FOX

Più dark e divertente: Gaten Matarazzo parla di Stranger Things 3

di -

All'arrivo in TV di Stranger Things 3 manca (purtroppo) ancora un bel po' di tempo. Ma Gaten Matarazzo ha anticipato qualcosa della nuova stagione, rivelando che sarà più misteriosa, tenebrosa e coinvolgente delle precedenti.

Gaten Matarazzo a un evento pubblico Getty Images

277 condivisioni 0 commenti

Condividi

Per i fan di Undici, Mike, Will e compagnia, l'attesa è ancora lunga. Stranger Things 3 arriverà (presumibilmente) nell'estate 2019. Ma tra indiscrezioni vere e presunte e qualche anticipazione ufficiale, aspettare la fatidica data diventa meno difficile.

Nei mesi scorsi, i giovani protagonisti della serie hanno condiviso con gli spettatori alcune informazioni sulla terza stagione. Noah Schnapp ha rivelato che sarà diversa dal solito e Finn Wolfhard ha aggiunto che ci sarà una buona di romanticismo.

Piccoli e grandi indizi sull'atmosfera e l'arco narrativo, ai quali si sono aggiunte le recenti dichiarazioni di Gaten Matarazzo. In una intervista a BBC, l'interprete di Dustin ha detto che Stranger Things 3 sarà molto coinvolgente e avrà un taglio più tenebroso e misterioso che in passato (come anticipato anche dal regista, Shawn Levy):

Girare la terza stagione è stato davvero emozionante, perché è molto intensa. È più dark, ma anche più divertente. Succedono un sacco di cose e spero che al pubblico piaccia. Lavorarci è stata proprio una esperienza grandiosa.

Il cast di Stranger ThingsHDGetty Images
Il cast di Stranger Things ai Golden Globe

Gaten ha anche fatto chiarezza sui rumor secondo i quali la serie dovrebbe concludersi con la terza stagione. I saluti emozionati del cast e le lacrime di Millie Bobby Brown hanno mandato in fibrillazione i fan, ma l'alter ego di Dustin ha tranquillizzato tutti.

Parlando con The Telegraaf, il giovane attore ha dichiarato che i piani dei Duffer Brothers e di Netflix prevedono Stranger Things 4 e (forse) 5:

L'obiettivo di Matt e Ross non è quello di fare quante più stagioni possibili, bensì di concludere la storia. E ho sentito che il numero magico [di stagioni, n.d.r.] è 4 o 5. Abbiamo appena finito di girare la terza, che non è l'ultima.

Una strategia confermata dagli stessi fratelli Duffer in una intervista di qualche tempo fa a Vulture:

Pensiamo che [Stranger Things, n.d.r.] durerà 4 stagioni e poi basta. Dobbiamo solo sistemare la trama... non so come possiamo giustificare che ai protagonisti accade qualcosa di brutto una volta all'anno.

Da parte sua, Gaten ha ribadito anche a The Telegraaf che la stagione 3 sarà "più spaventosa, dark e divertente" e ha aggiunto che i ragazzini di Hawkins dovranno vedersela con nemici vecchi e... nuovi di zecca:

Naturalmente, il Sottosopra riveste ancora un ruolo molto importante. D'altra parte, i nostri eroi dovranno affrontare una minaccia completamente nuova.

Di cosa si tratterà? Avrà a che fare con il centro commerciale e la gelateria mostrati nel primo teaser?

La risposta arriverà solo con i nuovi episodi. Ma una cosa è certa: qualunque piega prenderà la storia, tutto conduce verso un finale che i creatori di Stranger Things conoscono da tempo... 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.