FOX

La NASA vuole tornare sulla Luna e lo farà prima di quanto immaginiamo

di -

L'agenzia spaziale degli Stati Uniti ha in serbo un annuncio per la giornata di domani. Riguarda la Luna.

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Mettere piede su Marte è uno dei principali obiettivi della NASA, ma a quanto pare la nota agenzia spaziale ha anche in programma di tornare sulla Luna.

Intorno alle 20:00 (ora italiana) di domani, giovedì 29 novembre, è infatti previsto un aggiornamento relativo a un programma che intende portare un nuovo veicolo spaziale sul nostro satellite.

JimBridenstine, amministratore della NASA, rivela su Twitter:

Gli Stati Uniti stanno per tornare sulla superficie lunare e lo faranno prima di quanto pensiate!

L'ultimo allunaggio risale alla missione Apollo 17, dicembre 1972 per la precisione.

Attualmente la NASA è al lavoro sul progetto Lunar Orbital Platform-Gateway, una stazione spaziale cislunare la cui costruzione inizierà solo a partire dal 2020. Sembrerebbe quindi che l'annuncio programmato per domani sera sia inerente a una missione più prossima, forse utile a sostenere il più grande obiettivo del Gateway.

L'agenzia spaziale statunitense ha fornito pochi dettagli sul suo annuncio, ma ha confermato che saranno svelate collaborazioni con alcune aziende (tra cui si annovera Astrobotic Technology). Ciò servirà a dare continuità al programma Commercial Lunar Payload Services (CLPS), che incoraggia aziende private a sviluppare un lander in grado di trasportare carichi della NASA sulla Luna.

Le missioni CLPS potrebbero prendere il via (e raggiungere la Luna) già nel 2019, secondo quanto riferito dala NASA.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.