FOX

I registi di Avengers: Infinity War ufficializzano la morte di Loki

di -

Nonostante tutte le teorie e le ipotesi emerse negli ultimi mesi, sembra proprio che Loki sia davvero morto in Avengers: Infinity War. A confermarlo sono i registi stessi del film.

456 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il 28 settembre si è tenuta una speciale proiezione di Avengers: Infinity War, colossale film del Marvel Cinematic Universe che ha visto finalmente lo scontro tra gli eroi più forti della Terra e il supervillain Thanos.  All'evento hanno preso parte anche Joe ed Anthony Russo, registi della pellicola, che si sono intrattenuti in una interessante sessione di domande e risposte, da cui sono emerse alcune informazioni e curiosità sull'opera. Tra queste, anche una conferma apparentemente definitiva del destino di uno dei personaggi più amati del franchise: Loki.

Il fratello (adottivo) di Thor è infatti ritenuto da tanti appassionati uno dei migliori villain ad essere comparsi nel Marvel Cinematic Universe, soprattutto in seguito al ruolo che ha giocato in The Avengers. Con il tempo si è quindi costruito un buon seguito di fan, che sono stati estremamente dispiaciuti di vederlo morire contro Thanos all'inizio di Avengers: Infinity War. Nella scena di apertura vediamo infatti il Titano attaccare la nave degli asgardiani in cerca della Gemma dello Spazio. Loki, poco dopo aver rivendicato il suo essere figlio di Odino, cerca di assassinare il villain con un ultimo inganno, ma viene scoperto e ucciso.

Tom Hiddleston nel ruolo di LokiHDDisney/Marvel Studios

Come ha avuto modo di ricordare il suo interprete Tom Hiddleston, si tratta di un momento estremamente importante. Da una parte aiuta a dare una chiara idea al pubblico del tono di Avengers: Infinity War, alzando la posta alle stelle, dall'altra è una conclusione ottima per l'arco narrativo del personaggio. Tuttavia, gli amanti del Dio degli Inganni non hanno creduto fino in fondo che fosse davvero morto e hanno iniziato a creare tante diverse teorie su come potrebbe essere sopravvissuto, tra cui una in cui si sostiene che abbia assunto l'identità di Bruce Banner. Dopotutto, non sarebbe la prima volta che Loki mette in scena la sua dipartita.

Ebbene, sembra che tutte quelle ipotesi dovranno essere messe da parte. Tra le tante domande a cui hanno risposto Anthony e Joe Russo nel loro incontro, ce n'è stata anche una riguardante proprio la possibilità che Bruce Banner fosse in realtà il fratello di Thor. I registi hanno risposto in maniera secca e decisa, confermando definitivamente che Loki è morto

Ai Russo è stata fatta una domanda sulla fan theory secondo cui Bruce Banner è in realtà Loki camuffato. Hanno risposto che "Loki è morto".

Un'affermazione chiara, che nega ogni possibilità che Loki sia effettivamente sopravvissuto in qualche modo al suo incontro con Thanos. Resta solo da chiarire come si svilupperà ora il progetto della serie televisiva dedicata al personaggio, annunciato dai Marvel Studios. A meno di una miracolosa resurrezione in Avengers 4, la possibilità più realistica è che si tratti di un prequel che mostrerà le avventure dell'asgardiano prima degli avvenimenti mostrati nei film.

Come avete reagito alla morte di Loki in Avengers: Infinity War? Speravate che fosse sopravvissuto? Avete creduto alla teoria che lo voleva sostituito a Bruce Banner?

Via ComicBook.com

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.