FOX

Mamma, ho perso l'aereo! Il cast ieri e oggi

di -

Una guida alle carriere degli attori che hanno preso parte al cult natalizio del '90 (e al suo sequel), corredata da foto.

Kevin armato di fucile... giocattolo 20th Century Fox

882 condivisioni 0 commenti

Condividi

Tra i grandi classici di Natale spicca senz'altro Mamma, ho perso l'aereo (titolo originale Home Alone), film del 1990 scritto e prodotto da John Hughes e diretto da Chris Columbus. Come recita la locandina, "una commedia per la famiglia, senza la famiglia": uno slogan più che mai azzeccato perché il desiderio di Kevin McCallister, bambino-terremoto di otto anni in procinto di partire con i suoi per una vacanza di Natale a Parigi, non tarda ad avverarsi.

Mal sopportato da fratello, genitori, zii e cugini, il giovane protagonista viene dimenticato a casa dalla famiglia nella confusione e nella fretta di raggiungere in tempo l'aeroporto. L'occasione perfetta, dunque, per fare tutto quello che desidera senza rischiare di essere rimproverato dagli altri: saltare sui letti, mangiare schifezze a ogni ora della giornata, correre per casa urlando e scendere dalle scale con lo slittino per cascare nella neve.

Peccato che l'intero quartiere venga preso di mira dai ladruncoli Harry Lime e Marv Merchants, ostinati a fare irruzione nella grande casa dei McCallister essendo a conoscenza del loro viaggio nella capitale francese. Il film ha riscosso un successo strepitoso nelle sale cinematografiche, detenendo il primo posto del botteghino per ben dodici settimane consecutive; da allora è diventato un cult natalizio, riproposto in televisione più volte, in particolare durante le festività dato che si svolge a cavallo tra il 22 e il 25 dicembre (e anche a distanza di decenni continua a registrare un buon numero di telespettatori).

Tanto il clamore che, dopo due anni, 20th Century Fox distribuì Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York, sequel diretto in cui il piccolo Kevin si ritrova da solo nella Grande Mela. A differenza del Natale precedente, il protagonista non rimane in casa senza la famiglia ma si imbarca su un volo sbagliato, dopo aver seguito nel trambusto un uomo con un cappotto identico a quello di suo padre.

Ma che fine hanno fatto gli attori di Mamma, ho perso l'aereo? Alcuni hanno abbandonato la carriera cinematografica, altri sono morti, altri ancora hanno continuato a recitare. Ve ne parliamo in questa guida!

INDICE

Buona lettura!

Kevin McCallister

Il protagonista Kevin nel filmHD20th Century Fox

Il piccolo di casa McCallister, nonché protagonista dei film, è un ragazzino biondo e con la faccia da schiaffi che di certo non manca di creatività: riesce a far arrestare i due ladruncoli che tentano furti in casa sua (nella prima pellicola) e in un grande negozio di giocattoli (nella seconda), ingegnandosi per mettere a punto trappole e armi home-made che, puntualmente, finiscono per andare a segno.

L'attore che interpreta Kevin, Macaulay Culkin, grazie a Mamma, ho perso l'aereo diventa nel 1990 il bambino più ricco e famoso di Hollywood. La sua fama continua a crescere con il sequel, due anni dopo, e con il thriller L'innocenza del diavolo, dove dimostra di avere grandi doti recitative anche senza interpretare Kevin.

Culkin sparisce dalla scena nel '95, complice anche la battaglia legale tra i genitori non sposati per aggiudicarsi la sua custodia (a peggiorare la situazione, il padre sperpera tutto il suo patrimonio). Nel 2014 - all'età di 34 anni - torna a esibirsi ma come cantante, dopo un altro periodo non proprio felice della sua vita in cui viene fermato dalle forze dell'ordine per eccesso di velocità e poi arrestato per possesso di marijuana (l'attore si dichiara però innocente).

Interpreta di nuovo Kevin nel 2015! Un nuovo Mamma, ho perso l'aereo? No, soltanto una serie di cortometraggi - disponibili su YouTube - che uniscono le vicende dei film a quelle della sua vita.

Culkin ora ha 38 anniHDGetty Images

Kate McCallister

Kate, la mamma di KevinHD20th Century Fox

È probabile che vi sia capitato di vedere la mamma del piccolo Kevin anche in qualche film/serie TV più recente, d'altronde Catherine Anne O'Hara vanta una discreta filmografia (sebbene abbia principalmente ruoli secondari).

