FOX

Naruto, Sasuke e Shikamaru Shinden avranno la loro versione animata

di -

I romanzi dedicati al rapporto genitori-figli dei tre ninja di Konoha avranno un loro adattamento animato: a confermarlo la rivista Shonen Jump.

Le copertine di Sasuke, Naruto e Shikamaru Shinden Bandai Namco

382 condivisioni 0 commenti

Condividi

Naruto, Sasuke e Shikamaru Shinden si preparano a fare il loro debutto sotto forma di anime. Come rivelato da Shonen Jump, infatti, i tre romanzi ambientati nel mondo ninja creato da Masashi Kishimoto saranno protagonisti di un adattamento animato che verrà trasmesso nelle prossime settimane. Il trio di volumi, ambientato quindici anni dopo la Quarta Grande Guerra Ninja, approfondirà il rapporto tra genitori e figli protagonisti del manga.

Un tema, quello della paternità e della gestione del nucleo familiare, già caro in Boruto: nell'opera che dà continuità a Naruto si può infatti vedere come il figlio del Settimo Hokage viva un rapporto a tratti conflittuale con il padre, accusato di non essere mai in casa e di pensare troppo al lavoro. Naruto, dal canto proprio, vede a sua volta Boruto come un ragazzino alle volte troppo vispo e irrispettoso, e ciò crea una sorta di dualismo che nell'arco della trama appare in continua evoluzione. La battaglia con Momoshiki Otsutsuki, trattata sia nel film Boruto: The Movie che nel manga e nell'anime dedicato al figlio di Naruto, servirà comunque ad entrambi per comprendere meglio i sentimenti e le emozioni della controparte, avvicinandoli parecchio.

Scritti rispettivamente da Mirei Miyamoto, Jun Esaka e Takashi Yano - con illustrazioni realizzate da Kishimoto stesso -, Naruto, Sasuke e Shikamaru Shinden approfondiranno dunque anche i rapporti di Sarada e Shikadai con i rispettivi padri. Per quanto riguarda la giovane Uchiha sarà interessante scoprire come si evolverà il legame con Sasuke, considerato il fatto che il primo incontro tra i due è stato pressoché traumatico. Non riconoscendo la figlia, infatti, il co-protagonista di Naruto ha attaccato con una spada Sarada, che aveva appena risvegliato lo Sharingan. Successivamente, comunque, tra i due si istaurerà un buon rapporto, anche se discontinuo a causa del fatto che l'Uchiha è perennemente in viaggio per indagare e prevenire eventuali ritorni del clan Otsutsuki.

Per quanto riguarda Shikamaru e Shikadai, invece, già in Boruto è possibile notare con quanta complicità i due interagiscano, accompagnati da una Temari nel perfetto ruolo di mamma, moglie e donna alpha. Proprio per questo sarà interessante approfondire i rapporti tra tutte e tre le coppie di genitori e figli.

Non è ancora chiaro se i tre special verranno inseriti tra gli episodi di Boruto: Naruto Next Generations, ma è possibile che ciò possa accadere anche in virtù di un arco narrativo che si sviluppa proprio in quel periodo. Appuntamento con la messa in onda in patria fissato per il 10 febbraio prossimo.

Trasmesso per la prima volta in Giappone nell'aprile 2017, l'anime Boruto: Naruto Next Generations è attualmente giunto alla saga di Mitsuki. Finora sono stati 88 gli episodi prodotti, con la classica storia principale che è stata alternata a dei filler.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.