FOX  

I momenti epici di The Walking Dead, N.12: la condanna di Carl

di - | aggiornato

Ci sono momenti destinati a riscrivere la storia. Per The Walking Dead, la rivelazione di Carl è uno di questi. Rick Grimes sta per perdere l'amatissimo figlio. E nulla sarà mai più come prima...

49 condivisioni 0 commenti

Condividi

Come ho ribadito più volte, in The Walking Dead tutto torna. La sequenza in cui Carl e Siddiq avevano lottato con gli zombie per eliminarli e "liberare" le loro anime aveva lasciato intendere che fosse successo qualcosa di grave. Il momento esatto in cui Carl veniva morso non ci era stato mostrato, ma era evidente che non poteva essere andato tutto liscio.

Ci eravamo stupiti, semmai, di non esserne stati informati. Anche perché quella sequenza, senza un evento importante, sarebbe stata del tutto gratuita. Proprio come la decisione di attaccare gli zombie, anziché proseguire indisturbati.

Poi c'era stata Alexandria: Carl si era offerto di restare e affrontare da solo i Salvatori, per consentire a tutti gli altri di fuggire e nascondersi sottoterra. Il suo coraggio non era mai stato messo in dubbio, ma infilarsi deliberatamente in una situazione dalla quale era difficile uscire vivo con tanta determinazione dava da pensare.

Ora, però, di nuovo, tutto torna. Carl sapeva di essere condannato. Per questo aveva scelto di restare, salvando gli altri.

E ora che è sopravvissuto all'attacco dei Salvatori - non senza difficoltà - sa che è venuto il momento. Non c'è più molto tempo: è ora di mostrare a suo padre quel morso che lo condanna.

Un morso in una zona non amputabile (anche Hershel era stato morso, ma l'amputazione della gamba gli aveva salvato la vita). Un morso rimediato per salvare la vita di uno sconosciuto. (Chi salva una vita, salva il mondo intero). Un morso che rappresenta l'essenza stessa dell'idealismo di Carl, del suo essere giusto in un mondo ingiusto e coraggioso in un mondo di codardi.

Il midseason finale della stagione 8 e un morso sono il preludio a qualcosa che cambierà profondamente Rick, convincendolo a fare di tutto per realizzare il sogno di suo figlio, il suo ultimo desiderio: un mondo di pace.

Un mondo in cui tutti siano uniti contro il nemico comune, i vaganti. Anche se - lo sappiamo da molti anni - non solo loro i nemici da cui guardarsi...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.