FoxAnimation  

I Simpson: i 5 migliori omaggi al cinema di fantascienza

di -

Quali sono stati i 5 migliori tributi de I Simpson al cinema di fantascienza? Scopritelo nella nostra selezione tra Alien, Predator ed extraterrestri vari!

114 condivisioni 0 commenti

Condividi

Neanche il tempo di parlare di cinema ne I Simpson che ci siamo subito ricascati. Sì perché, come molti di voi sapranno, le citazioni a pellicole e opere di qualsivoglia periodo storico sono pressoché infinite. Se poco tempo fa, però, ci siamo limitati ad analizzare semplicemente i tributi più riusciti della serie tra i tanti passati sui nostri schermi, adesso cominciamo a fare sul serio. Sì perché siamo pronti a fiondarci sul cinema di genere!

Diteci la verità: quanti di voi amano la fantascienza? Tanti, immaginiamo. Ecco, si dà il caso che anche la famiglia più gialla d'America adori il genere, al punto tale da dedicargli un numero veramente alto di citazioni a film o a scene precise.

Anche qui, scegliere è stato difficile: ciò nonostante, noi di MondoFox abbiamo pensato bene di selezionare per voi le scene più divertenti e nosense tra le varie stagioni de I Simpson, che a più riprese ci hanno fatto sobbalzare per l'acume dei tributi al genere. Perciò bando alle ciance e preparatevi a godervi i 5 momenti migliori dedicati al cinema di fantascienza ne I Simpson!

Predator

Sì, lo sappiamo: qui la citazione è appena abbozzata. Comunque sia, nel 16esimo episodio della seconda stagione - Il cane di Bart è un disastro a scuola -, Il Piccolo Aiutante di Babbo Natale prende di mira un biscotto tra le mani di Homer. Segue una inquadratura in prima persona dell'animale, che visualizza tutto a metà tra gli occhi di un Predator - citando il primo capitolo della saga, datato 1987 e con Arnold Schwarzenegger protagonista - e quelli di un cane. Pochi fotogrammi dopo ci sarà un altro tributo, stavolta a Lo Squalo, nella scena in cui Piccolo Aiutante di Babbo Natale si accinge a divorare il biscotto.

E.T. l'Extraterrestre

Siamo sempre nello stesso episodio, con gli sceneggiatori che chissà perché avevano deciso di battere il record di citazioni cinematografiche nell'arco di, che saranno, 10 minuti scarsi? Siamo sempre in Il cane di Bart è un disastro a scuola, e la famosa scena del ditone illuminato viene riproposta in un incontro tra le mani di Marge e Lisa nella stanza di quest'ultima. Piccolo spoiler: le loro dita, purtroppo, non si illuminano, e nessuna delle due urla quella frase che tutti conosciamo.

Telefono casa.

Star Wars

Per la nostra e per la vostra salute, no: non menzioneremo il balletto di Mark Hamill con cilindro e spada laser. Evitate eventuali ritorsioni da parte dell'Ordine dei Jedi, è impossibile non parlare delle decine di tributi, più o meno accennati, ad una delle saghe più importanti della storia del cinema. Se dovessimo sceglierne soltanto uno, però, prenderemo sicuramente Lenny e Carl che combattono nella centrale nucleare con delle improvvisate spade laser fatte di materiale radioattivo. Perché? Perché secondo uno il capitolo più bello della saga era La Minaccia Fantasma, mentre per l'altro La Guerra dei Cloni. Ci sarebbe, poi, anche il chiaro riferimento alla saga quando Lisa rimane folgorata dal film Cosmic Wars. Qui immaginiamo non ci sia neanche bisogno di spiegarvi qualcosa. E, se ve lo state chiedendo, sì: anche in Cosmic Wars c'è l'equivalente di Jar Jar.

Atto di Forza

Parliamo, ovviamente, del film del 1990 e non del remake del 2012. La famosa scena dello scanner viene riprodotta nel 15esimo episodio della quinta stagione, con Homer che viene inquadrato dallo schermo come una scimmia destando non poco stupore tra gli impiegati. All'uscita del passaggio, si potrà vedere il capofamiglia di casa Simpson grattarsi l'ascella con le classiche movenze da primate che tanto hanno riempito i cliché - televisivi e non - della storia.

Alien

La scena del condotto è probabilmente uno dei momenti più iconici di tutta la saga di Alien. Ricordate il primo capitolo della saga resa leggenda da Ridley Scott, no? Ecco, nel 19esimo episodio della quinta stagione potrete ammirare una perfetta riproposizione dell'inseguimento nelle condutture con protagonista il povero Willie, con Skinner nelle insolite vesti di Ripley. La serie, comunque, regala altre piccole chicche, come l'alieno situato nello stomaco del professor Frink che è possibile notare attraverso uno scanner o la guardia che espelle dal proprio petto un altro essere non appena Lisa si presenta da lui.

Menzioni onorevoli

Lo ammettiamo: questa volta non potevamo proprio esimerci dall'includere un paio di scene che, pur non rientrando nelle nostre cinque scelte, erano comunque meritevoli di essere in questo articolo. Ricordate Zampone, l'elefante di Bart nel 17esimo episodio della quinta stagione? Ecco, lui è protagonista della riproduzione fedele della scena con l'occhio del t-rex di Jurassic Park con Marge nel ruolo del personaggio in panico. Tra l'altro, lo stesso momento viene riproposto in chiave leggermente diversa anche nel 23esimo episodio della decima stagione, questa volta con Lisa come protagonista.

C'è poi anche la riproposizione della cattura degli umani de Il Pianeta delle Scimmie del 1968, con i genitori che catturano i propri figli in un campo di grano nel settimo episodio della sesta stagione. Chiudiamo con la menzione a Ritorno al Futuro del 14esimo episodio della sesta stagione, in cui si può vedere una ricostruzione plastica chiaramente ispirata a quella del Doc Brown del passato nel primo capitolo della saga. In realtà, nel decimo episodio della medesima stagione, ci sarebbe anche un richiamo alla famosa scena dell'esplosione della fila di auto di Indipendence Day, ma questa volevamo regalarvela giusto alla fine.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.