FOX

Diabolik arriva al cinema grazie ai Manetti Bros.

di -

Il Re del Terrore è pronto a svaligiare anche il botteghino. Antonio e Marco Manetti annunciano infatti un nuovo film di Diabolik in collaborazione con Rai Cinema nel corso delle Giornate Professionali del Cinema di Sorrento.

106 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il Re del Terrore è pronto a tornare. E questa volta colpirà il dorato mondo del cinema, intenzionato a compiere uno dei colpi più audaci della sua longeva ''carriera''.

Sì, Diabolik sbarcherà al cinema: saranno i Manetti Bros. a portare sul grande schermo il ladro in calzamaglia dagli occhi di ghiaccio, considerato uno dei personaggi più affascinanti ma allo stesso tempo inafferrabili della storia del fumetto italiano. Il nuovo film è prodotto da Mompracem con Rai Cinema, in associazione con l'editore Astorina, la casa editrice fondata dalle sorelle Angela e Luciana Giussani che dal 1962 pubblica le celebri avventure a fumetti.

Diabolik è il sogno che inseguiamo da sempre, siamo al settimo cielo, entusiasti di poter scrivere, girare e portare al cinema questo progetto. Daremo il massimo per essere all'altezza.

Questo hanno dichiarato Marco e Antonio, meglio conosciuti come i fratelli Manetti e creatori di Ammore e malavita, in sede di annuncio nel corso delle Giornate Professionali del Cinema di Sorrento, confermando di essere gli stessi autori del soggetto al fianco dello sceneggiatore Michelangelo La Neve e di Mario Gomboli, direttore della Astorina e storico curatore dei soggetti della versione cartacea delle avventure criminali della ''pantera nera''. 

Diabolik torna al cinema grazie ai registi Marco e Antonio ManettiHDAstorina
Il Re del Terrore è pronto a svaligiare anche il botteghino!

Le riprese per il lungometraggio di Diabolik - già al centro di una rivisitazione in passato con il remake del primo numero - avranno inizio nella seconda metà del 2019. Naturalmente con la benedizione di Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema:

Siamo impazienti di vedere i Manetti Bros. al lavoro su questa idea, perfetta per i due registi più pop del cinema italiano. Crediamo molto nel loro talento e nell'unicità del loro stile e delle loro storie. Un film innovativo e sorprendente che si inserisce nella nostra linea produttiva rivolta all'originalità. Annunciamo a Sorrento nel corso delle Giornate Professionali questo progetto tutto italiano, al quale lavoriamo da due anni; voglio ringraziare l'editore della fiducia che ha accordato ai registi e a noi produttori.

Non è comunque la prima volta che Diabolik e la sua fedele compagna Eva Kant tentano il colpaccio al cinema: il film del 1968 - chiamato semplicemente Diabolik - è di Mario Bava, prodotto da Dino De Laurentiis e interpretato da John Phillip Law, Marisa Mell e Michel Piccoli, con le musiche di Ennio Morricone. Ha avuto una certa risonanza e ancora oggi viene celebrato specialmente in USA perché Mario Bava è considerato un regista di B movie cult, capace al tempo di riproporre in celluloide alcuni archi narrativi quali Lotta disperata, L'ombra della notte e Sepolto vivo!.

Mario Bava ha portato Diabolik al cinema già nel 1968Paramount Pictures
John Phillip Law e Marisa Mell nei panni di Diabolik ed Eva Kant

Voi cosa ne pensate, riponete fiducia nel progetto dei Manetti Bros.? Riusciranno a non tradire la gloriosa tradizione di Diabolik?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.