FOX

Il ritorno di Mary Poppins: una nuova magica clip e la colonna sonora tutta da ascoltare

di -

Manca poco, pochissimo. Il 20 dicembre 2018, Mary Poppins farà (finalmente!) ritorno. Ovviamente con tanta magia e una nuova colonna sonora tutta da ascoltare.

66 condivisioni 0 commenti

Condividi

All'arrivo in sala de Il ritorno di Mary Poppins manca una manciata di giorni. E adesso che il conto alla rovescia è quasi finito, per i fan diventa ancora più difficile aspettare (a maggior ragione, dopo avere saputo della reazione commossa di John Krasinski alla performance della moglie, Emily Blunt). Ma ci sono due novità che sapranno sicuramente addolcire l'attesa della fatidica data del 20 dicembre 2018.

Disney ha condiviso una nuova, magica clip e - soprattutto - ha rilasciato online la colonna sonora completa del film diretto da Rob Marshall.

La nuova clip de Il ritorno di Mary Poppins

Fin dal primo trailer è stato chiaro che Il ritorno di Mary Poppins sarà un altro magico viaggio in un mondo di fantasia ed emozioni. Ma video dopo video e featurette dopo featurette, il film sembra confermare quello che i protagonisti vanno dicendo da tempo, ovvero che sarà una storia nuova e originale e non un remake del classico del 1964.

Da Emily Blunt allo sceneggiatore, David Magee, fino al produttore, Marc Platt, tutti coloro che sono coinvolti nel progetto hanno spiegato che la pellicola renderà omaggio a quella diretta da Robert Stevenson con una serie di rimandi visivi e musicali, ma non la rifarà tal quale e camminerà sulle proprie gambe.

E l'ultima dimostrazione è la clip condivisa poche ore fa da Disney (che trovate in copertina), che mostra Mary, Jack e i piccoli Banks alle prese con un vaso rotto da riparare.

La "supertata", il lampionaio e i bambini non devono solo rimettere insieme i cocci della ciotola, ma anche aggiustare una carrozza dipinta sulla superficie, rimasta senza una ruota. Quando i figli di Michael obiettano che non è possibile, Mary risponde che "ogni cosa è possibile, anche l'impossibile" e con una delle sue magie trasporta i piccoli Banks e Jack nel mondo raffigurato sul vaso.

La scena è un chiaro riferimento a quando nel film del 1964 la supertata interpretata da Julie Andrews trasporta Bert, Michael e Jane all'interno dei disegni tracciati con i gessetti colorati sul marciapiede:

L'effetto nostalgia è assicurato, ma dai mezzi tecnici (chiaramente diversi) al contesto, la sequenza è del tutto nuova e non è un semplice rifacimento della celebre scena della pellicola di Stevenson.

Il ritorno di Mary Poppins: la colonna sonora

A misurarsi con la non facile sfida di realizzare la colonna sonora de Il ritorno di Mary Poppins sono stati due protagonisti di primo piano della scena musicale di Hollywood, il compositore Marc Shaiman e il direttore d'orchestra e paroliere Scott Wittman.

Con un lungo sodalizio artistico alle spalle, di cui fanno parte anche il pluripremiato musical Hairspray e l'acclamato Bombshell (basato sullo spettacolo fittizio della serie TV Smash), i due hanno rivelato a Deadline che inizialmente sono stati sopraffatti dalla responsabilità di scrivere le partiture e i brani originali del film di Rob Marshall. Ma poi hanno realizzato che erano di fronte a una grande occasione non solo professionale:

Quando è stato il momento di metterci al lavoro e di comporre per davvero la colonna sonora, ci siamo ritrovati pietrificati dalla paura. Ma quando abbiamo capito che era una incredibile opportunità per parlare alle generazioni di oggi e di domani, attraverso la musica e i testi e il lavoro di tutti quelli che hanno preso parte al film, per ringraziare i fratelli Sherman [autori della colonna sonora di Mary Poppins, n.d.r.] e per dimostrare la nostra gratitudine, stima e affetto per il progetto e per gli uomini e le donne che lo hanno reso possibile, quando è scattato quell'interruttore nel nostro cuore, nel nostro cervello e nella nostra anima, ci siamo resi conto che era il modo che avevamo per dare voce al nostro amore per tutto ciò.

