FOX

Bohemian Rhapsody: Rami Malek ha iniziato a prepararsi al ruolo un anno prima dell'inizio delle riprese

di - | aggiornato

Rami Malek, fresco vincitore del Golden Globe e candidato all'Oscar, ha cominciato a lavorare per diventare Freddie Mercury un anno prima delle riprese di Bohemian Rhapsody. Ecco le sue parole.

Rami Malek Getty

803 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il grande successo di Bohemian Rhapsody, il biopic che celebra la straordinaria carriera dei Queen e del suo carismatico frontman Freddie Mercury sino al Live Aid del 1985, continua a mietere successo. Dopo aver vinto il Golden Globe come miglior film drammatico, infatti, la pellicola diretta da Bryan Singer è candidata al premio Oscar in ben cinque categorie, tra cui miglior film.

Al successo del film ha contribuito principalmente la straordinaria interpretazione di Rami Malek nei panni di Mercury che, dopo aver vinto il Golden Globe, è ora candidato all'Oscar come miglior attore protagonista

L'attore di Mr. Robot ha però dovuto faticare non poco per calarsi a perfezione nel ruolo di Mercury, personaggio eclettico, unico e a dir poco geniale. Malek ha, infatti, cominciato a prepararsi a interpretare il frontman dei Queen ben un anno prima dell'inizio delle riprese del film. L'attore ha dichiarato, infatti, che se avesse prestato meno tempo alla preparazione del suo ruolo il biopic ne avrebbe sicuramente sofferto. 

Rami MalekHD20th Century Fox
Rami Malek nei panni di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody

Ho pensato che se questo film fosse mai stato realizzato, e qualcuno gli avesse dato il via libera, non dovevo essere impreparato. Ho pensato che il peggio che poteva accadere era imparare ad essere Freddie Mercury e che un giorno avrebbe potuto essere qualcosa da condividere con i miei amici. Se fossi stato impreparato per le riprese: questa sarebbe stata la cosa più tragica.

L'iter che ha portato Bohemian Rhapsody a diventare il film di successo che poi si è rivelato è stato sicuramente lungo e complesso. Il progetto è stato in bilico per anni prima che Rami Malek firmasse per farne parte. Sembra che tecnicamente il film si trovasse ancora in una sorta di limbo quando l'attore di Mr. Robot si è unito al cast, con Bryan Singer che ancora non aveva accettato di dirigerlo. E di sicuro, non si poteva andare avanti senza un regista. Tuttavia, Malek cominciò immediatamente il suo lavoro per essere sicuro di poter correttamente portare il mito di Freddie Mercury sul grande schermo.

Considerata la mole di lavoro che Rami Malek ha dovuto sostenere, tra lezioni di canto, ballo e un duro programma dietetico, probabilmente è stata una buona cosa che abbia iniziato presto. Se avesse atteso prima una conferma ufficiale per le riprese del film per cominciare il suo lavoro, forse non avrebbe avuto quasi il tempo di rimettersi in forma.

Oltre a ciò, Malek ha passato molto tempo a guardare i video di Freddie Mercury e lavorato con diversi trainer per far sì che le sue movenze diventassero praticamente identiche a quelle che Freddie Mercury era solito esibire durante i suoi straordinari live. Un allenamento che ha dato i suoi ottimi frutti, visto che Malek è stato praticamente in grado di girare l'intero finale del Live Aid del film in una sola ripresa.

Mentre Bohemian Rhapsody come film ha ottenuto solo una tiepida risposta da parte della critica cinematografica, la prestazione di Malek come Freddie Mercury è stata a dir poco osannata, consentendo sia all'attore che al film di ottenere numerosi riconoscimenti. 

Non ci resta ora che attendere il 24 febbraio per sapere se Rami Malek potrà coronare la sua "impresa" con il sogno di un premio Oscar!

Via: CinemaBlend

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.