FOX

Crash Team Racing Nitro-Fueled, il remake corre in un nuovo video gameplay

di -

Crash, Cortex e tutti i personaggi della saga creata da Naughty Dog torneranno a sfrecciare sulle piattaforme di ultima generazione a giugno. In attesa dell'uscita, godiamoci un nuovo video gameplay ufficiale del remake Crash Team Racing Nitro-Fueled.

Crash e i suoi amici tornano a correre in Crash Team Racing Nitro-Fueled Activision

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Giocare con la nostalgia è una delle pratiche preferite dagli sviluppatori di videogiochi, almeno negli ultimi anni. 

Pensiamo non solo alla riedizione in miniatura delle console più amate della storia - dal NES a 8-bit fino alla prima PlayStation -, ma anche e soprattutto a tutta quella pletora di remaster e remake che stanno invadendo il mercato. E di conseguenza le piattaforme di ultima generazione. 

Una pratica, quest'ultima, che pare non volersi arrestare neppure nel 2019 appena iniziato.

Dopo aver accolto a braccia aperte il remake di Resident Evil 2 - il survival horror targato Capcom è già disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC -, ora il popolo geek si prepara infatti a correre nuovamente sulle piste di Crash Team Racing, tirate a lucido da Activision e dai ragazzi di Beenox. Come molti di voi ricorderanno, il gioco originario rappresentava la risposta di Naughty Dog e Sony allo strapotere di Nintendo con la saga di Mario Kart. 

Al debutto nel 1999 sulla mitica PSX, ora il racing game dal forte sapore arcade tornerà in una nuova veste con Crash Team Racing Nitro-Fueld, "remaster plus" che farà gola tanto ai giocatori di vecchia data quanto alle nuove leve. Lo stesso remake che oggi appare in forma smagliante in un nuovo video di gameplay ufficiale, condiviso dagli sviluppatori e visibile poco più in basso.

La riedizione Nitro-Fueled di Crash Team Racing vanterà tutti i tracciati, i kart, i protagonisti e i potenziamenti del titolo originario, ma con l'aggiunta di nuove piste, di veicoli inediti e di modalità originali da affrontare sia da soli che in multiplayer, in quest'ultimo caso con la possibilità ulteriore di gareggiare a schermo condiviso fino a un massimo di quattro utenti in locale.

In maniera non troppo dissimile da quanto svolto dal team di Toys for Bob con Spyro Reignited Trilogy e Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, gli autori di Beenox si impegnano a mantenere integro lo spirito del capolavoro primigenio, a cominciare dal layout dei tracciati che rimarrà identico a quello del passato.

Come il secondo video - più sopra! - dimostra, la natura del gioco originale è rimasta assolutamente intatta. E addirittura ancora più valorizzata grazie al certosino lavoro di "ristrutturazione grafica". 

Crash Team Racing, remake e originale a confronto

Come già dicevamo, Crash Team Racing Nitro-Fueld approccerà gli scaffali fisici e digitali di tutto il mondo come il remake del classico videogame di Naughty Dog di fine anni '90. Con una veste grafica, giocoforza, rivisitata. 

Il lavoro in corso negli studi di Beenox pare essere già altamente spettacolare, e capace di non stravolgere quella stessa direzione artistica e ludica che ci fece innamorare in passato del kart game di Naughty Dog - team californiano che sta attualmente sviluppando The Last of Us Part II. Questa riedizione punta dunque a presentare su diverse piattaforme di gioco un'esperienza videoludica che sia al contempo innovativa e rispettosa dell'originale.

Per farvi un'idea degli enormi passi in avanti compiuti dal punto di vista grafico, potete cliccare sul tasto Play in alto. Vi perderete così tra i colori sgargianti del video-confronto pubblicato dal canale YouTube PlayStation Access.

Il filmato fa infatti un'analisi del comparto grafico di Crash Team Racing Nitro-Fueld su PlayStation 4, raffrontandolo con l'originale versione di Crash Team Racing per Playstation 1.

Crash Team Racing Nitro-Fueld in uscita il 21 giugno 2019Activision

Augurandovi ancora una volta buona visione, vi ricordiamo che Crash Team Racing Nitro-Fueled sarà disponibile, oltre che su Playstation 4, anche su PC, Xbox OneNintendo Switch. La data di pubblicazione è fissata per il prossimo 21 giugno.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.