FoxLife  

Station 19 2x05: Miranda e Ben in pausa di riflessione

di -

Scoppia la crisi tra Miranda e Ben nel quinto episodio di Station 19 2.

1 condivisione 0 commenti

Condividi

La quinta puntata della seconda stagione di Station 19, dal titolo Un piccolo danno, è tutta incentrata sulle storyline personali dei protagonisti dell’action drama.

L’episodio si apre a casa Bailey/Warren dove Miranda e Ben trascorrono insieme la loro prima giornata libera dal lavoro durante la quale l’adorata dottoressa del Grey Sloan Memorial Hospital decide di approfittare del raro tempo a disposizione con il marito per palesargli i dubbi riguardanti la loro relazione. 

Ben e Miranda in una scena di Station 19 2x05HDABC

Come gli appassionati di Grey’s Anatomy sanno, infatti, Miranda è convinta che il lavoro di Warren, e soprattutto la perpetua paura che lui rimanga vittima di un incendio, sono causa per lei di un forte stress, ormai ingestibile date le condizioni del suo cuore. Per questo motivo la Bailey decide di mettere Ben davanti a una ponderata e dolorosa decisione:

Ho bisogno di un anno sabbatico… Non posso passare ogni giorno a chiedermi se tu stia bene… ho bisogno di prendere una pausa dal nostro matrimonio.

Ovviamente le parole di Miranda scuotono non poco il neo pompiere che, dopo una lunga e forte discussione, alla fine decide di fare le valigie e andarsene di casa nel momento in cui sua moglie, esasperata, afferma:

Preoccuparmi per te mi sta letteralmente spezzando il cuore.

Il triste passato di Sullivan

Mentre una delle coppie più amate di Grey’s Anatomy e Station 19 viene messa in stand by, in quella della stazione 19 dei pompieri di Seattle i vigili del fuoco si preparano a tenere un addestramento per insegnare alla polizia le tecniche di primo soccorso, sotto la supervisione del Capitano Robert Sullivan e del Comandante Lucas Ripley.

Roert Sullivan in Station 19HDABC

L’incontro tra Sullivan e Ripley dà il via a una serie di flashback durante i quali scopriamo che la puntata è ambientata nel giorno dell’anniversario della morte della moglie del Capitano e che i due erano grandi amici prima il loro rapporto si spezzasse nel momento in cui, durante un’emergenza, la stessa moglie di Robert rimane vittima di un incidente stradale a causa del quale Lucas si è visto costretto a tentare di salvarla invano.

Tempo di chiarimenti

Tra i poliziotti presenti all’addestramento tenuto dai membri della Station 19 ovviamente spicca anche Ryan che finalmente riesce ad avere l’opportunità di parlare con Andy, affatto indifferente alla sua presenza, e ad ammettere che ciò che le manca di lei è la grande amicizia che li legava da ben prima della fine della loro relazione:

Mettiamo da parte le stranezze: ho bisogno di te. Della mia amica che mi conosce da sempre. Mio padre è tornato e vuole chiarire le cose... ho bisogno di qualcuno di cui mi fidi che mi dica che posso fidarmi di lui.

Ma Ryan non è l’unica persona con la quale Andy riesce a chiarire: durante il corso, infatti, Ripley rivela a tutta la squadra la notizia che Maya Bishop ha fatto domanda per diventare tenente. Cosa che non infastidisce affatto Andy la quale arriva addirittura a difendere l’amica attaccata pubblicamente da Sullivan che l’accusa di prendere poco sul serio l’importanza del corso che sta tenendo:

Il nostro lavoro non deve essere divertente ma una responsabilità.

Il (non) compleanno di Dean

Oltre ad un interessante accenno sul passato di Robert Sullivan che ci fa capire i motivi del carattere ruvido e distaccato del nuovo Capitano della Station 19, il quinto episodio della seconda serie dello show ci svela anche qualche dettaglio in più della storia personale di Dean Miller.

La puntata è infatti ambientata non solo nel giorno dell’anniversario della morte di Sullivan ma anche in quello del compleanno di Dean il quale, nonostante non ami festeggiare, riceve dal padre un orologio con su scritto

Il tempo perso non torna indietro.

Il motivo per il quale Dean non è contento di compiere gli anni è semplice e lo spiega lui stesso all’amico (e coinquilino) Jack:

La scritta sull’orologio è una minaccia. Ho trent’anni: devo entrare nell’azienda di famiglia e portare avanti la tradizione dei Miller. Mio padre vuole che appenda la divisa al chiodo e che indossi giacca e cravatta… Mi taglieranno fuori da tutto.

Fuoco di passione

Per una coppia che (momentaneamente?) scoppia un’altra sembra aver preso forma in questa emotiva quinta puntata di Station 19 2 in cui, come presumibile dal finale dello scorso episodio, scatta la passione tra Vic e Lucas Ripley.

I due, infatti, dopo qualche sguardo di intesa finiscono a letto insieme e danno il via a una nuova “ship” potenzialmente interessantissima dello show tra la più giovane dei membri della coraggiosa squadra dei vigili di Seattle e il suo comandante.

Solo per i veri fan di Station 19

I veri appassionati di Station 19 che non ne hanno mai abbastanza del pompieri di Seattle possono guardare e riguardare ogni volta che vogliono su FoxLife.it tutti i video in streaming in italiano delle due prime stagioni della serie.

La seconda stagione di Station 19 va in onda tutti i Lunedì alle 21:55 in seconda serata su FoxLife, canale 114 di SKY.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.