Marc Shaiman ha spiegato che scrivere la musica e le canzoni di Mary Poppins ha richiesto loro di... tornare bambini:

Il ritorno di Mary Poppins riguarda questo, no? Ricordare l'innocenza di quando eravamo piccoli e quel momento della nostra vita in cui non esistevano il sarcasmo e l'ironia.

Il ritorno di Mary Poppins: colonna sonoraWalt Disney Records/UMC
La colonna sonora de Il ritorno di Mary Poppins

I due hanno spiegato che per comporre la colonna sonora del film di Rob Marshall hanno attinto al genere delle "patter songs", ovvero canzoni molto ritmate con testi simili a scioglilingua tipiche della tradizione musicale inglese, e che si sono ispirati allo stile dei musical degli anni '50 e '60. Oltre, ovviamente, al lavoro dei fratelli Sherman. Ma hanno sottolineato che non è stata una forzatura:

È uno stile che ci corrisponde. Per noi è naturale. Volevamo dare un'idea di continuità con la musica del primo film, ma senza dare l'impressione di copiare o imitare le canzoni originali. Quello è il filo sottile su cui abbiamo camminato.

E a quanto pare, con ottimi risultati. Stando a quello che scrive Deadline, Shaiman e Wittman hanno ricevuto la benedizione di Richard Sherman (il fratello Robert è morto nel 2012), che ha lodato il lavoro che hanno fatto i due autori e ha detto loro che hanno "raccolto il testimone" e "proseguito la corsa".

La soundtrack de Il ritorno di Mary Poppins

In attesa di vedere Il ritorno di Mary Poppins, i fan possono entrare in atmosfera con la (bellissima) colonna sonora del film.

Tutte le 27 tracce sono disponibili su Spotify e su YouTube:

  1. (Underneath the) Lovely London Sky - Lin-Manuel Miranda
  2. Overture
  3. A Conversation - Ben Whishaw
  4. Can You Imagine That? - Emily Blunt, Pixie Davies, Joel Dawson & Nathanael Saleh
  5. The Royal Doulton Music Hall - Blunt, Miranda, Davies, Dawson & Saleh
  6. Introducing Mary Poppins - Miranda & Blunt
  7. A Cover is Not the Book - Blunt, Miranda & Company
  8. The Place Where Lost Things Go - Blunt
  9. Turning Turtle - Meryl Streep, Blunt, Miranda, Davies, Dawson & Saleh
  10. Trip a Little Light Fantastic - Miranda, Blunt, Tarik Frimpong, Davies, Dawson, Saleh & Leeries
  11. The Place Where Lost Things Go (Reprise) - Dawson, Saleh & Davies
  12. Trip a Little Light Fantastic (Reprise) - Dick Van Dyke, Blunt, Miranda, Whishaw, Davies, Dawson & Saleh
  13. Nowhere to Go But Up - Angela Lansbury, Whishaw, Davies, Dawson, Saleh, Miranda, Emily Mortimer, Julie Walters & Company
  14. (Underneath the) Lovely London Sky (Reprise) - Miranda
  15. Theme from Mary Poppins Returns
  16. Kite Takes Off - feat. Miranda
  17. Mary Poppins Arrives 
  18. Magic Papers 
  19. Banks in the Bank 
  20. Into the Royal Doulton Bowl
  21. Rescuing Georgie
  22. Off to Topsy's 
  23. Chase Through the Bank
  24. Lost in a Fog
  25. Goodbye Old Friend
  26. Race to Big Ben
  27. End Title Suite - feat. the cast

E voi, cosa pensate delle nuove canzoni?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.