FOX

Shazam!, il nuovo trailer (e una discussione sul costo dei costumi)

di - | aggiornato

Arriva il nuovo trailer di Shazam!, la pellicola dedicata al supereroe bambino di DC Comics, insieme a curiose discussioni sull'elevato costo di produzione del costume di scena.

113 condivisioni 0 commenti

Condividi

Con la comparsa del nuovo trailer di Shazam!, film sul supereroe bambino di DC Comics, non si placano le polemiche sul costo del costume del protagonista per il quale i rumors indicano cifre stellari spese dalla produzione. Nel nuovo teaser di 53 secondi rilasciato lo scorso weekend, si può vedere il supereroe in azione contro il potente Sivana, la sua nemesi di sempre, in un'alternanza di azioni cupe e serie mentre alcune gag confermano i tratti più leggeri della pellicola.

L'uscita di questo trailer ha rinvigorito le discussioni aperte all'inizio della settimana sui costi di produzione del costume indossato da Zachary Levy. Come ha annunciato Batman News, il designer del costume del supereroe, Leah Butler, all'inizio della settimana ha rivelato il costo dell'uniforme progettata da lui stesso in più copie. Ha dichiarato che ognuna di esse è costata 1 milione di dollari e che ne sono stati costruite ben 10, per un ovvio totale di 10 milioni di dollari. Per alcuni è un costo esorbitante e senza alcun senso, tanto che sono nate discussioni - anche accese - sull'accuratezza di tale cifra.

In un tweet, il regista David F. Sandberg ha dichiarato di non conoscere il reale prezzo del costume ma che tale cifra molto probabilmente non è molto lontana dalla realtà.

Sandberg, in sostanza, nel tweet dice:

Per rispondere alle domande riguardanti l'elevato costo del costume di Shazam, in sostanza non conosco la reale cifra finale. La risposta più lunga che ho dato su Reddit (allegata al tweet) spiega perché è così costoso.

Mentre nella risposta più lunga data su Reddit, dà appunto una versione più articolata del tweet:

Non ho mai visto il cartellino del prezzo del costume, perciò non so quanto costi esattamente in realtà, ma non mi sorprenderebbe una cifra così elevata. Si deve tener conto, però, che quello non è il prezzo per un solo costume. Durante lo sviluppo di un costume del genere, devi realizzarlo diverse volte prima di arrivare alla versione definitiva. Per esempio, sono stati fatti diversi lampi sul petto di differenti dimensioni e con svariati effetti di illuminazione. Abbiamo provato anche diversi tipi di tessuto con diverse sfumature di colore, diversi pattern e così via. Ogni variante doveva anche essere provata davanti alla telecamera. Una volta centrato il design giusto, il materiale e gli altri dettagli, è necessario riprodurre il costume e copiarlo anche per gli stuntmen. Anche durante le riprese si devono fare delle modifiche al costume. Qualcuno ha notato che nelle foto iniziali gli stivali erano differenti, ma poi si sono rotti e perciò sono stati ridisegnati e sostituiti. I cavi interni che illuminano il fulmine e i guanti si sono rivelati troppo sottili, tanto da spezzarsi, e sono stati sostituiti interamente con un nuovo sistema e così via. I primi guanti, poi, limitavano troppo i movimenti di Zach. Quindi non si tratta di un milione di dollari in materiali o che la fabbricazione di un costume sia un processo troppo costoso. È tutto quello che gli gira intorno e la realizzazione di copie e versioni multiple.

In pratica, costruire materiale per i film cinematografici è sempre costoso. Mentre il primo costume di prova è costato probabilmente 1 milione di dollari, dopo ulteriori studi e sviluppi per costruirne altri 10 i costi dovrebbero essere scesi leggermente ma comunque rimangono alti. Fa tutto parte della magia del cinema, dove gli oggetti di scena non sono così economici come si potrebbe pensare.

Shazam! arriverà nei cinema americani il 5 aprile, mentre in Italia farà il suo debutto l'11 aprile.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.