FOX

Dragon Ball FighterZ: arriva il secondo Season Pass con Jiren e Videl, in futuro anche Broly e Gogeta direttamente dal film

di -

Bandai Namco ha annunciato l'arrivo del secondo Season Pass di Dragon Ball FighterZ che debutta con Jiren e Videl come personaggi giocabili, mentre in futuro sono previsti anche Gogeta e Broly dal film Dragon Ball Super: Broly.

Jiren e Videl in Dragon Ball FighterZ Bandai Namco

15 condivisioni 0 commenti

Condividi

Di recente si sono svolte le finali del torneo Dragon Ball FighterZ World Tour a Los Angeles, dove i migliori giocatori del picchiaduro prodotto da Bandai Namco si sono sfidati per decidere chi meritasse il titolo di campione assoluto. L’evento è stato però anche la cornice ideale per annunciare importantissime novità per il fighting game realizzato da Arc System Works.

Durante le finali sono state presentate due novità: il nuovo Action RPG di Dragon Ball Z, sviluppato da CyberConnect2 (già autori della serie Naruto Ultimate Ninja Storm) di cui vi abbiamo già parlato, e il secondo Season Pass per FighterZ, con l’arrivo di tanti nuovi personaggi.

Durante l’evento è stato mostrato il primo trailer dedicato ai primi due combattenti aggiunti al roster, ossia Jiren, l’alieno dell’11esimo universo e Videl, moglie di Gohan e figlia di Mr. Satan. Il pass comprenderà in totale 6 nuovi personaggi. Durante l’annuncio è stato svelato che in futuro arriveranno anche Broly nella sua versione dal film Dragon Ball Super: Broly e Gogeta Super Saiyan Blue, anch’esso proveniente dal nuovo film.

Il 31 gennaio sono stati rilasciati Jiren e Videl per tutti i giocatori possessori del pass, ecco maggiori dettagli sullo stile di combattimento dei due.

Jiren: la potenza è tutto

A sorpresa il primo guerriero a essere rivelato è Jiren, personaggio che ha fatto il suo debutto in Dragon Ball Super come avversario principale della saga del Torneo del Potere. Jiren è subito diventato un rivale di Goku, tanto che il Saiyan ha dovuto utilizzare la nuova forma chiamata Ultra Istinto per batterlo. L’alieno dell’11esimo Universo ha una potenza incalcolabile ed è sicuramente uno dei personaggi più potenti mai apparsi in Dragon Ball.

La sua versione arrivata in Dragon Ball FighterZ ricalca in modo fedele il suo stile di combattimento, potente e con colpi rapidi. Jiren alterna attacchi corpo a corpo con qualche colpo d’energia a lunga distanza. In più è dotato di un’efficace contromossa che, se colpito durante l’esecuzione, fa roteare l’avversario infliggendogli parecchio danno. La sua mossa più potente è un pugno devastante che genera un’enorme esplosione.

Jiren è un personaggio non troppo difficile da utilizzare e ottimo per i giocatori non troppo esperti di picchiaduro, anche se siamo sicuri che i giocatori professionisti sapranno tirar fuori delle combo devastanti utilizzandolo.

Videl e Great Saiyaman: combattimento di coppia

Videl e Great SaiyamanHDBandai Namco

Il secondo personaggio aggiunto è Videl, la figlia di Mr. Satan comparsa per la prima volta durante la saga di Majin Buu. Come tutti sappiamo Videl diventerà la moglie di Gohan e darà alla luce Pan, nipotina di Goku e una delle protagoniste in Dragon Ball GT. Videl nella serie era un’ottima combattente che aveva anche imparato la tecnica di volo; anche se poi il suo livello di potenza non poteva competere con i Saiyan e i nuovi terrificanti nemici.

Nel gioco la fanciulla è una combattente basata sulla velocità, con colpi portati rapidamente e difficili da parare. Il suo asso nella manica è però la possibilità di chiamare in suo aiuto Great Saiyaman, ossia Gohan nelle vesti di improbabile supereroe, con cui potrà fare dei devastanti attacchi combinati. La sua mossa più potente infatti fa scendere in campo il suo partner con cui scatena una lunga e potente combo.

Il futuro di FighterZ

Gogeta e Broly Film in FighterZHDBandai Namco

Non è però finita qui, perché il secondo Season Pass di FighterZ prevede un totale di sei nuovi personaggi. Durante il torneo di Los Angeles un teaser ha annunciato l’arrivo di Broly in versione Super, ossia quella che vedremo nel film in arrivo anche in Italia, e Gogeta Super Saiyan Blue, proveniente sempre dalla stessa pellicola animata.

Ancora è difficile sapere che stile di combattimento avranno o quando usciranno nello specifico, ma sicuramente sono due tra i personaggi più attesi dal fandom, specialmente dopo l’enorme successo che il film dedicato a Broly ha riscosso.

Curioso notare come Dragon Ball FighterZ sarà il primo gioco della saga di Toriyama ad avere entrambe le versioni di Broly giocabili (se escludiamo il gioco di carte digitali Heroes), e non vediamo l’ora di vedere uno scontro tra il vecchio e il nuovo Super Saiyan della Leggenda.

Restano dunque aperte due posizioni per i personaggi di questo nuovo Season Pass, e le speculazioni sono tante su chi sarà inserito. Alcuni fan vorrebbero Goku in versione Ultra Istinto, ma a penalizzare questa teoria è la presenza di ben 3 versioni del protagonista nel gioco (forma base, Super Saiyan e Super Saiyan Blue). Altri sperano in Kefla, la fusione di Kale e Caulifla, le Saiyan del Sesto Universo. I più nostalgici vorrebbero il Maestro Muten o anche Radish, il fratello di Goku dalla serie Z.

Non ci resta dunque che attendere per avere ulteriori informazioni. Nel frattempo, il secondo Season Pass è disponibile al prezzo di 24,99 euro per tutte le versioni del gioco, in alternativa i personaggi potranno essere comprati singolarmente al prezzo di 4,99 euro.

Dragon Ball FighterZ coverBandai Namco

Voi chi vorreste vedere come nuovi personaggi inseriti in Dragon Ball FighterZ?

Fonte: Comicbook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.