FoxComedy

Zootropolis potrebbe avere due sequel!

di -

Dagli Stati Uniti arriva la voce, al momento non confermata, che Disney starebbe lavorando a ben due film sequel di Zootropolis.

Una scena di Zootropolis alla motorizzazione Disney

30 condivisioni 0 commenti

Condividi

La simpatica banda di animali antropomorfi di Zootropolis potrebbe presto tornare al cinema.

A tre anni di distanza dall'uscita nelle sale di tutto il mondo, con oltre un miliardo di dollari incassati, un Oscar e un Golden Globe come miglior film d'animazione, si torna a parlare del film. 

Arriva tramite il sito americano slashfilm la notizia che Walt Disney Pictures starebbe addirittura pensando di realizzare ben due film sequel di Zootropolis

Al momento non c'è una comunicazione ufficiale da parte della casa di Topolino riguardante la produzione di questi due lungometraggi. L'anticipazione arriva da Tommy "Tiny" Lister, che nella versione originale doppiava Finnick, la volpe del deserto spalla di Nick Wilde (l'abile volpe esperta in truffe che diventerà grande amico di Judy, la coniglietta protagonista del film). 

Durante un evento pubblico in Canada Lister ha infatti dichiarato: "Posso dirvi con certezza che farò ancora Zootropolis con Disney. Arriveremo a tre in totale." L'attore è arrivato a paragonare la futura trilogia di Zootropolis a quella di Madagascar, auspicando lo stesso successo.

L'attore si è poi lasciato andare a cifre e numeri che sembrano più sue personali supposizioni che dati certi. "Siamo la produzione più grande che Disney sta realizzando in questo momento", si è lanciato Lister, spiegando come se per il primo film di Zootropolis Disney investì 240 milioni di dollari: "per il prossimo da quello che so siamo intorno a 300 milioni. Questo è quanto spenderanno solo per la produzione, non anche per la pubblicità. Ma con il film precedente ha incassato 2,6 miliardi con il merchandising e il botteghino". 

Il sito slashfilm, non potendo confermare con certezza la notizia o i numeri indicati da Lister, si limita a segnalare come Disney stia investendo nello sviluppo di una zona dedicata a Zootropolis nella Disneyland di Shanghai. Quindi l'idea di trasformare Zootropolis in una saga composta da più film potrebbe avere un senso e un'utilità. 

Al momento dell'uscita del film i registi Byron Howard e Rich Moore raccontarono a Entertainment Weekly come avessero molto materiale messo da parte e nato durante la creazione dell'universo di Zootropolis. In fondo una città con animali che si comportano come umani permette agli autori di trasportare nel loro mondo abitudini, reazioni, emozioni degli umani. Molti temi attuali, dall'integrazione all'ambiente, dal razzismo all'uso eccessivo della forza da parte della polizia, potrebbero essere raccontati attraverso gli animali umanizzati di Zootropolis. 

Non resta quindi che aspettare i prossimi mesi e scoprire se Zootropolis 2 sarà effettivamente realizzato e quale sarà la sua trama. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.