FOX

Watchmen: le frasi dal film di Zack Snyder

di -

Watchmen, diretto dal regista Zach Snyder nel 2009, è l'adattamento cinematografico dell'omonima miniserie a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons. Ecco le frasi più conosciute del film.

I personaggi di Watchmen Warner Bros. Pictures

115 condivisioni 0 commenti

Condividi

Diretto da Zach Snyder nel 2009, Watchmen è la trasposizione cinematografica dell'omonima e celebre graphic novel scritta da Alan Moore e Dave Gibbons e considerata una delle opere fumettistiche più influenti della storia.

L'autore della miniserie Moore si è sempre detto contrario alla realizzazione di un film basato sui suoi fumetti mentre Gibbons ha collaborato con il regista durante la lavorazione della pellicola. La sceneggiatura è stata firmata da David Hayter e Alex Tse.

Nel cast di Watchmen troviamo Jeffrey Dean Morgan, Patrick Wilson, Jackie Earle Haley, Carla Gugino, Malin Akerman, Billy Crudup e Matthew Goode. Distribuito in Italia da Warner Bros. Pictures e realizzato con un budget iniziale di 130 milioni, la pellicola di Snyder non ha avuto un buon successo al botteghino dove ha guadagnato solo poco più di 185 milioni di dollari in tutto il mondo

Nonostante non abbia sbancato al box office internazionale, Watchmen è riuscito a portare a casa ben due Saturn Awards nella categoria Miglior film fantasy e Migliori costumi. In Italia il film è stato vietato ai minori di 14 anni.

Il film è ambientato nel 1985 in un'America ipotetica in cui Richard Nixon è ancora al potere, le ostilità tra gli USA e la Russia sono altissime e dove i supereroi sono da tempo parte integrante della società. Un giorno, dopo che un agente governativo, Edward Blake, viene ucciso nella sua abitazione, l'anziano vigilante mascherato Rorschach cerca di indagare sull'omicidio per scoprire l'identità dell'assassino. 

Durante le indagini viene a conoscenza di un complotto che mira a screditare ed eliminare tutti i supereroi passati e presenti. Rorschach decide così di riunire la sua vecchia squadra formata da un gruppo di supereroi ormai a riposo e di cui uno soltanto possiede dei poteri speciali.

Nel frattempo il vigilante farà una scoperta spaventosa: la cospirazione è molto più ampia di quanto immaginasse ed è legata al suo passato e a quello dei suoi amici. La squadra quindi dovrà fare di tutto per evitare conseguenze disastrose che mettono a rischio il futuro del mondo intero. 

Ecco le citazioni e i dialoghi più famosi tratti da Watchmen.

Le frasi

Patrick Wilson, Malin Åkerman e Jackie Earle HaleyHDWarner Bros. Pictures

"Ora il mondo intero è in bilico, contemplando quel dannato inferno sotto di sé. Tutti quei liberali, intellettuali e melliflui chiacchieroni. All'improvviso nessuno sa più che cosa dire. Sotto di me quest'orribile città urla come un mattatoio di bambini ritardati e il crepuscolo puzza di fornicazione, di coscienze sporche. Stanotte, un Comico è morto a New York...Qualcuno sa perché. Qualcuno sa". - (Rorschach)

"Preferisco il silenzio ora: sono stanco di questo mondo, di questa gente, di essere invischiato nel groviglio delle loro vite". - (Dottor Manhattan) 

"Sto guardando le stelle, sono così distanti... E la loro luce impiega tanto per raggiungerci... Tutto quello che vediamo delle stelle sono solo vecchie fotografie". - (Dottor Manhattan)

"Non abbiamo tempo per gli amici, solo i nostri nemici ci lasciano rose". - (Rorschach)

" Io ritengo che un orologio simbolico sia di ausilio all'intelletto, quanto la fotografia dell'ossigeno a un uomo che affoga". - (Dottor Manhattan)

"Credo che la vita sia un fenomeno estremamente sopravvalutato". - (Dottor Manhattan)

"Ascolta... Una volta capito che è tutto un'immensa barzelletta, essere il Comico è la sola cosa sensata da fare". - (Il Comico)

"La vita è tutto uno schifo, sappilo. La pioggia cade sul giusto e sull'ingiusto ugualmente. Il Comico era un po' tutt'e due le cose...Era convinto che lui avrebbe riso per ultimo". - (Spettro di Seta)

