FOX

Epic Game Store: le esclusive scatenano subito la polemica

di -

Il neonato negozio digitale di Epic Games è già al centro delle polemiche per alcune esclusive disponibili sulle sue pagine, che hanno scatenato il malcontento.

Il logo di Epic Games Store, il nuovo negozio digitale di videogiochi per PC Epic Games

36 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nemmeno il tempo di muovere i primi passi, che il neonato Epic Games Store sta già vivendo la sua prima polemica. Il nuovo negozio digitale di videogiochi, lanciato dal gigante autore di Unreal Engine e del successo Fortnite, sta facendo parlare di sé per i titoli che propone in esclusiva, che non hanno fatto felici gli utenti delle altre piattaforme.

Le esclusive di Epic Games Store

Nel corso dei The Game Awards di pochi giorni fa, il team Supergiant Games (Transistor, Bastion) ha rivelato Hades, facendo sapere che il gioco è già disponibile in esclusiva su Epic Games Store.

Mentre questo annuncio non ha destato particolari preoccupazioni, a scatenare la polemica è stato quello di Satisfactory, titolo di Coffee Stain Studios che è passato a sua volta alla corte del negozio di Epic Games. A far inferocire i fan è stato il fatto che, prima dell'apertura di questo store online, il gioco avesse la sua pagina sul concorrente Steam, dove si era già raccolta una corposa community.

Senza troppi preavvisi, i giocatori hanno visto questa pagina venire rimossa – e con essa tutti i loro contenuti, le discussioni e semplicemente lo spazio che condividevano per confrontare le loro esperienze sul gioco.

Statisfactory in un'immagine di giocoHDCoffee Stain Studios
Un'immagine di gioco da Satisfactory

Coffee Stain Studios ha spiegato che il cambio non è stato preannunciato perché non era autorizzata a parlarne prima che divenisse effettivo – probabilmente per via dell'accordo di riservatezza firmato per il passaggio su Epic Games Store.

Non è tutto: i fan non stanno prendendo benissimo nemmeno le novità su Ashen, atteso videogioco pubblicato da Annapurna Interactive. Annunciato come titolo Xbox Play Anywhere – ossia che è possibile comprare su una sola piattaforma per giocarci a piacimento su Windows o Xbox One – il titolo sarà per ora esclusivo di Epic Games Store su PC, il che significa che potrebbe non fare più parte del progetto firmato Microsoft.

Al momento il gigante di Redmond continua a includere Ashen tra i titoli nell'elenco Xbox Play Anywhere, mentre Annapurna non si è pronunciata in merito. I fan sono però contrariati e stanno aspettando di capire cosa possono aspettarsi da questo spostamento di esclusive PC da una piattaforma di vendita all'altra.

I vantaggi per gli sviluppatori

A convincere gli sviluppatori a tenere in considerazione un'uscita su Epic Games Store, piuttosto che su Steam, potrebbe essere la divisione dei profitti: al contrario dello store di Valve, che trattiene quote maggiori, il nuovo negozio online fa arrivare agli autori dei titoli ben l'88% di quanto incassato dalla vendita del loro videogioco, proponendo così una divisione molto più vantaggiosa per le software house.

Il logo del catalogo digitale SteamHDValve
Il logo di Steam, il maggior rivenditore online di videogiochi per computer

All'altro lato della medaglia, tuttavia, Epic Games Store ha scelto di essere un catalogo online senza DRM, il che significa che i giochi non sono protetti come accade su Steam, ma godono di libera installazione come nel negozio GOG.com. Questa decisione potrebbe tenere lontane le grande produzioni AAA, che sono solite affidarsi sempre a DRM per evitare che i giochi vengano in qualche modo trafugati da un PC all'altro.

Al momento è difficile prevedere come si muoverà Epic Games Store nei prossimi mesi, considerando che la libreria si limita attualmente ai tre titoli citati. Sicuramente, la compagnia statunitense stringerà nuovi accordi di partnership in futuro, per perseguire il suo intento di rendere il negozio online appena lanciato un concorrente credibile in un settore dominato ampiamente da Steam.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.