FOX

Microsoft pronta ad acquisire uno studio legato a Sony?

di -

Microsoft compra una software house storicamente vicina al marchio PlayStation, sfidando Sony a muso duro. È questo il bollente rumor che sta infiammando i fan del colosso di Redmond.

Il celebre logo di Xbox Microsoft

21 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'attuale generazione di console ha sempre visto Microsoft rincorrere le sue rivali, e in particolare la giapponese Sony.

Dopo aver dato del filo da torcere alla compagnia dagli occhi a mandorla e alla sua PlayStation 3 con l'incredibile Xbox 360, il colosso di Redmond ha infatti dovuto pagare lo scotto di una strategia comunicativa del tutto sbagliata al lancio di Xbox One, concedendo a PlayStation 4 ampio terreno e un posto speciale nei cuori dei videogiocatori.

E se neppure la potentissima Xbox One X è riuscita a risollevare le sorti di una guerra forse già persa in partenza, solo di recente la ''grande M'' ha alzato la testa, concentrandosi sull'acquisizione di diverse software house di rilievo, così da rimpolpare l'esigua line-up di esclusive che ha accompagnato sul mercato la sua ultima macchina da gioco.

Da Ninja Theory a inXile Entertainment, Microsoft ha sensibilmente ampliato la sua ''scuderia'', riaccendendo gli animi dei fedelissimi e assicurandosi un discreto vantaggio in vista della next-gen, segnata da PlayStation 5 e Xbox Scarlett

Una filosofia sì aggressiva ma sicuramente apprezzabile, che potrebbe continuare anche in futuro.

Microsoft vorrebbe inglobare uno studio storicamente legato a PlayStation

L'insider che si cela dietro all'account Twitter di Klobrille ha scatenato nuovi rumor sulla possibile prossima acquisizione da parte di Microsoft.

Stando a quanto scritto sul social network dell'uccellino, la compagnia a stelle e strisce sarebbe pronta a staccare un assegno per acquistare una casa di sviluppo di medie dimensioni, che ha collaborato con Sony e il marchio PlayStation per un bel po' di tempo. Korbille non specifica il nome dell'azienda, ma allo stesso tempo non smentisce l'interesse della divisione Xbox del colosso di Redmond per l'intera galassia di sviluppatori che gravita attorno al marchio PlayStation senza esserne legata da accordi con Sony Interactive Entertainment che prevedono, ad esempio, la trasformazione in sussidiaria.

Rendiamo questo lunedì un po' più interessante. Posso solo dire che la divisione Xbox è in trattativa avanzata, da alcuni mesi, con una casa di sviluppo di medie dimensioni che storicamente ha lavorato insieme a PlayStation. Per ora non ci sono informazioni specifiche sui nomi in causa, dato che le negoziazioni sono ancora in corso, ma la cosa è comunque interessante.

Sono in tanti ad aver avanzato delle ipotesi sull'identità della software house entrata nel mirino di Microsoft, proponendo i nomi di Supermassive Games (Until Dawn), Ready at Dawn (The Order 1886), Quantic Dream (Heavy Rain e Detroit: Become Human), Hello Games (No Man's Sky) e Insomniac Games (Marvel's Spider-Man e Sunset Overdrive). 

Tutte le software house comprate da Microsoft nel 2018HDMicrosoft
Quale compagnia vicina a PlayStation potrebbe passare nella scuderia Microsoft?

Naturalmente, tutto questo è semplicemente un rumor e tale vi invitiamo a considerarlo, in attesa di un annuncio ufficiale da parte di Microsoft. Conferme o smentite potrebbero arrivare nel corso dei The Game Awards 2018, previsti nella notte tra il 6 e il 7 dicembre.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.