The Game Awards 2018: tutti gli annunci dagli Oscar dei videogiochi [AGGIORNATO]

di -

L'ultima edizione dei The Game Awards ha messo sul piatto una scorpacciata poligonale per tutti i golosi di videogame. Scoprite con noi tutti gli annunci dalla lunga notte nerd condotta da Geoff Keighley.

La statuetta dei The Game Awards Geoff Keighley

35 condivisioni 0 commenti

Condividi

Finalmente ci siamo: la notte più attesa dell'anno da tutti i videogiocatori là fuori è pronta a partire!

O ancora meglio, è già in corso. Los Angeles sta infatti ospitando i The Game Awards 2018, kermesse dedicata al colorato universo in pixel e poligoni. Un'evento voluto e organizzato dal giornalista di settore Geoff Keighley, e che si presenta non solo come un palco per consegnare premi ai titoli più importanti di questi ultimi 12 mesi - non a caso vengono definiti da molti gli Oscar dei videogiochi -, ma anche una vetrina per mettere in mostra i giochi del futuro.

Lo show sta andando in onda dal Microsoft Theater, nel cuore della Città degli Angeli, dalle 2.30 del 6 dicembre. Potete seguirlo anche voi in streaming grazie al video player subito più sotto:

E se solo fra qualche ora scopriremo quale produzione sarà riuscita a battere la concorrenza e strappare l'ambito titolo di Gioco dell'Anno, ora è tempo di snocciolare tutti gli annunci già al centro di indiscrezioni nell'ultima settimana. L'edizione 2018 dei The Game Awards ci avrà davvero regalato un nuovo Splinter Cell? E un primo trailer di Metroid Prime 4

Scopriamolo insieme!

Dallo spazio inesplorato ad un tris di stelle

Già dai primi, emozionanti minuti Geoff Keighley promette ai tanti fan connessi da casa un ritorno ''col botto'' per i The Game Awards. L'evento si apre infatti con un annuncio piuttosto interessante, che premia gli sforzi di un giovane team di sviluppatori.

Ad illuminare il palco del Microsoft Theatre di Los Angeles è il conturbante progetto di 505 GamesJourney to the Savage Planet, sviluppato dal neonato team Typhoon Studios. Si tratta di un'avventura dalle tinte sci-fi ambientata su una pianeta inesplorato. Il gioco presenterà elementi action uniti a sessioni esplorative, il tutto caratterizzato da uno stile estetico particolarmente curato.

Journey to the Savage Planet è attualmente previsto per PC, PlayStation 4 e Xbox One, ma la data di uscita non è ancora stata svelata - si parla comunque di un generico 2019. 

Segue poi un momento di rara bellezza videoludica: Phil Spencer di Microsoft, il Presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime e Shawn Layden di Sony sono insieme sullo stesso palco per indirizzare ai gamer un sentito messaggio d'amore. Amore per una passione che dalle camerette di una manciata di nerd negli anni '80 è dilagata fino ad imporsi come il settore dell'entertainment più redditizio ai giorni nostri.

Non solo, sempre nel corso della prima parte dell'evento, ha fatto la sua prima apparizione Sayonara Wild Hearts, sviluppato da Annapurna Interactive in esclusiva per Nintendo Switch.

Il titolo sembra essere una sorta di ibrido fra un ryhtm game e un'avventura puzzle-platform, con uno stile grafico particolarissimo e una colonna sonora dal sapore retro-synthwave. Verrà pubblicato nel corso del 2019 solo sulla console ibrida di Nintendo, in una data non ancora precisata.

Foreste, supereroi e apocalisse

Le sorprese non sono di certo finite qui in quella che è stata a più riprese definita la notte più lunga dell'anno dedicata alle bellezze in salsa geek.

In occasione dei Game Awards è stato infatti annunciato Among Trees, un nuovo survival in prima persona in arrivo su Steam in Accesso Anticipato nel corso del 2019. 

