FOX

Avengers: Endgame, tutto quello che abbiamo imparato dal trailer

di - | aggiornato

Cosa ci dice il trailer di Avengers: Endgame sul nuovo film del Marvel Cinematic Universe? Proviamo a scoprirlo, analizzando approfonditamente il filmato.

530 condivisioni 2 commenti

Condividi

Un'attesa lunghissima, durata mesi e mesi, costellata di indizi, rumor disattesi, dichiarazioni che sembravano indicare un rilascio imminente e tante speranze infrante. Ora però è tutto vero: il trailer di Avengers 4 è finalmente pubblico. Nessun annuncio ufficiale ad anticiparne la diffusione, come era stato invece per Captain Marvel il 3 dicembre, ma solo delle voci sempre più insistenti. I fan possono così godere di questo primo assaggio dell'attesissimo film e avere finalmente qualche rivelazione su di esso, a partire dal titolo ufficiale, finora tenuto segreto, Avengers: Endgame.

Nelle prossime settimane i milioni e milioni di appassionati si lanceranno in analisi approfondite di questo trailer, alla ricerca di ogni possibile indizio che confermi o smentisca le tante teorie emerse negli ultimi mesi o che permetta, viceversa, di creare ipotesi completamente nuove. Abbiamo voluto metterci alla prova anche noi e così abbiamo scandagliato il video diverse volte, per trovare una serie di chicche e curiosità, che abbiamo raccolto nell'elenco qui di seguito. Ovviamente ci saranno spoiler relativi agli ultimi film dell'MCU arrivati nelle sale, compreso Ant-Man and the Wasp, quindi se non li avete ancora visti fate attenzione!

Siete pronti a tuffarvi in questo viaggio nel mondo di Avengers: Endgame? E allora diamo ancora un'ultima occhiata al trailer e partiamo!

Il titolo ufficiale è Avengers: Endgame

Partiamo dalla rivelazione più attesa: il titolo. Nonostante l'interesse gigantesco intorno al film, i Marvel Studios sono infatti riusciti a tenere segreto il nome ufficiale di Avengers 4 fino alla pubblicazione del trailer. A onor del vero questo era uno dei candidati principali individuati dai fan in questi mesi sulla base di indizi e suggerimenti, ma non c'è mai stata un'effettiva certezza, con titoli come Avengers: Annihilation e Avengers: Eternity War che sembravano essere altrettanto probabili.  

In ogni caso, Endgame è un titolo che sembra sposarsi molto bene con il tono e i temi del film, creando anche un interessante collegamento con il film precedente. Dopo la sconfitta contro Thanos su Titano infatti Doctor Strange dice a Tony Stark: "We are in the endgame now", in una piccola anticipazione del futuro del franchise.

Tony Stark è perso nello spazio

Nella prima scena del trailer vediamo Iron Man registrare un videomessaggio di saluto alla sua amata Pepper, mentre si trova disperso nello spazio a poche ore dalla morte per mancanza di ossigeno. Non è chiaro come questo sia successo, ma sembra che l'eroe e Nebula, l'unica altra sopravvissuta allo schiocco presente su Titano, si siano separati. La nave su cui si trova Tony sembra essere quella dei Guardiani della Galassia ed è possibile che si sia guastata nel viaggio di ritorno verso la Terra. 

Nell'ipotesi, molto probabile, che Tony non muoia in questa situazione, come potrebbe salvarsi? La prima ipotesi che viene in mente vede il coinvolgimento di Captain Marvel, rendendo così Iron Man il primo Avenger a fare la conoscenza della supereroina.

Dove abbiamo già visto quello spaventapasseri?

Lo spaventapasseri con l'armatura di ThanosHDMarvel Studios
L'armatura di Thanos, trasformata in spaventapasseri

Questa non è tanto un'informazione su cosa succederà in Avengers: Endgame, quanto un simpatico omaggio per i fan. Lo spaventapasseri che indossa l'armatura di Thanos è infatti un richiamo diretto a quello presente nell'epilogo de Il guanto dell'infinito, la miniserie del 1991 a cui sono ispirati gli ultimi film del Marvel Cinematic Universe. Questo easter egg era già presente in Avengers: Infinity War ma in questo trailer viene mostrato in primo piano per la gioia dei fan dei fumetti.

Thanos ha ancora il Guanto dell'Infinito

Nella stessa sequenza intravediamo il Titano ritiratosi a vita contadina dopo aver cancellato metà della vita dell'universo. Possiamo vedere come sia ancora in possesso del Guanto dell'Infinito, sebbene appaia ancora piuttosto rovinato, come lo abbiamo visto nel finale di Avengers: Infinity War. Non si riesce tuttavia a capire se abbia mantenuto le Gemme dell'Infinito o se queste si siano disperse in seguito alla cosiddetta Decimation. Qualunque sia la risposta, è probabile che avrà un ruolo importante in questo Avengers: Endgame.

Thanos su Titano in Avengers: Infinity WarDisney/Marvel Studios

Gli eroi credono che Ant-Man sia morto

In un'inquadratura possiamo vedere Bruce Banner osservare una lista di personaggi scomparsi, tra cui Spider-Man e Shuri, e in primo piano compare Scott Lang, alias Ant-Man. In effetti, essendo rimasto intrappolato nel Regno Quantico proprio nel momento dello schiocco, è normale che abbiano supposto che l'eroe sia parte delle vittime di Thanos. Quando nel finale del trailer tornerà a trovare Capitan America e Vedova Nera, questi si mostreranno estremamente sorpresi nel rivederlo, ma di questo parleremo meglio più avanti nella lista.

