FoxLife  

Butterfly, la video anteprima: "Da oggi chiamatemi Maxine"

di - | aggiornato

La storia di una bambina ingabbiata nel corpo di un bambino: domani alle 21 tutti e tre gli episodi della miniserie

18 condivisioni 0 commenti

Condividi

Cosa succede quando un figlio confessa alla propria famiglia di sentirsi da sempre una bambina ingabbiata nel corpo di un bambino? È la storia raccontata con estrema delicatezza da Butterfly, la miniserie che questa sera arriva in anteprima assoluta su FoxLife, canale 114 di Sky, a partire dalle 21.

Creata dal premio BAFTA Tony Marchant, il drama inglese campione di ascolti in Gran Bretagna racconta la storia di Maxine, una bambina transgender, e di come i suoi genitori (interpretati da Anna Friel e Emmett J. Scanlan) affrontano la sua richiesta di cambiare sesso.

Butterfly, un racconto commovente

Fin da piccola sente di essere Maxine. Ma si guarda allo specchio e vede solo Max. Butterfly racconta il conflitto interiore vissuto dalla protagonista, una preadolescente transgender interpretata da Caloom Both-Ford, e la confusione di una bambina che non si riconosce nel suo corpo.

Io non vorrei farlo, papà, ma sento di doverlo fare. È più forte di me.

Accanto a lei, ci sono i suoi genitori, Vicky e Stephen. Determinati a inseguire la sua felicità, ma poggiando le proprie convinzioni e i propri tentativi di aiutare Maxine su binari contrapposti. La prima è disposta a sostenerla e a cercare la sua serenità a prescindere da tutto. Il secondo resta aggrappato alla convinzione che quella di Max sia "solo una fase".

Il racconto si dispiega accogliendo diverse sensibilità, presentando i punti di vista di altre generazioni. Come quella rappresentata dalla nonna di Maxine, Barbara (Alison Steadman) simbolo di un passato refrattario ai cambiamenti, che a questi reagisce tra incomprensione, stupore e scetticismo.

Il regista della miniserie, Anthony Byrne, costruisce un racconto potente e credibile, portando lo spettatore a interrogarsi a proposito della disforia di genere e a mettere in discussione certezze e luoghi comuni. Il Guardian ha definito Butterfly un racconto "delicato, compassionevole e commovente". 

La colonna sonora, composta dal duo Kyle Dixon e Michael Stein - già autori delle musiche di Stranger Things - arricchisce ulteriormente da serie televisiva. Questa sera, alle 21, Butterfly arriva su FoxLife: verranno trasmessi tutti e tre gli episodi.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.