FOX

Super Smash Bros. Ultimate, la recensione: la perfetta rissa reale

di - | aggiornato

Mario, Pikachu, Link e altre icone della Grande N (e non solo) tornano a menarsi fortissimo in Super Smash Bros. Ultimate, il capitolo più ricco e riuscito della saga. La nostra recensione.

I protagonisti di Super Smash Bros. Ultimate Nintendo

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Ci sono Mario, Pikachu, Link e Samus di Metroid intenti a menarsi sull'astronave di Star Fox. Quello che a prima vista potrebbe sembrare l'inizio di una barzelletta è invece il cuore pulsante di Super Smash Bros., la saga picchiaduro targata Nintendo che vede le più celebri icone della casa di Kyoto - e non solo - riempirsi di botte utilizzando tutto quello che gli capita tra le mani, da una mazza da baseball a una gallina.

Questa pazza e coloratissima serie, comparsa per la prima volta nel 1999 e ormai diventata un vero e proprio cult della Grande N, è tornata qualche giorno fa nei negozi con Super Smash Bros. Ultimate, disponibile in esclusiva per Nintendo Switch e che già dal nome promette di essere il capitolo definitivo. Sarà davvero così?

Per rispondere a questa domanda, noi di MondoFox siamo scesi in prima persona sul campo di battaglia più folle del mondo dei videogiochi: eccovi dunque la nostra recensione!

I protagonisti di Super Smash Bros. UltimateHDNintendo

Un imponente picchiaduro per tutti i gusti

Una volta fatto partire sulla nostra console, la prima cosa che stupisce di Super Smash Bros. Ultimate è la sua mole di contenuti. Non parliamo solo degli elementi collezionabili, da sempre una delle punte di diamante della serie e qui davvero tantissimi, ma anche delle modalità di gioco con cui divertirsi tanto in singolo quanto in multigiocatore.

Oltre all'immancabile Mischia, che vi permette di sfidare i vostri amici in locale in partite tutti contro tutti, a squadre o in tornei ad eliminazione diretta, questo nuovo capitolo ripropone infatti molte delle modalità che hanno fatto la storia della saga.

C'è la Modalità Classica, in cui siamo chiamati a scegliere un personaggio e ad affrontare con lui una serie di sfide aumentando a nostro piacimento la difficoltà; torna Mischia Multipla, con le sue varianti Mischia vs 100, Mischia All Star e Mischia Spietata; è presente infine anche l'Allenamento, perfetto per imparare a padroneggiare al meglio il vasto parco lottatori.

Il colorato menù principale del giocoHDNintendo
Il colorato menù principale di Super Smash Bros. Ultimate

La vera novità di Super Smash Bros. Ultimate è tutta dedicata al giocatore singolo ed è rappresentata dalla longeva Modalità Avventura, che propone una storia inedita dal titolo La Stella della Speranza ed introduce la caccia agli Spiriti. Una misteriosa creatura di nome Kiaran ha infatti rapito l'essenza di tutti i personaggi del gioco, siano essi combattenti o semplici aiutanti, utilizzandola per creare dei cloni di quest'ultimi da utilizzare come suoi servitori.

Toccherà a Kirby, l'unico superstite dell'intero roster, farsi strada in un vastissimo tabellone 2D e liberare le anime di tutti i suoi compagni, sbloccando così Eroi e Spiriti - supporti che modificano le statistiche del personaggio a cui sono assegnati - da utilizzare nelle varie modalità di gioco. Gli Spiriti potranno inoltre essere comprati nel negozio o catturati in un apposito tabellone che ne propone 10 diversi ogni cinque minuti.

Grande personalità e attenzione ai dettagli

Oltre all'idea folle alla base del suo concept, uno dei punti di forza di Super Smash Bros. Ultimate è rappresentato dal suo roster, che permette di lottare nei panni delle più apprezzate icone del mondo Nintendo e dell'intera storia dei videogiochi.

Se nel primo capitolo della saga erano appena 12 i personaggio selezionabili, qui possiamo scegliere tra circa 70 combattenti, ognuno di essi con un parco mosse diverso e personalizzato. Anche personaggi Echo come Samus Oscura o Daisy, in teoria semplici cloni di alcuni lottatori, presentano caratteristiche e personalità uniche che li distinguono dai loro originali.

Tra le aggiunte al roster di Super Smash Bros. Ultimate, che propone tutti i personaggi apparsi nei vari capitoli della saga, spiccano Simon Belmont da Castlevania, gli Inkling da Splatoon e King K. Rool, il celebre cattivo dei videogiochi di Donkey Kong. È inoltre stato fatto un ottimo lavoro per personalizzare ogni skin alternativa dei diversi combattenti, offrendo non solo dei semplici cambi di colorazione ma costumi diversi - Mario ha sia l'abito nunziale di Super Mario Odyssey che quello da carpentiere di Super Mario Maker.

Il vasto parco lottatori del giocoHDNintendo
Il vasto parco lottatori di Super Smash Bros. Ultimate

Questa grande attenzione ai dettagli la si ritrova in ogni singola parte del gioco, dagli scenari alla colonna sonora - parliamo di circa mille tracce musicali diverse - fino agli oggetti utilizzabili come armi durante gli incontri. Incontri che, per chi ancora non lo sapesse, permettono una sfide fino a 8 giocatori in cui l'obiettivo non è quello di azzerare l'energia vitale dei nostri avversari ma causargli talmente tanti danni da farli schizzare - letteralmente - fuori dallo schermo.

Il gameplay di gioco non è cambiato di una virgola rispetto ai precedenti capitoli della serie, restando all'apparenza semplice ma in realtà stratificato e complesso. Per padroneggiare al meglio le mosse di un determinato personaggio avrete infatti bisogno di moltissime ore di gioco, che vi consigliamo di distribuire equamente tra la Modalità Avventura e quella Classica, alzando di volta in volta il grado di difficoltà.

Quando avrete imparato a sferrare alla perfezione i vostri migliori attacchi non vi resterà altro da fare che gettarvi a capofitto in qualche Mischia Online, anche se questo aspetto del titolo è quello che ci ha convinto di meno. Benché i matchmaking siano veloci e gli incontri fluidi, spesso si finisce infatti per disputare sfide che non sono quelle da noi selezionate, per giunta valevoli per il posizionamento nella classifica globale. Intendiamoci, nulla che non possa essere risolto nel tempo con una patch, ma allo stato attuale è così che stanno le cose.

Rissa reale a 8 giocatori a Super Smash Bros. UltimateHDNintendo
Una tipica partita a 8 giocatori in Super Smash Bros. Ultimate

Il verdetto

Con Super Smash Bros. Ultimate Nintendo propone ai suoi fedelissimi il capitolo definitivo della saga, un titolo ricchissimo di modalità con cui divertirsi sia in singolo che in multigiocatore e con una mole immensa di contenuti da sbloccare. L'attenzione e la cura ai dettagli, sia a livello estetico che di gameplay, è qui portata a un livello mai visto prima nella serie, in grado di stupire anche dopo giorni - se non mesi - di gioco.

Se i nuovi giocatori potrebbero spaventarsi e trovare qualche difficoltà ad approcciarsi agli incontri, nulla che comunque non possa essere sistemato con un po' di allenamento, i fan di vecchia data troveranno il brawler dei loro sogni, quello che probabilmente gli terrà compagnia per i prossimi anni. Per noi, Super Smash Bros. Ultimate è già un classico.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.