FoxComedy

Se Son Rose... di Leonardo Pieraccioni è al cinema: trailer, trama e clip di anteprima

di -

Dopo tre anni dall'ultimo suo film, Leonardo Pieraccioni torna al cinema con la commedia romantica Se Son Rose...

11 condivisioni 0 commenti

Condividi

Cosa succederebbe se qualcuno, di nascosto, mandasse dal tuo cellulare un SMS a tutte le tue ex con scritto: "Sono cambiato. Riproviamoci!"?

È questa la premessa del film Se Son Rose..., scritto diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni.

La figlia di Leonardo Giustini, il personaggio di Pieraccioni, non sopporta più che il padre non riesca ad avere una relazione amorosa stabile. Decide quindi, di mandare un messaggio a tutte le ex del padre, per provare a fargli recuperare almeno uno dei vecchi rapporti. Quattro ex su dieci, inaspettatamente, rispondono e la vita di Leonardo verrà stravolta. Inizia così, un emozionante e divertente viaggio nei ricordi del protagonista.

Ma dopo tanto tempo ci si può rimettere insieme come niente fosse?

Leonardo Pieraccioni e le protagoniste di Se Son Rose... nel poster del filmHDMedusa
Il poster di Se Son Rose... con i protagonisti del film

Vi mostriamo alcune clip di anteprima per comprendere meglio il tono del film.

In questa prima clip, Leonardo (Leonardo Pieraccioni) e Yolanda (Mariasole Pollio) discutono del rapporto di fiducia padre/figlia. La clip si chiude con una battuta divertente sul lavoro del personaggio di Pieraccioni. Questo è un giornalista che si occupa di tecnologia e innovazione per il web.

La signora Coscia, dall'alto della sua esperienza, ci lascia con le sagge parole:

In amore ci si può riprendere. Una pianta non è morta se si seccano due foglie, è morta quando si seccano le radici.

In questa clip, Leonardo va a trovare Elettra (Gabriella Pession), una sua ex. Viene definito uomo ritornate!
La scena, dal film Se Son Rose..., ripropone in tono simpatico l'incipit del film come se fosse una lezione per studenti. 

Leonardo e Angelica (Michela Andreozzi) riportano alla memoria i tempi della scuola, delle gite scolastiche e soprattutto delle prime volte.
Con un tempo comico azzeccato, Angelica spiazza Leonardo e fa ridere.

La prossima clip inquadra bene il personaggio di Leonardo. Non vuole relazioni stabili e, persino prendere un cappuccino con la sua "amica" rappresenta qualcosa di troppo per il suo concetto di relazione.

Sul finale di ques'ultima clip facciamo la conoscenza di Fabiola, che colpisce Leonardo con una battuta ben piazzata:

Questo spezzone, probabilmente, è il più debole di tutti. La gag con Siri (l'intelligenza artificiale dello smartphone) che non recepisce bene la voce dell'interlocutore è abusata tra i comici.

Concludiamo questo percorso nei video di Se Son Rose... con un dietro le quinte che mostra il clima sul set.
Leonardo Pieraccioni e i membri del cast parlano del film e raccontano la loro esperienza.

Dall'esordio alla regia con I laureati, sono passati 23 anni e Leonardo Pieraccioni tra enormi successi e film meno fortunati, porta in sala Se Son Rose.... Adesso cinquantenne, il regista confida che si tratta di un film quasi biografico. E aggiunge:

E adesso, che ho superato i 50, l’amore non mi dura più tre anni, ma solo tre mesi, a volte neanche tre ore.

Se Son Rose... è nei cinema, fioriranno?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.