FOX

Nintendo starebbe lavorando a una Switch più piccola e più economica

di -

Secondo molteplici indiscrezioni, Nintendo starebbe preparando una nuova Switch, priva della base per il collegamento con il televisore, da commercializzare come console portatile.

Un'immagine promozionale di Nintendo Switch in modalità tavolo Nintendo

25 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nintendo sta già pianificando il suo futuro e quest'ultimo passerebbe, secondo diverse indiscrezioni, per una nuova Nintendo Switch solo portatile. La notizia si è diffusa nelle ultime ore e vorrebbe la casa di Kyoto essere intenzionata a lanciare sul mercato questa variante della sua console ammiraglia, in sostituzione della non più recentissima Nintendo 3DS.

Una Nintendo Switch solo portatile?

A rilanciare l'indiscrezione è stato il quotidiano giapponese Nikkei, secondo il quale questa nuova versione della console avrebbe un corpo più piccolo, sarebbe venduta senza la base per il collegamento al televisore e di conseguenza a un prezzo più economico. L'idea sarebbe quella di farne quindi una variante portatile della primaria Nintendo Switch, che possa conquistare anche nei prossimi anni la fetta di mercato sulla quale Nintendo ha già dominato nel recente passato con Nintendo 3DS.

Effettivamente, i numeri di quest'ultima hanno fatto segnare un rallentamento di vendite nell'anno fiscale corrente, al punto che secondo gli analisti esperti di mercato 3DS sarebbe ormai alla fine del suo ciclo vitale. Avrebbe pertanto senso aspettarsi che Nintendo stia in qualche modo progettando una erede, alla quale fornire fin da subito l'intera line-up di titoli già disponibile sulla Nintendo Switch ibrida.

Nikkei anticipa anche ulteriori dettagli, come la certezza che questa nuova Switch sia attesa sul mercato entro l'anno fiscale 2019, ossia tra aprile 2019 e marzo 2020.

Un'immagine in cui Switch è usata come console portatileHDNintendo
La normale Nintendo Switch può essere usata come portatile, poggiata sul tavolo con i controller in mano o collegata al televisore

La smentita del presidente di Nintendo

Shuntaro Furukawa, presidente di Nintendo, era già intervenuto nei giorni scorsi in merito alle indiscrezioni di una possibile gemella portatile di Switch, smentendo questa eventualità. Il dirigente, prima ancora della pubblicazione dell'articolo di Nikkei, aveva dichiarato a Sankei:

Il nostro obiettivo di vendite primario, al momento, è concentrato su Nintendo Switch. Per ora, non abbiamo ancora pensato a una console che posse succedere a Switch, né a possibili tagli di prezzo.

Vale anche la pena sottolineare che Nikkei già in passato si è dimostrata vicina all'ambiente Nintendo con le sue anticipazioni – oltre al fatto che Furukawa non avrebbe nessun interesse a rivelare anzitempo un eventuale progetto per ora non annunciato, che potrebbe causare un rallentamento nelle vendite della Switch già sul mercato.

Le due varianti disponibili dal lancio di Nintendo SwitchNintendo

Non è la prima volta che le indiscrezioni fanno riferimento a una possibile variante della console ammiraglia della grande N: nei mesi scorsi, si era parlato soprattutto di un aggiornamento con hardware più potente, sul quale non sono però arrivate ulteriori conferme.

A voi piacerebbe portare a casa una Nintendo Switch incentrata sul gioco fuori casa?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.