FOX

Hackerato l'account Facebook di Stefano Accorsi: 'Le richieste di soldi non sono mie'

di -

La pagina Facebook di Stefano Accorsi è stata hackerata. Qualcuno chiede soldi a suo nome privatamente. L'attore interviene.

Stefano Accorsi sul red carpet Getty Images

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Stefano Accorsi è stato vittima di un hacker che si è infiltrato nella sua pagina Facebook e ha iniziato a chiedere soldi ad altri utenti tramite messaggi privati.

L'attore è immediatamente intervenuto. Ha postato un video in cui chiarisce che le richieste non provengono da lui, ma da qualcun altro che sta mettendo in atto una truffa bella e buona.

Accorsi ha messo in guardia l'utenza, dicendo:

Qualcuno è entrato nella mia pagina Facebook e manda messaggi in posta privata. Non versate soldi, non sono io.

L'hacker avrebbe scritto, nei messaggi privati inviati ai fan di Accorsi, che i versamenti richiesti servirebbero per aiutare una non precisata associazione benefica nella ricostruzione di case in Africa o in India.

Nel video messaggio, Stefano precisa di non aver mai fatto richiesta di versare alcun contributo, in nessuna occasione.

Non ho mai chiesto di versare soldi a chicchessia. Le uniche Onlus che sostengo sono quelle che compaiono nei miei post e, nemmeno in quel caso, ho mai chiesto soldi. Mi dispiace.

Il problema, comunque, dovrebbe venir risolto a breve. Accorsi ha detto di aver segnalato la questione a Facebook, così presto potrà riappropriarsi del suo account.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.