La lista dei dispersi di Avengers: Infinity War nel trailer di EndgameMarvel Studios
Scott Lang e Shuri tra le liste dei dispersi di Avengers: Infinity War

Occhio di Falco è ufficialmente diventato Ronin

Tra i rumor confermati da questo trailer c'è la nuova identità di Occhio di Falco, che diventa ufficialmente Ronin. Come anticipato dalle voci inoltre, lo ritroviamo a combattere in un paese asiatico (il Giappone), ricollegandosi tematicamente al suo nuovo nome di battaglia. Considerato che il voiceover parla di chi ha perso la propria famiglia proprio mentre compare il personaggio, è logico immaginare che questa trasformazione sia dovuta alla morte della moglie e dei suoi figli, probabilmente proprio per mano di Thanos.

Ronin appare nel trailer di Avengers: EndgameMarvel Studios
Clint Barton, da Occhio di Falco a Ronin

Capitan America è tornato

Se da una parte abbiamo un eroe che abbandona la sua identità classica, dall'altra ne abbiamo uno che se la riprende. Steve Rogers sembra infatti tornato nei panni di Capitan America, dopo essersene allontanato in seguito alla Civil War. Come si può notare infatti l'eroe non ha più la lunga barba vista in Avengers: Infinity War ed è tornato ad esporre sul petto la stella che aveva strappato nel film precedente. Sembrerebbe inoltre che sia quantomeno in una tregua con il governo, dato che lo vediamo nel quartier generale degli Avengers, già presente in pellicole passate. Non è ancora stato mostrato il momento in cui Capitan America riprenderà anche il suo iconico scudo, ma a questo punto è molto probabile che avvenga.

Chris Evans nei panni di Capitan America in Avengers: Infinity WarHDDisney/Marvel Studios

Peggy Carter potrebbe ritornare

Rimanendo su Steve Rogers, in una scena lo vediamo mentre osserva una foto del suo grande amore, ovvero Peggy Carter. Forse è un'ipotesi azzardata, ma considerando le possibilità da tempo paventate di viaggi nel tempo o in dimensioni parallele in questo Avengers: Endgame, non è da escludere che nel film possa tornare anche solo per un breve momento la vecchia fiamma di Capitan America.

La foto di Peggy Carter nel trailer di Avengers: EndgameMarvel Studios
La foto di Peggy Carter nella bussola di Cap

Ant-Man è riuscito a fuggire da solo dal Regno Quantico?

Dopo la scena post-credits di Ant-Man and the Wasp, in molti hanno ipotizzato che parte del prossimo Avengers sarebbe stata incentrata sui tentativi di liberare Ant-Man dalla sua prigionia nel Regno Quantico. A giudicare dal finale del trailer invece, l'eroe si è liberato in autonomia, raggiungendo (e sorprendendo) gli Avengers sopravvissuti. Resta aperta la possibilità che abbia ricevuto un aiuto da dentro la realtà in cui è rimasto intrappolato, ma ora sappiamo che Capitan America e Vedova Nera non hanno contribuito.

Il Regno Quantico sarà fondamentale

Se avessimo bisogno di un'ulteriore conferma dell'importanza che nel film avrà il Regno Quantico, la sequenza discussa nel punto precedente ci viene in aiuto. Il furgone guidato da Scott è infatti lo stesso visto dopo i titoli di coda della sua ultima pellicola. Su di esso era montato lo strumento per accedere al Regno Quantico ed è probabile che sia ancora a bordo. Probabilmente uno dei motivi per cui Ant-Man si è recato dagli Avengers è proprio per guidarli in questa realtà, alla ricerca di un modo per riparare agli effetti dello schiocco.

Il salto temporale appare piuttosto breve

Passiamo ora a considerazioni più generali, non legate a specifiche scene. Tra le tante possibilità rumoreggiate negli ultimi tempi, c'era anche l'idea di un grande salto temporale tra Avengers: Infinity War e il suo sequel, apparentemente di diversi anni. A giudicare da quanto visto nel trailer, non è così. Certo, è passato del tempo ma si tratta più che altro di settimane o al massimo mesi. La lunghezza della barba di Tony Stark è un buon indicatore di ciò.

Spider-Man in Avengers: Infinity WarDisney/Marvel Studios

I personaggi che compaiono sono tutti sopravvissuti a Thanos

Era facile supporlo (e alcune voci lo avevano già anticipato) ma in questo trailer non si vede nessuno degli eroi che sono caduti nel film precedente. Nonostante i fan siano convinti che in qualche modo vedremo Doctor Strange, Spider-Man, Star-Lord, Groot e tutte le altre vittime di Thanos tornare in vita, per ora i Marvel Studios non vogliono ancora confermare questa possibilità.

Tutto questo potrebbe essere falso

Più che dal trailer, questo lo abbiamo imparato dalle esperienze passate. Tutte le deduzioni o supposizioni che avete visto in questo articolo potrebbero essere facilmente smentite dal film. I Marvel Studios ci hanno infatti abituati all'inserimento nei trailer di scene diverse da quelle finali, quando non apertamente false. L'esempio più classico è quello di Hulk nella battaglia del Wakanda durante la promozione di Avengers: Infinity War. Non è da escludere quindi che stiano cercando in qualche modo di mandare i fan fuori strada, per sorprenderci ancora una volta!

Doctor Strange su Titano svela il titolo di Avengers 4Marvel Studios
We are in the endgame now.

Questo è l'elenco di dettagli che abbiamo trovato interessanti nel trailer di Avengers: Endgame. Quale di questi non avevate considerato? Ma soprattutto avete notato qualcosa che ci è sfuggito? 

Vi ricordiamo che Avengers: Endgame, diretto da Joe ed Anthony Russo, arriverà nelle sale italiane il 24 aprile del 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.