FOX

Game of Thrones 8, Iain Glen parla delle folli misure anti-spoiler

di - | aggiornato

A pochi mesi dall'arrivo dell'ultima stagione dello show HBO, l'attore che interpreta Ser Jorah Mormont parla delle eccezionali misure anti-spoiler messe in atto dai produttori.

Iain Glen interpreta Ser Jorah Mormont HBO

205 condivisioni 0 commenti

Condividi

Anticipazioni, indiscrezioni, smentite: l’attesa per Game of Thrones 8 si fa sempre più spasmodica e anche gli attori sembrano in qualche modo risentire delle incredibili misure anti-spoiler ideate dai produttori dello show. L’ultimo a intervenire sull’argomento è Iain Glen, che nella serie HBO interpreta Ser Jorah Mormont, leale alleato da Daenerys Targaryen.

Variety riporta che l’attore britannico, intervistato da BBC Radio, ha svelato alcune delle pratiche messe in atto per evitare possibili fughe di notizie:

I produttori sono assolutamente paranoici per il fatto che qualcuno possa trovare qualcosa riguardante la serie e diffonderla in pubblico. Non abbiamo avuto modo di scrivere una sola parola su carta. Era tutto accessibile solo su iPad con differenti livelli di sicurezza che dovevi superare per poter accedere, e devo dire che questo ha causato problemi a noi attori.

Ian Glen, attore britannico visto in Game of ThronesGetty Images

Nonostante le difficoltà, però, la professionalità di Glen e degli altri membri del cast ha comunque prevalso:

Abbiamo trovato un modo per venirne a capo, con cellulari o tablet, e per essere pronti sul set.

Non è la prima volta che un membro della produzione di Game of Thrones sottolinea la grande segretezza imposta a tutte le figure chiave dello show. Non meno di un mese fa il regista David Nutter, intervistato dall'Huffington Post, spiegava:

A volte trovavamo paparazzi che si appostavano nei luoghi più assurdi – anche sulle gru – per cercare di inquadrare le scene dall'alto. Erano dappertutto, letteralmente, e cercavano di capire cosa stesse succedendo. Siamo arrivati ad avere una situazione dove non avevamo copioni stampati sul set. Il team di produzione ha voluto essere certo che nessuno sapesse cosa stesse succedendo, e si sono spinti a un livello di sicurezza veramente alto, come peraltro fanno di solito con lo show. Sono arrivati a un punto dove praticamente era come se ci fosse la Gestapo.

Nutter, inoltre, ha confermato che in alcuni casi sono state girate scene volutamente false, in modo da ingannare chi era fin troppo curioso. Nonostante tutta questa segretezza, però, solo pochi giorni fa sono emersi nuovi particolari che potrebbero già fare luce sulla trama dell’ottava stagione. L’attore che interpreta il Re della Notte, ad esempio, si sarebbe lasciato scappare un possibile spoiler su un momento centrale della trama, mentre un leak del copione della settima stagione rivelerebbe nuovi dettagli sulla storia di Cersei e Tyrion.

Cersei Lannister è interpretata da Lena HeadeyHDHBO

Un arco narrativo giunto al termine

Con il primo teaser trailer pubblicato solo qualche settimana fa, sono iniziate ufficialmente le manovre di avvicinamento all’inizio dell’ottava e ultima stagione di Game of Thrones. Glen, pur senza entrare nello specifico, rassicura i fan sulla qualità delle prossime puntate:

Questa è stata la prima stagione in cui ci siamo potuti sedere a leggere l’intero arco narrativo, dall’inizio alla fine, in un solo giorno. Onestamente, questi sei episodi sono assolutamente fenomenali. Gli sceneggiatori si sono fatti veramente valere. Il modo in cui sono riusciti a unire tutte le storie è stato un vero capolavoro di scrittura.

Glen, infine, ha voluto raccontare qualche dettaglio relativo al momento, comprensibilmente carico di emozione, in cui l'intero cast si è confrontato nella lettura del copione dell’ultima stagione:

Quel giorno sono state versate molte lacrime…tutta la stagione in effetti è stata vissuta in questo modo, perché ci sono stati molti addii. Kit Harington [l’attore che interpreta Jon Snow, n.d.r.], sempre che non abbia mentito, non conosceva ancora il copione, quindi lo ha letto per la prima volta quel giorno.

Kit Harington, noto attore di Game of ThronesGetty Images

Non resta dunque che rimanere in attesa di queste sei puntate finali, attese per aprile 2019. Secondo voi quale sarà l'epilogo della storia di Ser Jorah?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.