In più occasioni ha il piacere di collaborare con Tim Burton, per esempio prestando la voce alla spettrale Sally in The Nightmare Before Christmas o a Susan Frankenstein in Frankenweenie - interpreta anche Delia Deetz nel più vecchio Beetlejuice. Sul piccolo schermo veste i panni di Georgina Orwell in Una Serie di Sfortunati Eventi e di Carol Ward in Six Feet Under, prendendo nel frattempo parte ad altre pellicole tra cui quella natalizia con Ben Affleck, Natale in affitto.

I film ambientati durante le festività che le hanno dato maggior successo sono tuttavia i due Mamma, ho perso l'aereo, dove parte per una vacanza separandosi inavvertitamente da suo figlio - la prima volta dimenticato a casa, la seconda su un aereo diretto a New York mentre la famiglia vola a Miami.

Catherine O'Hara adesso ha 64 anniHDGetty Images

Peter McCallister

Peter, il papà di KevinHD20th Century Fox

L'attore che interpreta il papà di Kevin, John Heard, purtroppo non c'è più. Nel luglio del 2017 viene ritrovato senza vita in una camera d'albergo, stroncato da un arresto cardiaco. Durante i suoi 71 anni si sposa per ben tre volte ed è attivo sul piccolo e grande schermo sin dalla metà degli anni '70. Nella sua carriera avuto parti brevi ma importanti, come quella della serie I Soprano, dove interpreta l'investigatore Vin Makazian.

Nei film prodotti da John Hughes è il padre del protagonista biondino, uomo calmo e spensierato, che cerca in più occasioni di rassicurare la moglie e di confortarla dopo essersi resa conto che Kevin non è con loro.

Heard è morto all'età di 71 anniHDGetty Images

Buzz McCallister

Buzz, fratello maggiore di KevinHD20th Century Fox

Buzz si fa odiare in entrambi i Mamma, ho perso l'aereo: nel primo, mangia per dispetto tutta la pizza al formaggio (la preferita di Kevin) ordinata dalla sua famiglia la sera prima della partenza; nel secondo, invece, sbeffeggia il fratello minore durante la recita di Natale, umiliandolo davanti ai presenti.

L'attore che lo interpreta, Devin Ratray, svolge ruoli minori negli anni '90 e nei primi 2000, apparendo poi ne Il mondo dei replicanti (2009) e in Nebraska. Si dedica perlopiù alla musica, come cantante e chitarrista: fonda infatti il gruppo Little Bill and the Beckleys, mettendo il cinema in secondo piano.

Ratray oggi ha 41 anniHDGetty Images

Harry Lime

Harry e il suo dente d'oroHD20th Century Fox

Uno degli attori più rinomati di Mamma, ho perso l'aereo e sequel è Joe Pesci: nei film interpreta uno dei due ladri maldestri che tentano di rubare nella casa di Kevin e nel negozio di giocattoli di New York, dimostrando di sapersela cavare egregiamente sia in ruoli drammatici che comici.

Pesci raggiunge la fama internazionale vestendo i panni del co-protagonista in Toro scatenato, al fianco di De Niro: la performance gli vale il BAFTA per il miglior attore esordiente e una nomination al premio Oscar per il miglior attore non protagonista. Statuetta che manca in tale occasione ma che riesce a vincere nel 1991, grazie a Quei bravi ragazzi di Martin Scorsese.

L'attore recita in altri film che hanno lasciato un segno nella storia del cinema, come C'era una volta in America, Bronx e Casinò. In Mamma, ho perso l'aereo appare dapprima con un travestimento da poliziotto, improvvisato per studiare la planimetria di casa McCallister, poi come esperto (?) furfante che vuole ripulire le case del piccolo quartiere di Chicago.

Pesci oggi ha 75 anniHDGetty Images

Marv Merchants

Marv non molla neppure gli spiccioliHD20th Century Fox

A fare da spalla a Harry Lime c'è Marv, il più stupido dei due: è quello che non fa mai la cosa giusta e se c'è una trappola ben piazzata da Kevin lui è il primo a farla scattare. L'attore Daniel Jacob Stern veste i panni di Marv e recita perlopiù in commedie, come Un furfante tra i boyscout o Il testimone più pazzo del mondo. A renderlo famoso sono proprio i due Mamma, ho perso l'aereo, grazie alle cui riprese nasce un bellissimo rapporto con Joe Pesci, uno dei suoi migliori amici.

