FOX

Gatiss e Moffat hanno finito il copione di Dracula (e anticipano il futuro di Sherlock)

di - | aggiornato

Gli showrunner non chiudono le porte a una quinta stagione di Sherlock. Parlano inoltre del loro lavoro sulla serie ispirata al romanzo di Bram Stoker.

Cumberbatch nei panni di Sherlock BBC

269 condivisioni 0 commenti

Condividi

Molto prima di vestire i panni di Doctor Strange nel Marvel Cinematic Universe, Benedict Cumberbatch era impegnato a risolvere casi intricati in quel di Londra, interpretando l'iconico detective nato dalla mente di Sir Arthur Conan Doyle. Si torna ora a parlare di Sherlock: nonostante siano mancate notizie fino a questo momento, non significa che lo show BBC sia giunto al suo epilogo.

A dare nuove speranze ai fan sono gli stessi showrunner, Mark Gatiss e Steven Moffat, attualmente al lavoro su una serie che reinventa la mitologia di Dracula - e di cui hanno da poco finito il copione!

Il motivo per cui Sherlock è attualmente in fase di stallo, a quanto pare, è da ricercarsi proprio nell'impossibilità di lavorare a troppi progetti contemporaneamente. Una difficoltà oggettiva tanto per i creatori della serie quanto per gli attori. Benedict Cumberbatch sta infatti salvando la galassia da Thanos, Martin Freeman si sta cimentando a teatro al fianco di Danny Dyer.

In un'intervista condotta da Radio Times, Moffat e Gatiss hanno ribadito che la fine di Sherlock non è stata ancora segnata:

Non abbiamo mai detto addio a Sherlock, ma facciamo una cosa alla volta. Dracula richiede molto impegno.

I due hanno spiegato che scrivere un personaggio intellettuale come il Conte Dracula gli ha fatto tornare in mente il processo deduttivo di Sherlock.

Sono passati 10 anni dal pilot dello show e riaffiorano un sacco di ricordi.

Speriamo solo che non ci facciano aspettare eoni prima di annunciare la quinta eventuale stagione!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.