Google Play ha premiato le migliori app del 2018

di -

Con il 2019 alle porte, Google ha premiato le migliori applicazioni del 2018 sul Play Store. Oltre alle più note come TikTok e FaceTune, anche app di nicchia come Just a Line e Unfold.

Immagine promozionale per le migliori applicazioni del 2018 sul Google Play Store Google, Inc.

25 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il 2018 è ormai agli sgoccioli, ed è tempo per il Play Store di tirare le somme. Quali sono state le migliori applicazioni dell'anno? Google non ha stilato una classifica generale, ma ha diviso le vincitrici per categoria, da quelle più divertenti a quelli migliori per gli impegni quotidiani.

Le più divertenti

Tra le applicazioni più divertenti troviamo VIMAGE, per la trasformazione di immagini statiche in Live Photos; No Draw, per colorare immagini pixelate a proprio piacimento; Neverthink, per godersi video divisi per categoria in nome della spensieratezza; TikTok, per interpretare i brani più famosi; e Scout FM, per godersi contenuti in formato podcast in base ai proprio interessi e al tempo a disposizione.

Le chicche nascoste

Per chicche nascoste si intendono le applicazioni più promettenti e quelle che stanno conquistando, forse un po' a sorpresa, numerosi utenti.

Google premia SLOWLY, un'applicazione che porta su smartphone l'esperienza delle lettere di un tempo, per trovare un amico di penna con cui condividere interessi e passioni; Unfold, per creare contenuti (storie) utilizzando template eleganti e minimali; Just a Line, un'app di Google per "disegnare" e divertirsi con la realtà aumentata; Luci, un simpatico assistente che aiuta nell'interpretazione dei sogni; e Learn Spanish with Lirica, per imparare lo spagnolo attraverso celebri brani musicali.

Le migliori app per l'automiglioramento

Google suggerisce che quando si parla di automiglioramento, l'importante è il percorso, non la meta. Sulla base di questa filosofia, le migliori applicazioni del 2018 per migliorarsi e apprendere sono le seguenti.

Mimo: Learn to Code, un'utile applicazione per imparare la richiesta arte del coding, per programmare giochi, scrivere codici di applicazioni e altro ancora; Drops, l'app per imparare 31 lingue con lezioni ed esercizi; 10% Happier, l'app per imparare la meditazione, per dormire meglio e ridurre lo stress; Keep Trainer, ovvero un trainer personale digitale, con oltre 400 allenamenti ed esercizi e video-guide professionali; e MasterClass, l'app per seguire corsi tenuti da grandi autori, chef, sportivi, musicisti, sportivi e registi.

Le migliori app per gli impegni quotidiani

Nel 2018 le applicazioni per gli impegni quotidiani che hanno conquistato gli utenti sono Tasty, ovvero un archivio di ricette curato dalla redazione di BuzzFeed; Canva, un'app di editing per creare contenuti come collage di foto, inviti, e altro ancora; Notion, un'applicazione per creare liste di cose da fare (to-do), promemoria e semplici note testuali, il tutto accessibile anche off-line; Otter Voice Notes, per registrare, e nel caso condividere, note vocali; e FaceTune, una valida applicazione per modificare le proprie foto, da noi inclusa anche nell'elenco delle migliori applicazioni per l'editing fotografico.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.