FOX

Sylvester Stallone si è pentito della morte di Apollo Creed in Rocky IV

di - | aggiornato

Sylvester Stallone, attraverso un post su Instagram, ha ammesso di essersi pentito di aver fatto morire così presto Apollo Creed, interpretato da Carl Weathers.

Apollo Creed e Sylvester Stallone Metro-Goldwyn-Mayer, Columbia Pictures, Revolution Studios, Rogue Marble

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Creed II - il secondo film in cui Rocky Balboa interpretato da Sylvester Stallore è il mentore del figlio orfano di Apollo Creed (Carl Weathers) - è ormai prossimo all'uscita.

In occasione del compleanno di Weathers (che ha compiuto 71 anni lo scorso 14 gennaio), Sylvester Stallone ha l'attore definito "il miglior boxer del cinema di tutti i tempi" e, attraverso un post su Instagram, ha ammesso di essersi pentito di aver ucciso Apollo in Rocky IV.

BUON COMPLEANNO a Carl Weathers! Le tue performance sono state incredibili! Oltre ad essere un grande attore, è il MIGLIOR boxer del cinema di TUTTI I TEMPI! Davvero incredibile, GRAZIA, POTENZA e VELOCITÀ INCREDIBILE!!! Non potrà mai essere replicato! Grazie amico mio, non avrei mai potuto farlo senza di te!!! Devo ammettere che mi sono pentito di aver ucciso Apollo così presto. Era insostituibile.

Apollo morì per mano del russo Ivan Drago (Dolph Lundgren) in Rocky IV, uscito nel lontano 1985. L'impatto che ebbe la morte di Apollo nel film riecheggia ancora oggi nei film del franchise: dal danno cerebrale subito da Rocky durante lo scontro con Ivan Drago all'apparizione del figlio illegittimo di Apollo, Adonis (interpretato da Michael B. Jordan).

In Creed II Drago riappare con al seguito suo figlio Viktor (Florian Munteanu), per sfidare Adonis per il titolo di campione mondiale dei pesi massimi. Ivan vuole solo reclamare la gloria che aveva perduto nello scontro con Rocky, mentre Adonis accetta la sfida vedendola come un modo per riscrivere la storia dopo la morte del padre.

Creed II uscirà nelle nostre sale il 24 gennaio.

Via CB

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.