FOX

Mrs. Doubtfire, il cast si riunisce dopo 25 anni e ricorda Robin Williams in un'intervista

di -

Sono passati venticinque anni da quando Robin Williams ha vestito i panni della tata Mrs. Doubtfire nel classico del 1993. In occasione dell'anniversario del film, il cast ricorda l'attore morto nel 2014.

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono trascorsi 25 anni da quando Robin Williams ha interpretato il ruolo della tata in Mrs. Doubtfire. Ora, i membri del cast del film si sono riuniti e hanno ricordato i bei momenti passati con l'attore, morto suicida nel 2014 all'età di 63 anni.

In un'intervista per Today con Hadi Schwartz, Lisa Jakub (interprete della giovane Lydia Hillard nel film commedia del 1993) ha ritrovato i suoi compagni di set Pierce Brosnan (Stu), Matthew Lawrence (Chris Hillard) e Mara Wilson (Natalie Hillard). Quasi una vera e propria riunione di famiglia, condita da una nota malinconica data l'assenza di Williams.

Ma niente musi lunghi, niente lacrime! Le star del film hanno preferito ricordare il grande attore col sorriso sulle labbra, raccontando alcuni momenti divertenti e significativi trascorsi insieme a lui. Per esempio, era difficile mantenere una faccia seria quando c'era lui in giro, che li faceva ridere con le sue battute e il senso dell'umorismo.

Lavorare con Robin era come stare in Paradiso. Vedere la sua arte, la passione che ci metteva, l'umanità che dimostrava, il suo duro lavoro ed impegno ha cambiato le nostre vite.

Così ha commentato Brosnan, e Mara Wilson ha aggiunto:

Era favoloso coi bambini... Era gentile, altruista, divertente. Un performer a 360 gradi.

La Wilson ha anche detto che Williams faceva ridere i più piccoli, ideando scherzi di ogni sorta mentre giravano le scene del film.

Ci sono stati tanti, tantissimi momenti in cui ci ha fatto ridere di gusto.

E tra uno scherzo e l'altro, le riprese di Mrs. Doubtfire continuavano.

Dovevamo fare molti take [ripetizioni diverse delle riprese di una singola scena, n.d.R.]. Ne facevamo 25 e Robin riusciva a essere sempre diverso.

Ha detto la Wilson, e Lawrence è d'accordo con la collega: "Ogni ripresa era diversa dalla precedente e ovviamente era magnifica".

I ricordi della Jakub, invece, sono rivolti al Williams uomo più che all'attore. La ragazza ha detto che Robin Williams ha avuto un grosso impatto nella sua vita, spronandola ad affrontare i suoi problemi d'ansia in modo diverso, guardando a essi da una prospettiva differente. 

Williams era onesto e aperto anche coi più piccoli: li metteva in guardia e sperava non commettessero i suoi stessi errori.

Lavorare con Williams ha avuto un grosso impatto sulla mia vita. Era sempre brutalmente onesto suoi suoi problemi, quelli psicologici e quelli legati alla droga.

Anche Lawrence ha avuto esperienze simili con Williams. 

Robin era una forza della natura. All'improvviso mi guardava e diceva: 'Comunque, non drogarti. La droga mi ha incasinato il cervello. Sono serio. Non farlo'. Sono parole che mi sono rimaste impresse nella mente.

La Jakub ha infine detto:

Sembra quasi che il tempo non sia passato, è come trovarsi in una distorsione temporale.

Anche per noi è lo stesso. Abbiamo vissuto quest'incontro con nostalgia, come se si trattasse di una vera e propria riunione di famiglia.

Qual è il vostro ricordo più bello di Robin Williams in Mrs. Doubtfire?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.