Among Trees è ambientato all'interno di una lussureggiante foresta, dove il giocatore è chiamato a sopravvivere sfruttando le poche risorse a disposizione. Troveremo rifugio in una piccola cabina di legno, dovremo procurarci il cibo cacciando e pescando, e dovremo prestare attenzione alla fauna circostante.

Con il suono di Switch e l'iconico logo della Marvel è stato poi annunciato Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order, capitolo della saga che arriverà in esclusiva per Nintendo Switch nel corso del 2019.

Il primo trailer mostra tutti i membri più famosi dei Vendicatori, rivelando anche alcuni dei supercattivi che andremo ad affrontare durante il corso dell'avventura. Per la prima volta nella serie sarà possibile giocare con un'inquadratura da dietro le spalle dei protagonisti. Sarà inoltre disponibile una modalità cooperativa drop-in/drop-out sia online che offline per quattro utenti.

Se è vero che il ritorno del franchise Marvel Ultimate Alliance ha stupito un po' tutti, lo stesso si può dire per quello di Far Cry con un nuovo capitolo a pochi mesi dall'uscita del quinto episodio. Ci troviamo di fronte ad uno spin-off dall'impronta post-apocalittica e piuttosto scanzonata nei toni, denominato Far Cry: New Dawn.

New Dawn prende così la forma di un FPS  standalone ambientato nella Terza Guerra Mondiale dopo gli eventi di Far Cry 5. L'uscita è fissata per il 15 febbraio del prossimo anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One, all'interessante prezzo budget di 44,99 euro.

Anche i ragazzi di Galactic Cafe e Crows Crows Crows sono stati protagonisti dello show con il loro The Stanley Parable: Ultra Deluxe, in arrivo su console e PC nel corso del 2019.

Si tratta di una versione espansa ed arricchita dell'avventura grafica originariamente pubblicata nel 2013. Il pacchetto include nuovi finali, nuove scelte, e contenuti inediti, come confermano gli sviluppatori:

Quando The Stanley Parable è uscito, in tanti ci avete chiesto più finali e maggiori contenuti. Vi abbiamo detto che non ce ne era bisogno, che il gioco aveva il numero perfetto di finali. Che triste banda di bugiardi che siamo stati. Ora basta, è tempo di rimediare. The Stanley Parable: Ultra Deluxe è un'espansione del gioco originale, con più contenuti, finali e bizzarre avventure degli amiconi Stanley e Il Narratore.

Supergiant Games - lo studio dietro gli apprezzati Bastion e Transistor - ha poi annunciato con tanto di reveal trailer il suo nuovo titolo durante i The Game Awards 2018. Si tratta dell'action-RPG Hades: Battle Out of Hell, che ci porterà nel mondo delle divinità dell'Olimpo.

Il gioco è già disponibile da oggi su PC e può essere acquistato tramite il nuovo negozio di Epic Games, ovvero l'Epic Store.

Ancestors: un nuovo gameplay dal creatore di Assassin's Creed

Quasi a volerci far prendere fiato dopo questa golosa raffica di annunci, l'evento losangelino dedica spazio ad Ancestors: The Humankind Odyssey, con un corposo ed entusiasmante video di gameplay inedito:

Si tratta del nuovo videogame firmato da Patrice Désilets, storico co-creatore della serie di Assassin's Creed. Il gioco è un'epopea alquanto bizzarra, incentrata sulle componenti survival, che ci fa rivivere la storia dell'umanità fino a risalire a un passato remoto di circa 10 milioni di anni fa. Ciò che vediamo a schermo, infatti, è un primate che potremo controllare all'interno delle ambientazioni del titolo, ambientato non a caso in Africa e in uscita nel corso del 2019.

Spazio anche per Scavengers, primo gioco di Midwinter Entertainment, studio fondato dall'ex creative director di 343 Industries - quelli degli ultimi Halo, per intenderci. 

