FoxComedy

Amici come prima, il trailer del cinepanettone che riunisce Boldi e De Sica

di -

Christian De Sica e Massimo Boldi di nuovo insieme con la commedia Amici come prima, dal 19 dicembre al cinema.

2k condivisioni 0 commenti

Condividi

L'ultima volta insieme risaliva al 2005, anno del campione d'incassi Natale a Miami che peraltro li vedeva (quasi sempre) separati in scena. Ora Christian De Sica e Massimo Boldi, a distanza di 13 anni, tornano a fare coppia fissa per le Feste, rinnovando la tradizione di quel cinepanettone di cui si erano ormai perse le tracce.

La reunion in sala avverrà il 19 dicembre, data di uscita nei cinema italiani di Amici come prima, la commedia diretta e interpretata da De Sica assieme al suo storico partner di Natale, Boldi.

Oltre tre decenni a braccetto per il duo - sullo schermo divisero la scena già a partire da metà anni '80, prima con I pompieri e poi con Yuppies - I giovani di successo - che ora fa ritorno con una farsa che potremmo definire un "Mrs. Doubtfire all'amatriciana".

De Sica e Boldi in una scena del filmHDMedusa

Un Natale delicatissimo

In effetti, a giudicare dal trailer di Amici come prima, è chiaro come il cinepanettone targato Medusa guardi - oltre che alle vicende societarie delle due squadre di calcio milanesi - proprio al film con il compianto Robin Williams del '93, con De Sica costretto ad un travestimento da donna pur di non rimanere senza lavoro.

Ecco la trama del film: Cesare (Christian De Sica) è il rispettato direttore del Relais Colombo, un hotel di lusso di Milano. Con l’arrivo di nuovi soci cinesi intenzionati a rivoluzionare tutto, Luciana (Regina Orioli), figlia di Massimo Colombo (Massimo Boldi), storico proprietario dell’hotel, licenzia per primo proprio il direttore. Cesare, ormai disoccupato, scopre che Luciana sta cercando per suo padre una badante. Scopre inoltre che la donna è disposta a spendere 5000 euro al mese pur di risolvere il problema dell'assistenza al genitore.

La prospettiva di uno stipendio così allettante spinge Cesare a candidarsi. Aiutato dal suo amico Marco (Maurizio Casagrande) si traveste da donna e diventa la seducente Lisa che, conquistando Massimo al primo incontro, viene così assunta. Inutile dire che il tutto sia fonte di immancabili imprevisti e situazioni a dir poco equivoche, con il protagonista che non trova il coraggio di svelare la verità alla moglie Carla (Lunetta Savino) e al figlio Matteo (Francesco Bruni), che continuano a crederlo direttore dell’albergo di lusso. Per quanto tempo riuscirà a tenere nascosta a tutti la sua doppia identità?

Il cinema degli scambi di identità (e di sesso) - da A qualcuno piace caldo a Tootsie - si arricchisce, a partire da questo Natale, di un nuovo titolo. De Sica si cimenta ancora una volta con un travestimento femminile dopo il divertente Bellifreschi del 1987 (lì aveva vicino Lino Banfi) e un episodio di Anni '90 (anche lì in coppia con Boldi), entrambi diretti da Enrico Oldoini.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.