FOX

Il glorioso Motorola RAZR tornerà sul mercato sotto forma di smartphone

di -

Conscia del suo glorioso passato, Lenovo potrebbe lanciare nuovamente sul mercato il Motorola RAZR, ovviamente sotto forma di smartphone. Una gioia per i fan della telefonia, ma non per il portafogli.

Immagine promozionale del Motorola RAZR Motorola

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

C'era una volta il meraviglioso Motorola RAZR, un telefono cellulare a conchiglia dal design quasi rivoluzionario per i suoi tempi (i primi anni duemila). Un vero gioiellino per gli amanti della telefonia mobile. Ebbene, secondo il The Wall Street Journal, il dispositivo a febbraio tornerà sul mercato sotto forma di smartphone.

Stando a quanto riportato dal quotidiano statunitense, l'azienda del gruppo Lenovo starebbe pensando di riportare in vita l'iconico RAZR nelle vesti di uno smartphone pieghevole, sull'esempio del dispositivo mostrato diverse settimane fa da Samsung. Purtroppo, se mai ciò dovesse accadere, si tratterà di un'esclusiva per il mercato statunitense, tramite l'operatore Verizon.

Immagine stampa del Motorola RAZRHDMotorola

L'indiscrezione suggerisce solo la possibilità di una versione aggiornata del cellulare. Nessun dettaglio dunque sulle dimensioni del display, sul form factor e altre caratteristiche. È tuttavia davvero improbabile che Lenovo decida di riprendere il design originario del dispositivo (quindi con un orientamento verticale), considerando che oggi le diagonali degli schermi misurano almeno 4.5/5 pollici.

Un primo tentativo

Questa non è la prima volta che si parla di una ripresa del brand RAZR. Nel 2011 e 2012 Motorola strinse infatti una partnership con Verizon per la vendita di dispositivi della linea Droid RAZR. La scelta fu abbastanza infelice, anche perché gli smartphone non avevano il tanto apprezzato design a conchiglia.

Immagine stampa del Droid RAZRMotorola / Verizon

Il prezzo

Lenovo sarebbe pronta a produrre 200 mila unità del nuovo smartphone RAZR, il cui prezzo potrebbe aggirarsi intorno ai 1,500 dollari. Una scelta davvero coraggiosa, considerando che gli smartphone top di gamma (eccezion fatta per alcuni) di marchi decisamente più affermati costano molto meno.

Si punterà tutto sulla nostalgia, o il nuovo RAZR avrà caratteristiche tali da giustificarne il prezzo?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.