FOX

Sylvester Stallone dice addio a Rocky Balboa con Creed II [VIDEO]

di -

Attraverso un video pubblicato su Instagram, Sylvester Stallone sembra aver detto addio a Rocky con Creed II.

Sylvester Stallone in una scena di Creed MGM/Warner Bros.

1k condivisioni 2 commenti

Condividi

C'è un tempo per tutto. E quello di Rocky sembra essere giunto alla fine. A dirlo è proprio Sylvester Stallone, che attraverso un video pubblicato sul suo profilo Instagram (e girato con tutta probabilità al termine delle riprese di Creed II) ha reso pubblica la sua intenzione di dire addio al personaggio che lo consacrò una star nel lontano 1976.

Nel breve filmato, girato in notturna su una spiaggia, Sly parla del suo "ultimo rodeo" appena concluso, lasciando intendere che non ci sarà spazio in futuro per un ritorno sullo schermo di Balboa. I guantoni li aveva appesi al chiodo già da un pezzo, indossati solamente per un bizzarro incontro 12 anni fa, nel sesto capitolo sul leggendario mastino del ring di Philadelphia.

Ora che anche la storia personale di Rocky sembra "aver detto tutto", l'attore 72enne ha voluto ringraziare milioni di fan che da oltre 40 anni vivono nel mito di Balboa, in un video che testimonia un passaggio di consegne, un cambio della guardia, complice la presenza di Michael B. Jordan, "il Rocky - anche se di cognome fa Creed - delle nuove generazioni".

Incalzato da alcuni membri del cast e della troupe di Creed II, Stallone ha tenuto un discorso sul set a fine riprese. Postando il video su Instagram, Sly ha ribadito attraverso una didascalia il suo attaccamento al personaggio, divenuto nel tempo un'icona della cultura pop:

Voglio ringraziare tutte le persone del mondo per aver lasciato entrare la famiglia di Rocky nei loro cuori in questi 40 anni. È stato un grande privilegio creare e interpretare questo personaggio significativo. Anche se mi si spezza il cuore, purtroppo tutte le cose passano ... e finiscono. Il bello è che Rocky non morirà mai perché vive dentro di voi. Vi amo.

Nel filmato osserviamo l'attore di Rambo mentre tira le somme di questa incredibile avventura che, a metà anni 2000, sembrava essere giunta al capolinea:

Non me lo sarei mai aspettato, Pensavo che Rocky fosse finito nel 2006 [con Rocky Balboa] e sarebbe stata una giusta fine. Poi all'improvviso questo giovane [Michael B. Jordan] si è presentato e l'intera storia è cambiata. Era adatta ad una nuova generazione, parlava di nuove difficoltà, nuove avventure. Ora che la mia storia è stata raccontata, c'è un nuovo mondo da far conoscere alle nuove generazioni. Ora tocca a te, Michael.

A giudicare dal video, la sensazione che in Creed II potremmo assistere al canto del cigno di Rocky è netta. A 72 anni, Stallone potrebbe chiudere col suo personaggio più iconico. Del resto, sembra avere le stesse intenzioni nei riguardi di un altro personaggio indelebile, il berretto verde John Rambo, che si appresta a salutare i fan con un ultimo, sanguinoso capitolo intitolato, appunto, Last Blood.

Per vedere in azione Rocky a bordo ring, invece, bisognerà attendere fino al 24 gennaio 2019, data in cui il film diretto da Steven Caple Jr. arriverà nelle sale italiane.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.