FOX

Apex Legends, il battle royale degli autori di Titanfall, è disponibile gratis

di -

Il gigante Electronic Arts e la sua Respawn Entertainment provano un approccio tutto nuovo al genere dei battle royale divenuto celebre con Fortnite: è disponibile gratuitamente Apex Legends.

Un concept art dei protagonisti di Apex Legends Electronic Arts

47 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo le indiscrezioni del weekend, è arrivato l'annuncio ufficiale: nelle scorse ore, Electronic Arts e la software house Respawn Entertainment, già autrice della serie Titanfall, hanno presentato Apex Legends, nuovo esponente del genere battle royale. Il gioco è già disponibile gratis e propone alcune varianti alle meccaniche rese celebri dal più famoso esponente della battaglia reale, Fortnite.

Apex Legends: un po' Fortnite, un po' Overwatch

Esattamente come in Fortnite, i giocatori devono affrontare una sfida all'interno di una grande mappa disseminata di oggetti da raccogliere e sulla quale atterreranno all'inizio dello scontro. Se, però, nel gioco di Epic Games si parla di cento sfidanti tutti contro tutti, nel caso di Apex Legends parliamo invece di un'arena da sessanta giocatori, organizzati in squadre da tre elementi.

Entra quindi in gioco la collaborazione tra membri dello stesso team, che possono combinare al meglio le loro peculiarità e, in caso di morte di un alleato, possono anche intervenire entro un tempo limite per rianimarlo, riportandolo in battaglia prima che sia troppo tardi.

Ugualmente come in Fortnite, tutti gli sfidanti si trovano all'interno dell'arena inzialmente disarmati e senza corazze, poiché dovranno procurarsi qualsiasi possibile oggetto esplorando la mappa – con ovviamente il rischio di incorrere in qualcuno che è già riuscito a imbracciare un fucile ed è partito alla caccia degli avversari. Secondo Respawn, sarà quindi fondamentale rimanere uniti e collaborare con intelligenza insieme agli altri membri della propria squadra.

I protagonisti di Apex Legends, battle royale di Respawn EntertainmentHDElectronic Arts
Le Leggende protagoniste di Apex Legends, ognuna caratterizzata da abilità uniche

Inoltre, i membri dello stesso team possono condividere le informazioni che scoprono: una volta trovati alcuni equipaggiamenti, ad esempio, potrete segnalarli ai vostri alleati, che vedranno comparire un indicatore-guida che punterà alla posizione dell'oggetto.

Sulla scia di Overwatch, videogioco di Blizzard Entertainment, Respawn Enterainment ha messo insieme un cast di personaggi unici e dotati ciascuno di una sua storia, con specializzazioni, inclinazioni e abilità diverse. Starà all'utente, dopo aver conosciuto gli eroi in questo caso chiamati "Leggende", decidere quale si sposi meglio al suo stile di gioco.

Un debutto col botto per Apex Legends

L'annuncio di Apex Legends e il fatto che sia disponibile gratuitamente hanno destato grandissima attenzione da parte della community dei videogiocatori: poche ore dopo il lancio, oltre 500 mila trasmissioni su Twitch erano dedicate al nuovo titolo di Respawn Entertainment, mentre il leader della software house, Vince Zampella, ha confermato che è già stato superato il traguardo di un milione di giocatori unici a otto ore dal lancio.

Si tratta di numeri indubbiamente ragguardevoli, che esprimono quanta attenzione la community dei giocatori abbia per il genere battle royale e che, se questo grande pubblico si confermasse anche nel lungo corso, potrebbero tradursi in una nuova rampa di lancio per gli autori della serie Titanfall.

Inoltre, Respawn Entertainment ha dichiarato di non essere al lavoro su Titanfall 3, il che significa che nel prossimo futuro si concentrerà pienamente sul supporto ad Apex Legends – oltre che sul già annunciato Star Wars: Jedi Fallen Order.

Apex Legend è disponibile gratis su PlayStation 4, Xbox One e PC (su client Origin di EA). Siete tra coloro che lo hanno già scaricato?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.