Stern oggi ha 61 anniHDGetty Images

Zio Frank McCallister

Lo zio di Kevin prende le pizze la sera prima della partenzaHD20th Century Fox

Personaggio di contorno, lo zio Frank è un uomo di mezza età che non perde l'occasione di rimproverare Kevin a ogni suo pasticcio. Il ragazzino lo definisce scroccone, perché permette al fratello (nonché papà di Kevin) di pagargli la vacanza. Divertente come il protagonista utilizzi una registrazione della sua voce per sfuggire al personale dell'Hotel Plaza di New York, dove pernotta durante la sua avventurosa vacanza.

A interpretare lo zio Frank ci pensa Gerry Bamman, conosciuto anche per il suo ruolo in Law & Order (è l'avvocato Stan Gillum in quattro episodi).

Bamman oggi ha 77 anniHDGetty Images

Zia Leslie McCallister

La zia di Kevin ha buon cuore HD20th Century Fox

La moglie di Frank è Leslie, una donna molto meno egoista di suo marito; cerca infatti di essere vicina alla cognata quando si accorge dell'assenza di suo figlio sull'aereo (nel primo film), lanciando peraltro occhiatacce a Frank per le sue uscite poco felici. Terrie W. Snell è l'attrice che veste i suoi panni e, oltre alle due pellicole natalizie dei primi anni '90, recita solo in Vizi di famiglia del 2005 e in un episodio di E.R. - Medici in prima linea.

Terrie Snell oggi ha 74 anniDeidhra Fahey Photographey

Vecchio Marley

Marley e la sua pala da neveHD20th Century Fox

Il personaggio più inquietante di Mamma, ho perso l'aereo è il vecchio Marley, di cui a inizio film si vocifera che avesse ucciso tutta la sua famiglia; in realtà, l'uomo vive in completa solitudine per via di screzi avuti in passato con il figlio, le chiacchiere diffuse nel quartiere si rivelano del tutto infondate.

È lui il deus ex machina nella prima pellicola, dato che salva Kevin proprio quando i due ladri lo acciuffano. Purtroppo, l'attore che interpreta il vecchio Marley - Roberts Blossom - è passato a miglior vita nel 2011, all'età di 87 anni. Durante la sua carriera, Blossom partecipa a Incontri ravvicinati del terzo tipo di Steven Spielberg, Christine - La macchina infernale di John Carpenter e Always - Per sempre, ancora di Spielberg.

Blossom è morto all'età di 87 anniLiz Hafalia

Signora dei piccioni

La signora dei piccioni inizialmente spaventa KevinHD20th Century Fox

Altra attrice di spicco presente nel cast del cult natalizio è Brenda Fricker (per essere precisi, recita nel secondo film): si aggiudica infatti il Premio Oscar come migliore attrice non protagonista nel 1990, grazie alla pellicola Il mio piede sinistro.

La donna non è più attiva dal 2015, l'ultimo film che gira è Cloudburst - L'amore tra le nuvole. In Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York è la cosiddetta "signora dei piccioni", una senzatetto accompagnata da una moltitudine di volatili che Kevin incontra a Central Park. Inizialmente il bambino ha paura di lei, ma scopre presto che è una donna buona, caduta in disgrazia dopo una delusione d'amore.

Brenda oggi ha 73 anniRTE

Hector, il receptionist

Il receptionist con un sorriso smaglianteHD20th Century Fox

Chiudiamo la lista con un altro nome importante, quello di Tim Curry. L'attore britannico è noto ai cinefili per svariate interpretazioni, tra cui il cardinale Richelieu de I tre moschettieri, il malvagio Signore delle Tenebre in Legend e il terrificante clown Pennywise nella miniserie It, giusto per citarne qualcuna (ha lavorato molto anche come doppiatore, prestando la sua profonda voce a tantissimi personaggi dell'animazione).

È presente nel secondo dei due celebri film natalizi incentrati su Kevin nei panni del concierge: è lui a scoprire che il ragazzino non è accompagnato da alcun adulto e che, peraltro, ha utilizzato la carta di credito del padre per prenotare una suite nel lussuosissimo albergo.

Curry è ora costretto sulla sedia a rotelleHDGetty Images

Cosa ne pensate del famoso dittico di film natalizi degli anni '90? Lo guardate ancora quando lo trasmettono in TV?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.