jackson e ispirata all'omonimo romanzo di J. R. R. Tolkien.

I film in questione, che hanno complessivamente incassato la ragguardevole cifra di quasi 3 miliardi di dollari, sono: Un viaggio inaspettato (2012), La desolazione di Smaug (2013) e La battaglia delle cinque armate (2014).

Come gli appassionati sanno, i tre film de Lo Hobbit sono ambientati nella (immaginaria) Terra di Mezzo, circa 60 anni prima delle vicende che hanno caratterizzato Il Signore degli Anelli. In questa trilogia vengono narrate le avventure dell'hobbit Bilbo Baggins, che viene convinto da Gandalf il Grigio a seguire un gruppo di 13 nani guidati da Thorin Scudodiquercia. Lo scopo è quello di raggiungere e reclamare, non prima di aver affrontato innumerevoli pericoli e battaglie, la Montagna Solitaria controllata dal drago Smaug.

Di sicuro, oltre alla grandezza e all'epicità della storia, alla complessità e alla caratterizzazione dei personaggi, nonché alla cura dei dettagli e della riproduzione a cui Peter Jackson aveva già abituato gli spettatori con Il Signore degli Anelli, la trilogia de Lo Hobbit deve il suo straordinario successo alle location mozzafiato che hanno fatto da sfondo agli eventi raccontati nei film.

Affrontiamo insieme questo bellissimo viaggio attraverso i magnifici luoghi in cui sono state girate le tre pellicole.

Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato: le location del primo film della trilogia

Hobbiville/Hobbiton/La Contea - Matamata

MatamataHDPixabay
Matamata, ovvero Hobbiton ne Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato

Hobbiton è il villaggio degli hobbit dove comincia la storia e dove quindi abitano Bilbo e Frodo Baggins. Il set del villaggio è stato ricostruito a Matamata, un piccolo paesino di 6mila abitanti circa che si caratterizza per essere una piccola perle incastonata nel verde, in una zona ricca di collina e fattorie, a circa 5 km da Auckland. Come per Il Signore degli Anelli, anche qui siamo in Nuova Zelanda.  

TrollshawsForest e StaddlesFarm - Piopio e Mangaotaki

Piopio e Mangaotaki Rocks rappresentano rispettivamente la foresta preistorica di Staddles Farm e le formazioni rocciose calcaree di Trollshaws Forest che fanno da sfondo alla Terra di Mezzo. Tra le scene di Un viaggio inaspettato qui girate, ricordiamo quella in cui la Compagnia arriva in una fattoria distrutta. 

Monte Cook - Mount Cook

Mount CookHDPixabay
Mount Cook, Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato

Mount Cook, con le sue cime alpine, è stato utilizzato per le riprese aeree del film.

Fiordland National Park - scatti panoramici

Fiordland National Park HDpixabay
Fiordland National Park in Nuova Zelanda

Il Fiordland National Park è stato utilizzato, in Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato, per tutti gli scatti più epici e panoramici. Inoltre, qui è stata girata anche la scena in cui la Compagnia fugge dalle montagne sul dorso delle aquile. A far da sfondo per le scene di caccia sono state le praterie di Te Anau Downs.

Lago Wanaka - Montagne Nebbiose

Un viaggio inaspettato, lago WanakaHDPixabay
Lago Wanaka

Nei pressi del lago Wanaka si trovano le vette di Earnslaw Burn e Treble Cone, diventati i sentieri delle Montagne Nebbiose nel film. 

Lo Hobbit - La desolatione di Smaug: le location del secondo film della trilogia

Turoa, Monte Ruapehu - Montagna Solitaria

Parco Nazionale di TongariroHDPixabay
monte Ruapehu, Parco Nazionale di Tongariro

Turoa è un famoso campo da sci che si trova sul monte Ruapehu, nel Parco Nazionale di Tongariro. Nel film La desolazione di Smaug, i pendii rocciosi di Turoa rappresentano l'ambientazione di Hidden Bay, ovvero l'ingresso della Montagna Solitaria.

Fiume Pelorus, Marlborough - scena dei barili

Il regista del film, Peter Jackson ha scelto il fiume Pelorus per realizzare la scena dei barili con i nani nel secondo film della trilogia. Una piccola curiosità: l'attore Stephen Hunter, che ha interpretato il nano Bombur, descrisse la ripresa in questione come la sua preferita sul set.

Lago Pukaki - Laketown

Lago PukakiHDPixabay
Il lago Pukaki, alias Laketown ne La desolazione di Smaug

Il lago Pukaki è stato scelto come la location giusta per Laketown ne La desolazione di Smaug.

Altre location utilizzate per le riprese del secondo, appassionante, capitolo della trilogia de Lo Hobbit di Jackson sono anche mostrate nella seguente featurette, che nel 2013 ha preceduto l'uscita della pellicola e che vede come protagonisti gli attori del film.

Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate: tutte le location del terzo film della trilogia

Mercato di Stone Street - Stone Street Studios

Quando Bard incontra una donna di Dale e le chiede se ha visto i suoi figli, la donna gli rivela che si trovano nel mercato di Stone Street. Stone Street, in realtà, è il nome dello studio di Wellington nel quale sono state effettuate la maggior parte delle riprese del terzo film della trilogia.

Come per gli altri due film, anche ne Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate le riprese degli esterni sono state effettuate in Nuova Zelanda (in molti dei luoghi che abbiamo già descritto sopra per gli altri due film) che, come è noto ai più, è patria del regista Peter Jackson. Per quanto riguarda gli interni, invece, il set è stato ricostruito nei famosi Pinewood Studios che si trovano nel Buckingamshire, Inghilterra.

Che ne dite? Sarà il caso di partire per un viaggio nella splendida Nuova Zelanda?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.