"I miracoli, eventi così improbabili da essere impossibili, come l'ossigeno che si trasforma in oro. Ho sempre voluto assistere ad un simile evento, e intanto, dimentico che, nell'accoppiamento umano, milioni e milioni di cellule concorrono a creare la vita, generazione dopo generazione, finché alla fine tua madre ama un uomo, Edward Blake, un uomo che ha tutte le ragioni di odiare, ed è proprio da quella contraddizione contro qualunque probabilità, SEI TU, solamente TU, che emergi. Riuscire a distillare, una forma, così specifica, da tutto quel Caos è come trasformare l'aria in oro. Un miracolo. Quindi mi sbagliavo. Asciugati le lacrime e torniamo a casa". - (Dottor Manhattan)

"Nessun compromesso, nemmeno di fronte all'Apocalisse! Questa è sempre stata la differenza tra noi". - (Rorschach)

I dialoghi tratti da Watchmen

Jeffrey Dean Morgan, Malin Akerman, Billy Crudup, Matthew Goode, Patrick Wilson e Jackie Earle HaleyHDWarner Bros. Pictures

Ozymandias: Non ci vuole un genio per vedere che il mondo ha dei problemi.
Il Comico: Già, ma ci vuole una stanza piena di pagliacci per pensare di risolverli.

Gufo Notturno II: Ah, sapevi che lui e Giustizia Mascherata avevano... Sì, insomma, non ne avevo idea!
Spettro di Seta II: Ti ricordi di quel ragazzo? Come si faceva chiamare... 'Capitan Carnaio'! Fingeva di essere un supercriminale solo per farsi riempire di botte!
Gufo Notturno II: E sì, ci ha provato pure con me! Me ne sono andato, allora lui mi è venuto incontro in piena strada, era pieno giorno e urlava «Puniscimi! Puniscimi!» [Spettro di Seta IIi ride] e io gli ho detto: «...No! Vattene via!».
Spettro di Seta II: Dio... Chissà che fine ha fatto...
Gufo Notturno II: Oh, Ehm... Ecco, lo ha fatto a Rorschach e lui lo ha buttato giù nella tromba di un ascensore.
Spettro di Seta II: Oh mio Dio, non è per niente divertente!
Gufo Notturno II: Eh, un po' lo è!

Comico: Ha! Ha! Ha! Cavolo, mi piace lavorare sul suolo americano! Non mi divertivo così da Woodward e Bernstein!
Gufo Notturno II: Non potremo andare avanti per molto!
Comico: Il Congresso ha in cantiere un decreto che metterà al bando le maschere! Abbiamo i giorni contati, ma nel frattempo è come dici sempre tu: la società la proteggiamo noi!
Gufo Notturno II: Ma da che cosa?!
Comico: Mi prendi in giro? Ma da loro stessi! Figli di puttana!
Gufo Notturno II: No, Comico, aspetta!! [Il Comico spara a un uomo con un fumogeno]
Comico: Toglimi di dosso quelle mani!
Gufo Notturno II: Ma che diavolo ci è successo? Che cosa è successo al Sogno Americano?
Comico: Cos'è successo al Sogno Americano?! Che si è avverato! Lo stiamo ammirando.

Rorschach: Dobbiamo rispolverare contatti nella malavita, torchiare persone.
Gufo Notturno II [sarcastico]: Certo, prendiamo i nomi dall'elenco del telefono!
Rorschach: Hai dimenticato come si fanno le cose?! Ti sei rammollito, ti fidi troppo... Sopratutto delle donne. 
Gufo Notturno II: No, senti, ne ho avuto abbastanza! Oh, ma chi credi di essere, Rorschach? Tu tratti male e insulti chiunque ti capiti e nessuno protesta perché pensano che sei un pazzo furioso! Scusami, io... Non avrei dovuto dirlo.
Rorschach: Daniel... Tu sei un buon amico. [gli stringe la mano] Lo so, a volte è difficile sopportarmi.
Gufo Notturno II: Va bene. È tutto a posto. Facciamo a modo tuo.

Dottor Manhattan: Qui è dove abbiamo la nostra conversazione in cui tu mi chiedi di fermare l'imminente guerra nucleare. Ma perché dovrei salvare un mondo verso cui non sento più alcun legame?
Spettro di Seta II: Allora fallo per me. Se ti importa davvero.
Dottor Manhattan: Quando tu mi hai lasciato, io ho lasciato la Terra. Questo non ti dimostra che m'importa? ...Il mio mondo rosso per me, ora, ha più valore del tuo mondo azzurro.

Gufo Notturno II: Adrian è un pacifista...È vegetariano, cristo santo! Non ha mai ucciso nessuno in vita sua!
Rorschach: Hitler era vegetariano, se ti turba lascialo a me, non avrà una seconda possibilità.

E voi che ne pensate? Vi è piaciuto questo film?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.