Scavengers è descritto come un gioco di sopravvivenza co-ompetitive, dove differenti team devono collaborare per sopravvivere e allo stesso tempo competere per vincere. Si baserà infatti sulle meccaniche della modalità Warzone di Halo 5, dove oltre agli avversari umani ci sono anche nemici controllati dall'intelligenza artificiale. La beta early access di Scavengers partirà nel 2019.

Il ritorno di Crash Team Racing, Obsidian e Dragon Age

L'annuncio che un po' tutti stavano aspettando - almeno dall'uscita di Crash Bandicoot N.Sane Trilogy - è arrivato! Activision ha infatti alzato il sipario su Crash Team Racing Nitro-Fueled, ovvero l'edizione rimasterizzata di Crash Team Racing, risposta della prima PlayStation alla saga di Mario Kart.

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una remastered plus del classico degli anni '90, con grafica sensibilmente migliorata e l'introduzione di una componente multiplayer online. L'uscita è prevista per il 21 giugno 2019 su PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC Windows: siete pronti a sgasare su una pista piastrellata di ricordi?

Come promesso nei giorni scorsi, Anthem si è mostrato in un nuovo trailer nel corso della cerimonia di premiazione dei Game Awards 2018. Il filmato è incentrato in particolare sulla storia messa a punto dalla canadese BioWare

Grazie alla potenza degli Strali, abili piloti chiamati lancieri furono in grado di respingere i pericoli di questo mondo. Ma è emerso un nuovo nemico, bramoso di impossessarsi dell'illimitato potere dell'Inno. E se ci riuscirà, niente potrà più contrastarlo.

Vi ricordiamo che Anthem debutterà il 22 febbraio dell'anno prossimo su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Come se non fosse già abbastanza calda, la diretta a tema videoludico si è poi fatta incandescente con il reveal ufficiale del nuovo progetto targato Obsidian Entertainment, studio amatissimo che ci ha regalato alcuni anni fa Fallout: New Vegas e di cui fanno parte alcune delle menti dietro all'originale Fallout. 

Il titolo, denominato The Outer Worlds, darà vita ad un vero e proprio universo narrativo dal sapore Space Western - queste almeno le intenzioni degli autori. Sarà multipiattaforma (malgrado la recente acquisizione di Obsidian da parte di Microsoft) e pubblicato sotto etichetta Private Division nel corso del 2019.

C'è poi il nuovo gioco di Hello Games, creatori del controverso No Man's Sky. Il team cambia genere e direzione artistica, mostrando con un primo trailer l'affascinante The Last Campfire.

Trailer seguito da quello di Atlas, nuovo MMO piratesco dei creatori di Ark: Survival Evolved, e che sarà disponibile dal 13 dicembre su Steam come accesso anticipato.

Il lancio del gioco è previsto nel 2019 anche su Xbox One come parte del programma Xbox Game Preview, dunque in una forma non ancora definitiva. 

In questo nuovo titolo avremo la possibilità di unirci a partite con 40.000 giocatori connessi simultaneamente. Il nostro obiettivo sarà espandere l'influenza dalla più piccola isola fino a creare un intero impero capace di coprire tutto il mondo. Ci saranno naturalmente anche battaglie navali in mezzo ai mari, e l'opportunità di scoprire nuovi territori, tombe e miti durante l'esplorazione.

Come i rumor volevano, BioWare ha finalmente annunciato - seppur indirettamente - di essere al lavoro su Dragon Age 4. La bomba è stata sganciata con un primo teaser trailer, che si chiude con l'hashtag #TheDreadWolfRises.

Al momento, sembra che porteremo avanti la storia di Dragon Age: Inquisition, che proprio a The Game Awards fu premiato come miglior gioco dell'anno nel 2014.

Stranger Things e Mortal Kombat tra i sequel più caldi

The Pathless, nuovo titolo dai creatori di Abzù, ovvero Giant Squid, ha fatto la sua comparsa sul palco dei The Game Awards 2018. Si tratta di un titolo action-adventure dal forte impatto artistico.

