FOX   

Aspettando Mayans M.C.: come è nata l'idea dello spin off di SOA

di -

Il co-creatore Kurt Rutter vi porta a scoprire come è nata la serie TV Mayans M.C., in onda su FOX dal 6 dicembre.

27 condivisioni 0 commenti

Condividi

È il co-creatore della serie TV Mayans M.C. Kurt Sutter a portarvi dentro la sua mente per raccontarvi com'è nata l'idea dello spin-off di Sons of Anarchy.

Mayans M.C. è il secondo capitolo della saga di SAMCRO (acronimo per Sons of Anarchy Motorcycle Club, Redwood Original). È interessante scoprire, dalle parole di Kurt Sutter, che con Mayans M.C. c'è stata l'intenzione di non ripetere nulla della serie madre. La volontà degli showrunner è stata quella di creare uno show del tutto nuovo nello stesso universo. Uno spettacolo unico che può essere vissuto a pieno anche da chi non ha visto Sons of Anarchy.

Kurt Sutter specifica, e tiene a sottolineare, che Mayans M.C. non sarà una versione latina di Sons of Anarchy, e che quindi camminerà sulle sue due ruote.

Mayans M.C. racconta della cultura latina esaltando i rapporti tra i membri del gruppo; che vengono trattati come una grande famiglia con una propria identità.
Nella serie drammatica Mayans M.C. ritroverete tutti gli elementi della sottocultura dei motociclisti come parte essenziale alla base del racconto delle storie.
Dell'incredibile genesi di Mayans M.C. ne ha anche parlato lo sceneggiatore Elgin James, coinvolto nel progetto proprio da Kurt Sutter.

Mayans M.C. appassionerà i fan italiani dal 6 dicembre a partire dalle 21.00, in prima visione assoluta su FOX. Per chi volesse non scendere dalla sella della propria moto, è possibile vedere tutti i 10 episodi della serie dal tramonto all'alba. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.