FOX

Nuove immagini da Captain Marvel e un trailer russo con un easter egg

di - | aggiornato

Qual è l'origine del cercapersone che Nick Fury usa alla fine di Avengers: Infinity War? Un primo indizio arriva da un trailer russo di Captain Marvel.

Jude Law nel character poster di Captain Marvel Disney/Marvel Studios

8 condivisioni 0 commenti

Condividi

Tra le tante domande a cui dovrà rispondere Captain Marvel, prossimo film del MCU in uscita a marzo, una si ricollega direttamente agli ultimi istanti di Avengers: Infinity War. Nella scena post-credit della pellicola vediamo Nick Fury e Maria Hill nel pieno degli eventi della Decimazione, conseguenza diretta della vittoria di Thanos sugli eroi. Poco prima di essere cancellato insieme a metà dell'universo, il personaggio interpretato da Samuel L. Jackson riesce a lanciare un'ultima chiamata d'aiuto con il suo cercapersone, chiamata diretta proprio a Capitan Marvel. Ma qual è la storia di quel dispositivo, capace di connettere l'eroina a Nick Fury?

Non c'è dubbio che il rapporto tra i due personaggi sarà esplorato approfonditamente nel film dedicato a Carol Danvers, come confermato dai diversi promo diffusi negli ultimi mesi. Tuttavia ancora molto poco è stato mostrato di quel cercapersone, nonostante il ruolo chiave che avrà anni dopo gli eventi di Captain Marvel, ambientato come ricordiamo negli anni '90. Il 29 gennaio tuttavia la situazione è leggermente cambiata, grazie a un breve trailer destinato al mercato russo che mostra due sequenze in cui questo strumento è protagonista e passa di mano tra Carol e Fury.

Nelle scene vediamo l'ex-direttore dello S.H.I.E.L.D. armeggiare proprio con il mitico cercapersone, spiegando a Carol che cos'è e a cosa serve. Successivamente l'eroina si mostra irritata dalla suoneria del dispositivo e ordina quindi a Fury di consegnarglielo. Ovviamente è difficile ricostruire le vicende da così pochi secondi ma nel web si sta già diffondendo l'ipotesi che Carol terrà per sé proprio quel cercapersone, grazie al quale più di vent'anni più tardi Fury la ricontatterà per chiedere il suo aiuto contro Thanos. 

In alternativa, è possibile che gli eventi del film portino i due a decidere di tenere aperta una linea di comunicazione, ad esempio per poter tenere sotto controllo un'ipotetica nuova offensiva degli alieni Skrull. Sarà sicuramente interessante scoprire di più sulla backstory di questo oggetto, che promette di diventare iconico e indimenticabile per i fan del Marvel Cinematic Universe tanto quanto altri cimeli storici come la bussola di Captain America.

Il nuovo promo russo non è comunque l'unica novità relativa a Captain Marvel diffusa il 29 gennaio. Sono state infatti pubblicate diverse nuove immagini dedicate alla pellicola, che ritraggono diversi personaggi che saranno presenti nella pellicola. Si va dagli Skrull ad alcuni membri della Starforce, da Ronan l'Accusatore a Maria Rambeau, passando per Nick Fury e ovviamente Carol Danvers.

Captain Marvel (2019)

Data uscita in Italia: 06 marzo 2019 voto 7,5
  • Titolo originale: Captain Marvel

  • Genere: Avventura, Azione, Fantascienza, Supereroi

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Anna Boden, Ryan Fleck

  • Durata: 123 min

  • Cast: Brie Larson, Samuel L. Jackson, Reggie, Archie, Rizzo e Gonzo, Jude Law, Ben Mendelsohn, Clark Gregg, Annette Bening, Gemma Chan, Lee Pace, Lashana Lynch, ...

Cosa ne pensate? Che storia vi immaginate ci sia dietro il cercapersone di Nick Fury? E cosa vorreste vedere nell'attesissimo Captain Marvel?

Via Collider e CBR.com

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.