Pubblicato da Annapurna, il videogioco sarà disponibile nel corso del 2019 su PlayStation 4 e sul nuovo Epic Games Store.

Lo sviluppatore Phoenix Labs ha annunciato invece che l'action RPG free-to-play Dauntless sarà disponibile da aprile 2019 su Epic Games Store, PlayStation 4 e Xbox One. Con l'occasione è stato pubblicato un nuovo trailer per il gioco.

Dauntless ha debuttato in Open Beta lo scorso maggio su PC, permettendo agli utenti di provare con mano le meccaniche di gioco.

Soprattutto, però, i The Game Awards di quest'anno hanno fatto da palco ideale per l'annuncio - e inevitabile primo trailer - di Mortal Kombat 11, che si muove sinuoso e violentissimo a ritmo di Fatality:

Il gioco sarà disponibile già a partire dal 23 aprile 2019 in tutto il mondo, per cui non ci sarà troppo da aspettare.

Gli amanti delle serie TV saranno poi felici di sapere che l'uscita della terza stagione di Stranger Things sarà accompagnata dal nuovo videogioco ufficiale - come già avvenuto in passato. Lo hanno annunciato Matt e Ross Duffer sul palco dei The Game Awards 2018, occasione ghiottissima per mostrare il primo trailer, che mette in  evidenza un comparto grafico in stile 16-bit. 

Si chiamerà Stranger Things 3: The Game e consentirà anche di giocare in co-op su PC e console.

Ancora sorprese!

Le novità da Los Angeles non sono ancora finite.

Psychonauts 2 fa infatti la sua comparsa durante i The Game Awards 2018, mostrandosi nel suo nuovo trailer con tanto di debutto del gameplay, proponendo la sua natura action-platform.

Dopo il rinvio di qualche tempo fa, è stata confermata la finestra di lancio per il 2019, anche se non sono state fornite date più precise per i fan in attesa del gioco targato Starbreeze Studios.

Come alcune insistenti indiscrezioni volevano, Microsoft e Capcom hanno annunciato la demo giocabile di Devil May Cry 5, disponibile da oggi in esclusiva temporale su Xbox One, in arrivo prossimamente anche su PC e PS4.

La versione di prova può essere già scaricata da Xbox Store anche dai non abbonati a Xbox LIVE Gold, mentre un po' tutti possiamo gustarci il nuovo trailer - visibile poco più in alto in questo stesso articolo.

Anche RAGE 2 ha trovato il tempo di tornare a mostrarsi, in un nuovo trailer esteso decisamente sopra le righe, che ne svela finalmente anche la data di uscita su PC, PS4 e Xbox One

Il giorno da cerchiare a più tinte di rosso sui vostri calendari è il 14 maggio 2019!

Nel corso dei Game Awards 2018, Epic Games ha poi svelato una nuova funzionalità di Fortnite: Battaglia Reale, denominata Il Quartiere.

Si tratta di un'area dell'isola del gioco nella quale saranno posizionate le isole più emozionanti e creative progettate dai giocatori nella Modalità Creativa, una delle più importanti novità della Stagione 7 di Fortnite. I fan possono inoltre condividere le loro creazioni sui social network tramite l'hashtag #FortniteBlockParty.

A seguire, Nintendo ha annunciato il primo DLC di Super Smash Bros. Ultimate, che a sorpresa aggiungerà al roster del picchiaduro per Switch un personaggio davvero inaspettato. Si tratta di Joker direttamente dal jRPG Persona 5, che sarà dunque disponibile tramite il primo contenuto aggiuntivo del titolo di Nintendo - il Challenger Pack #1 è per ora sprovvisto di una data di uscita.

Cosa ne pensate dei The Game Awards 2018? Lo spettacolo ha soddisfatto le vostre aspettative?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.