FOX

Emilia Clarke su Game of Thrones 8: 'Una stagione esagerata, specialmente per Daenerys'

di - | aggiornato

Game of Thrones 8 tirerà le fila di un lungo viaggio iniziato 10 anni fa. Emilia Clarke ha rivelato che l'ultima stagione è stata emotivamente provante e sigillerà l'avventura con un finale "esagerato". Soprattutto per la Madre dei Draghi.

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

I fan aspettano con ansia Game of Thrones 8 per sapere come finirà. Ma per gli attori, la (lunga) avventura a Westeros si è già conclusa e molti tra loro stanno affrontando nuove sfide professionali. Mentre Kit Harington ha scelto il teatro, Emilia Clarke è impegnata nella produzione di Last Christmas, una commedia romantica ispirata al celebre brano degli Wham! 

Durante la sua permanenza sul set, l'attrice ha concesso un'intervista a NewsCabal e la conversazione ha (inevitabilmente) virato sull'ultima stagione della serie HBO.

L'interprete di Daenerys Targaryen ha rivelato che girare gli episodi conclusivi è stato emotivamente provante:

È il gran finale. Questo è. È finita e l'ultimo giorno di riprese ho pianto come una bambina. Mi sentivo smarrita e confusa. È stato molto strano, ma anche molto bello, essere chiamata a recitare in Last Christmas. La parte che interpreto nel film è agli antipodi [rispetto a quella che ho in GoT, n.d.r.], perché i draghi non sono divertenti.

Come l'alter ego del Re del Nord, anche Emilia ha affermato che dire addio alla serie è stato un momento epocale nella sua vita e nella sua carriera:

10 anni sono lunghi. È come perdere un arto. Avevo 22 anni - una bambina! - la prima volta che ho messo piede sul set di Game of Thrones. Sono cresciuta con Daenerys.

Poi ha (finalmente) detto qualcosa di più preciso sul finale della serie. Ovviamente, senza rivelare nulla (diversamente da Sophie Turner). Ma quel tanto da confermare che la conclusione di GoT lascerà il segno... per qualcuno in particolare:

[Il finale, n.d.r.] è esagerato. Specialmente per Daenerys.

Il destino della Khaleesi è uno degli argomenti più dibattuti. Le teorie si sprecano, ma tutte sembrano concordare sul fatto che per la Madre dei Draghi non finirà bene. Due tra le peggiori ipotesi sostengono che Jon tradirà Daenerys e l'ucciderà (o meglio, dovrà ucciderla).

Del resto, la relazione nata tra loro non fa presagire nulla di buono. Senza contare che, nella famosa visione nella Casa degli Eterni (Valar Morghulis, 2x10), la Khaleesi è in una Fortezza Rossa distrutta e coperta di neve e avvicina la mano al Trono di Spade, ma non lo tocca. Una "semplice" scelta narrativa per aumentare il pathos della scena oppure un chiaro indizio del suo destino?

I fan lo sanno già. La risposta arriverà con Game of Thrones 8. L'appuntamento è dalla notte tra il 14 e il 15 aprile 2019 con il primo episodio.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.