FOX

Dropbox, trucchi e scorciatoie per usarlo al meglio

di -

Scopri tutti i trucchi e le scorciatoie per usare in modo completo le funzionalità di Dropbox. Quali sono le 12 funzioni che ancora non conoscevi?

Il servizio di file hosting Dropbox Dropbox

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Dropbox è tra i più famosi servizi di file hosting: questo significa che è possibile allocare i propri documenti su un server web e mantenerne l'accessibilità. 

Oltre a essere completamente gratuito Dropbox permette di archiviare, condividere e caricare i file online grazie al cloud storage offerto dalla società americana Dropbox Inc.

I file immagazzinati vengono sincronizzati automaticamente all'interno del proprio cloud personale e sono accessibili tramite password: per utilizzare Dropbox è sufficiente scaricare il programma che è disponibile per Windows, macOS, Linux, iOS, BlackBerry OS, Android, Windows RT e Windows Phone.

Ma Dropbox non è solo un semplice servizio di cloud storage utile per condividere cartelle e file e salvare documenti: le funzionalità di questa valigia digitale sono molteplici e spesso sconosciute, ecco perché con questo articolo vogliamo fartele conoscere tutte!

Tutte le funzionalità di DropboxHDDropbox

Accedi ai file quando sei offline

Connessione internet assente? Se hai bisogno di accedere ad alcuni file specifici e sei in movimento senza possibilità di connetterti allora utilizza la funzione Offline di Dropbox.

Accedi all’app mobile e trova i file che ti interessano, seleziona i tre puntini in alto a destra per visualizzare le opzioni e clicca su “Rendi disponibile offline”.

A questo punto troverai tutti i file selezionati nella sezione “Offline” più a destra.

Controlla le attività recenti dei tuoi file

La sezione "Recenti" che si trova nella barra laterale sulla sinistra mostra un elenco aggiornato degli ultimi file che sono stati aperti e contiene anche i documenti che sono stati modificati di recente.

Grazie a questa funzione diventa possibile visualizzare tutte le versioni precedenti dei file e scoprire quali aggiornamenti sono stati elaborati.

Le versioni precedenti dei file vengono memorizzate per 30 giorni: è quindi possibile ripristinare un file nel caso in cui si vogliano effettuare modifiche o se sono state apportate modifiche errate attraverso la funzione "Cronologia delle versioni" e poi "Ripristina".

Lavorare in team sui file

Chi lavora in team troverà molto utile questa funzione di Dropbox che permette di lavorare a un unico progetto in modo multiplo.

Team Dropbox consente la migliore collaborazione possibile per chi fa parte di una squadra di lavoro: i file possono essere condivisi con tutto il team o soltanto con gruppi selezionati dando diversi privilegi di accesso-modifica alle diverse persone.

Le opzioni di configurazione sono perfette per organizzare e gestire al meglio l'accesso ai contenuti condivisi.

È possibile anche creare gruppi di lavoro e invitare nuovi membri a unirsi al team: l’account Team Dropbox è davvero una interessante soluzione lavorativa per gruppi.

I segreti del programma DropboxHDDropbox

Aumenta la velocità di sincronizzazione

Dropbox utilizza il 75% della velocità massima di upload della connessione, una limitazione che si dà per evitare il verificarsi di un rallentamento.

Per evitare che la velocità di upload / sincronizzazione sia troppo lenta esiste un trucco: bisogna modificare le impostazioni della larghezza di banda di Dropbox andando nelle "Preferenze" del menù e selezionando la funzione "Larghezza di banda”.

È qui che bisogna selezionare "Non limitare" per ottenere una accelerazione del processo.

Elimina i file sensibili senza lasciare tracce

Se per sbaglio inserisci un file sensibile nella cartella Dropbox e vuoi eliminarlo senza conseguenze puoi utilizzare la cartella nascosta cache e cancellare manualmente quello che non ti interessa più.

Il suo nome è ".dropbox.cache" e viene utilizzata da Dropbox per conservare una copia dei documenti per motivi di efficienza ma anche di emergenza.

Dal file manager basterà inserire "% HOMEPATH% \ Dropbox \ .dropbox.cache" (senza virgolette) nella barra degli indirizzi e cliccare quindi su invio.

Da qui si entrerà direttamente alla cartella cache dove sarà possibile effettuare le proprie modifiche.

Condividi screenshot rapidamente

Ogni volta che devi inviare uno screenshot sei costretto a inserire lo stamp nella cartella Dropbox e poi condividere il collegamento con la persona interessata.

In realtà Dropbox consente di condividere schermate con altri abilitando la funzione di condivisione degli screenshot.

Come si fa? Clicca sull'ingranaggio delle Preferenze e scegli di condividere lo screenshot utilizzando Dropbox: Ctrl schiacciato insieme a Print farà salvare automaticamente il link negli Appunti.

Crea un nuovo utente su DropboxHDDropbox

Ottieni più spazio su Dropbox

Per avere più spazio di archiviazione gratis basta seguire l’account Dropbox su Twitter, collegare gli account Facebook e Twitter al servizio oppure invitare nuovi amici (si ottiene un Gb per amico, fino a 32 GB).

Ottieni un link per il download diretto

Per scaricare un file da Dropbox è necessario cliccare un link e, a seguito dell’apertura di una nuova pagina, scegliere le opzioni di download.

Ma ecco il trucco!

Invece di visualizzare la pagina, si può iniziare a scaricare direttamente il file modificando il link Dropbox con il parametro di ricerca " dl = 0 " alla fine di "dl = 1”: in questo modo diventerà si otterrà il link per il download diretto.

Sincronizza solo i file-cartelle che ti interessano

Con la funzione client Selective Sync si possono selezionare solo le cartelle che si desidera sincronizzare sul computer, ad esempio nel caso in cui si voglia risparmiare spazio di archiviazione sul sistema o larghezza di banda della connessione Internet.

Per abilitarla bisogna andare nella scheda "Account”, selezionare "Selective Sync”, deselezionare le cartelle che non si vogliono sincronizzare e salvare.

Usa Dropbox per il tuo team di lavoroHDDropbox

Sincronizza la tua libreria di iTunes

Per riprodurre ovunque la tua musica e i tuoi video preferiti ti consigliamo di sincronizzare la tua libreria di iTunes su Dropbox.

Dopo aver spostato la libreria di iTunes in una cartella in Dropbox basterà tenere premuto il tasto Shift / Opzione su un Mac all’avvio di iTunes, il quale chiederà la nuova posizione della libreria.

Accedi alla tua cartella Dropbox e la libreria sarà sincronizzata.

Controlla le attività dei file

Con il registro "Eventi" (barra laterale sinistra) puoi visualizzare tutte le informazioni riguardanti le attività che accadono nel proprio profilo Dropbox. 

In questo modo si può tenere traccia di quando crei, condividi, elimini e ripristini file e cartelle. 

È anche possibile filtrare gli eventi in base alla categoria e alla data, ordinando le voci del registro.

Scambia documenti e file: è facile con DropboxHDDropbox

Sincronizza i tuoi ricordi in modo automatico

Oltre a caricare e visualizzare foto e video, Dropbox permette di creare una galleria online senza utilizzare altri strumenti, uno spazio di archiviazione per conservare i propri documenti. 

Una funzione con cui si possono controllare i file senza doverli prima scaricare: scegliendo la funzione "Foto" nella barra laterale sarà possibile vedere tutte le tue foto organizzate come all’interno di una galleria.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.