FOX  

Here's Negan: tutto sul nuovo gioco da tavolo di The Walking Dead

di -

Avete sempre sognato di immergervi nelle ambientazioni di The Walking Dead con un gioco da tavolo? Arriva The Walking Dead: Here's Negan!.

42 condivisioni 0 commenti

Condividi

La casa di produzione inglese di giochi da tavolo Mantic Games ha commercializzato The Walking Dead: Here's Negan!, il gioco basato sul fumetto omonimo di Robert Kirkman che racconta del passato dell'amato villain della serie TV The Walking Dead. Il gioco è un co-operativo usufruibile da 1 a 5 giocatori, ognuno dei partecipanti è un sopravvissuto che deve collaborare per costruire un rifugio sicuro in terre pericolose infestate da non morti. L'obiettivo è anche quello di conquistare la fiducia e il favore di Negan per diventare il suo braccio destro.

Il gioco da tavolo propone 12 scenari giocabili che raccontano l'ascesa al potere di Negan. All'interno della scatola ci sono 19 miniature in plastica, 16 tessere di gioco stampate da entrambi i lati, dadi e token (piccoli cartoncini disegnati) che servono per giocare. 

Una panoramica del gioco da tavolo The Walking Dead: Here's Negan!HDMantic Games
The Walking Dead: Here's Negan!, il gioco da tavolo finalmente in vendita

I ragazzi inglesi di Geek&Sundry hanno realizzato un'approfondita recensione del gioco che ne esalta le qualità.

La reputazione è tutto

Uno degli elementi chiave del gioco è la reputazione. Anche se si tratta di un'esperienza cooperativa, tutti cercano di impressionare chi davvero comanda. Durante il corso del gioco, Negan premierà i suoi leali luogotenenti con punti reputazione. Per esempio, se si uccide uno zombie, o si eliminano tutti gli erranti di una stanza o parte di essi, Negan sarà soddisfatto. Ma se si gioca male, Negan diminuirà i punti reputazione dal totale. Alla fine del gioco, i giocatori sommeranno tutti i loro punti per vedere come si sono classificati, infatti il giocatore con più reputazione sarà dichiarato il favorito di Negan. A causa di questa componente, il gioco ha un ottimo bilanciamento tra la parte cooperativa e quella individuale.

Non mandare Negan su tutte le furie

Il personaggio di Negan è controllato da un mazzo di carte, quindi nessuno sa come si comporterà. Negan potrebbe avere comportamenti imprevisti, bisogna quindi cercare di avere una condotta che non faccia andare su tutte le furie Negan. Ovviamente non è possibile uccidere il leader.

Zombie ovunque

All'inizio del gioco ci sono dei piccoli cartoncini (i token) disseminati nel tabellone. Ognuno di questi rappresenta un numero potenziale di zombie. I token si muovono quando un evento lo richiede (avviene quando si giocano delle carte evento) e quando i sopravvissuti fanno rumore. Quando un giocatore, sul tabellone, si ritrova davanti un token zombie lo deve girare per scoprire quanti non morti sta per incontrare sul suo cammino.

Le forniture

Il Santuario è disseminato di oggetti utili. Questi possono essere qualsiasi cosa, bende per la guarigione di ferite, estintori o persino armi extra. Ovviamente, nel gioco, anche se cooperativo, ognuno deve salvaguardare la propria vita, quindi bisogna essere veloci nel prendere le armi. Dopo tutto, impressionare Negan non sarà facile.

Stanze casuali

Ogni volta che i giocatori sbloccano una stanza dovranno pescare dal mazzo denominato Room Deck. La pesca determina che tipo di stanza si dovrà affrontare: un obitorio, un corridoio o un magazzino. Grazie a questa caratteristica del gioco e all'imprevedibilità di Negan i 12 scenari non saranno mai gli stessi e sono rigiocabili.

The Walking Dead: Here's Negan! ha un costo di £ 59,99 ed è al momento acquistabile sul sito Mantic Games.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.