FOX

Lucrecia Martel non dirigerà il film su Vedova Nera e accusa Marvel di sessismo

di -

Stando alle parole della regista argentina, i Marvel Studios le avrebbero proposto di lasciare ad altri la cura delle sequenze d'azione del film incentrato su Vedova Nera.

Scarlett Johansson nei panni di Vedova Nera nel Marvel Cinematic Universe Disney/Marvel Studios

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Praticamente fin dal suo debutto nel Marvel Cinematic Universe si è parlato della possibilità di un film che vedesse come protagonista Vedova Nera. Questa idea è stata proposta più volte a gran voce dai fan, suggerendo che potesse essere il primo del franchise incentrato su un'eroina di sesso femminile. Questo compito alla fine andrà a Captain Marvel, che arriverà nelle sale il prossimo anno, ma dopo tante discussioni anche la pellicola dedicata al personaggio interpretato da Scarlett Johansson è finalmente in lavorazione.

Negli ultimi mesi sono state diverse le notizie riguardanti questo progetto, che nel frattempo ha trovato una sceneggiatrice e una regista, rispettivamente Jac Schaeffer e Cate Shortland. È emerso anche qualche dettaglio ulteriore sulla trama e sui personaggi che potrebbero comparire, rivelando che molto probabilmente si tratterà di un prequel, ambientato anni prima della nascita ufficiale degli Avengers in occasione della battaglia di New York.

Qualche settimana fa però, per essere precisi il 30 ottobre, sono state diffuse alcune dichiarazioni sul processo che ha portato alla scelta della regista. A parlare è stata Lucrecia Martel, una delle autrici che ha partecipato alla selezione, che non avrebbe particolarmente apprezzato alcuni atteggiamenti degli studios in tale occasione. Innanzitutto ha spiegato come è venuta in contatto con la produzione:

Ho ricevuto una email da Marvel per un incontro, perché cercavano registi per 'Vedova Nera'. Così sono andata alla riunione. In realtà avrei firmato una cosa per cui non posso parlare del meeting. Marvel e altre case di produzioni simili stanno cercando di coinvolgere sempre più filmmaker donne.

Character poster di Vedova Nera di Avengers: Infinity WarHDDisney/Marvel Studios

A quanto pare l'interesse dei Marvel Studios era orientato a fornire una visione più accurata possibile dello sviluppo del personaggio di Vedova Nera. Martel ha infatti continuato:

Credo che ora un'altra regista donna si stia occupando del film. Quello che mi hanno detto all'incontro era: 'Abbiamo bisogno di una regista donna perché ci serve qualcuno che si preoccupi principalmente dello sviluppo del personaggio di Scarlett Johansson'.

A questo punto però la produzione ha fatto una proposta che non è assolutamente andata giù all'autrice argentina, alla quale è stato chiesto di non occuparsi delle scene d'azione:

Mi hanno detto anche: 'Non preoccuparti delle scene d'azione, ci penseremo noi a quelle'. Io ho pensato che mi piacerebbe incontrare Scarlett Johansson, ma anche che mi piacerebbe poter fare le scene d'azione. Gli studios sono interessati alle filmmaker donne, ma pensano ancora che le scene d'azione siano per registi uomini.

Character poster di Avengers: Age of Ultron dedicato a Vedova NeraHDDisney/Marvel Studios

Martel ha quindi espresso alcune sue rimostranze sui progetti precedenti dei Marvel Studios, criticandone nello specifico gli effetti speciali e la colonna sonora:

La prima cosa che gli ho chiesto era se fosse possibile cambiare gli effetti speciali, perché ci sono troppe luci laser... Le trovo orribili. Anche la colonna sonora dei film Marvel è piuttosto terribile. Forse non saremo d'accordo su questo, ma è davvero difficile guardare un film Marvel. È doloroso per le orecchie guardare film Marvel.

Dichiarazioni forti, che hanno fatto e faranno sicuramente discutere gli appassionati del Marvel Cinematic Universe nei prossimi giorni. E voi, condividete le critiche di Lucrecia Martel alle pellicole del franchise?

Via The Pioneer

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.