FoxCrime

Parigi: la figlia di Totò Riina ha aperto il ristorante "Corleone" ma è già polemica

di -

La figlia di Toto Riina ha aperto un ristorante nei pressi dell'Arco di Trionfo a Parigi: il nome del locale, Corleone by Lucia Riina, ha scatenato le polemiche.

380 condivisioni 0 commenti

Condividi

Lucia Riina ha scelto Parigi per iniziare la sua nuova vita come ristoratrice. La figlia di Toto Riina ha inaugurato il suo primo ristorante italiano nella capitale francese, battezzandolo Corleone by Lucia Riina.

L’insegna riprende lo stemma della cittadina siciliana, costituito da un leone rampante con un cuore in mano. È proprio l’accostamento tra Corleone e il cognome Riina a far sorgere le polemiche. A intervenire è il sindaco della città Nicolò Nicolosi. Il primo cittadino ha dichiarato:

È inaccettabile che chi ha massacrato Corleone, contribuendo a marchiarla in maniera infame, oggi possa usare il nome del paese per trarne vantaggio economico.

Nicolosi promette battaglia con l’intento di impedire alla neo ristoratrice di utilizzare lo stemma cittadino come insegna del suo locale:

Scriverò una lettera al presidente del Consiglio e al ministro degli Esteri per chiedere il sostegno del Governo per la tutela dell'immagine di una popolazione che non ne può più. Il nome di Riina accanto allo stemma di Corleone non può starci. Con l'aiuto dell'ambasciata a Parigi voglio capire che strumenti abbiamo per poter bloccare non la nascita del ristorante ma l'utilizzo del logo Corleone…

Il ristorante per ora è aperto e serve i piatti tipici della cucina italiana. Tra l’altro, si trova in una posizione strategica. È infatti al numero 19 di Rue Daru, a poca distanza dall’Arco di Trionfo.

Oltre al cibo, il locale propone anche quadri. Alle pareti sono appesi i dipinti realizzati dalla stessa Lucia Riina, che sulla pagina Facebook del locale ha postato proprio una delle sue opere. I dipinti sono addirittura acquistabili su richiesta.

Secondo voi è giusto che la figlia di Toto Riina continui a gestire il suo ristorante mantenendo l’insegna immutata? Oppure credete che chiamare il locale Corleone by Lucia Riina sia stata una scelta quantomeno infelice?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.