FOX

Apple, al via la produzione di AirPower: in arrivo anche gli AirPods 2?

di - | aggiornato

Dopo quasi due anni di attesa, Apple avrebbe dato il via alla produzione di AirPower, la base per la ricarica wireless in grado di ricaricare più dispositivi in contemporanea. Con essa potrebbero arrivare anche gli AirPods di seconda generazione.

Immagine stampa di AirPower Apple

77 condivisioni 0 commenti

Condividi

Uno dei grandi misteri legati ad Apple riguarda AirPower, la base per ricarica wireless annunciata a settembre 2017 e mai lanciata sul mercato. Un accessorio in grado di ricaricare più dispositivi nello stesso momento, e per questo molto atteso dagli utenti.

L'azienda di Cupertino non è per nulla chiara sull'argomento, ma nuove indiscrezioni fanno ben sperare.

Le novità su AirPower

Dopo l'ennesimo ritardo sul tabellino di marcia, cogliendo tutti di sorpresa, Apple ha eliminato ogni riferimento ad AirPower dal suo sito web, lo stesso però non si può dire delle guide per gli utenti incluse nelle confezioni dei più recenti iPhone.

Foto del manuale per gli utenti di iPhone XSApple / iPhonehacks
Il riferimento ad AirPower sul manuale per gli utenti di iPhone XS

È chiaro che c'è un clima di totale confusione, dettato quasi sicuramente da seri problemi riscontrati in fase di produzione, ma è il sito di Hong Kong ChargerLAB a fare un un po' di ordine.

Con due tweet il sito ha confermato che la produzione di AirPower è iniziata presso gli stabilimenti di Luxshare Precision, già partner di Apple per la produzione di AirPods e cavi USB-C, e che lo stesso farà anche Pegatron a partire dal 21 gennaio.

Non è possibile verificare l'attendibilità delle fonti, ma dopo quasi due anni d'attesa, i tempi dovrebbero essere finalmente maturi per il lancio sul mercato della base di ricarica a marchio Apple.

AirPods 2?

Insieme ad AirPower, Apple annunciò nel 2017 anche AirPods 2, custodia per auricolari con supporto di ricarica a induzione. Una novità rispetto a quella di prima generazione e necessaria per l'utilizzo proprio con la base di ricarica.

Immagine stampa degli AirPods di AppleHDApple

Che Apple abbia deciso di rimandare il lancio di tale case in seguito ai problemi riscontrati con AirPower e non per altri motivi? Il dubbio c'è, ed è anche lecito pensare che l'azienda di Cupertino possa farsi perdonare dell'immane ritardo lanciando la seconda generazione di AirPods.

Un'ipotesi avanzata da diversi esperti del settore, tuttavia non corroborata dall'analista Ming-Chi Kuo (estremo conoscitore dell'universo Apple) secondo cui si dovrà attendere almeno il 2020.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.