FOX

La sceneggiatrice di Daredevil sulla cancellazione: 'Credo sia la fine dell'universo dei Difensori''

di -

A seguito della cancellazione della quarta stagione dello show dedicato a Daredevil, la sceneggiatrice Tamara Becher-Wilkinson ha espresso il proprio disappunto circa la probabile fine dell'universo televisivo Marvel/Netflix.

Un primo piano di Daredevil nella serie Marvel/Netflix Marvel/Netflix

586 condivisioni 0 commenti

Condividi

La notizia della cancellazione della serie di Daredevil su Netflix - la quale non vedrà mai una quarta stagione - ha sicuramente fatto innervosire i fan, delusi dal fatto che le avventure del Matt Murdock interpretato da Charlie Cox non avranno mai un seguito.

A esprimere il proprio disappunto ci ha pensato anche Tamara Becher-Wilkinson, sceneggiatrice dello show, nel corso di un'intervista a io9.

Se fossi una scommettitrice, direi che è la fine dell'universo Marvel/Netflix.

La Becher-Wilkinson, autrice dell'episodio della terza stagione "Karen", era già pronta per tornare a lavoro sulla quarta serie dedicata al Diavolo Rosso.

Lo Showrunner Erik Oleson ha ricevuto una chiamata nella quale gli si chiedeva di incontrare i dirigenti Marvel, e io scherzosamente ho esclamato 'Ooooooooh', proprio come una ragazzina in terza elementare quando qualcuno viene chiamato nell'ufficio del preside. Poi ha aspettato che tutti ci riunissimo nella stanza degli sceneggiatori per dirci che 'Netflix ha deciso di non proseguire con la quarta stagione.' E questo è tutto ciò che ricordo. Mi sono persa i dettagli perché ero davvero sorpresa.

Ma non solo: la sceneggiatrice si è mostrata decisamente sorpresa nell'apprendere la notizia della cancellazione, nonostante i recenti stop delle serie dedicate a Luke Cage e Iron Fist non avessero lasciato presagire nulla di buono.

Le recensioni sono state così straordinariamente positive che ho pensato che non avrebbero potuto cancellare la serie. Non so quanto la cosa fosse stata pianificata da Netflix o qualcosa del genere... ma è stato sorprendente per me vedere che avrebbero cancellato un prodotto così ben accolto. Pensavo fosse troppo grande per fallire.

Di convesso, il co-produttore esecutivo Sam Ernst ha condiviso su Twitter il suo pentimento circa il fatto che i fan non sarebbero stati in grado di vedere cosa lui e il suo team avevano in serbo per la quarta stagione di Daredevil, a meno che la serie - o quantomeno la trama principale - non verranno presi in considerazione per altri progetti dedicati a Matt Murdock e soci, sebbene al momento non vi sia nulla di ufficiale.

Mentre Daredevil potrebbe quindi (potenzialmente) trovare nuova vita sulla piattaforma streaming Disney (il cui debutto è previsto nel 2019), sarà interessante vedere come Marvel e Netflix decideranno di gestire Jessica Jones e Punisher, ovvero gli ultimi due Defenders rimasti sul libro paga del colosso americano con sede a Los Gatos.

Voi che ne pensate?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.