FOX

Birds of Prey: Harley Quinn lascerà il Joker (per Poison Ivy?), le foto dal set

di -

I nuovi tatuaggi sulla coscia di Harley Quinn sembrano svelare qualcosa sulla sua evoluzione sentimentale: in Birds of Prey la sgargiante antieroina si allontanerà dal Joker, per trovare la propria indipendenza... e forse, in futuro, Poison Ivy.

Harley Quinn in Suicide Squad Warner Bros.

764 condivisioni 0 commenti

Condividi

Da una manciata di giorni stanno circolando le prime foto e informazioni su Birds of Prey, dal nuovo look di Harley Quinn a possibili sviluppi della sua situazione sentimentale. L’avevamo lasciata, nel 2016, coinvolta nella folle relazione con il Joker, di cui si era innamorata quando lo aveva conosciuto in qualità di psichiatra (lei) e paziente (lui). Ma nel nuovo film, una black comedy femminista vietata ai minori e diretta da Cathy Yan, è probabile che Harley si sia già emancipata dal clown criminale per percorrere nuove possibilità.

In Birds of Prey l’antieroina sarà circondata da altre donne fatali, come Black Canary e Huntress, mentre Ewan McGregor interpreterà il villain Black Mask.

Harley Quinn lascia il Joker?

Come riporta Screen Rant, un tweet postato dall'utente ~Oracle ha rivelato alcune foto con un indizio abbastanza chiaro: la nuova Harley ha dei tatuaggi sulle cosce, uno dei quali riporta la scritta Harley + Puddin, sbarrando la parola “Puddin”(ovvero “Pasticcino”), che sta a indicare il Joker. Al termine Puddin cancellato è subentrata la scritta “Cups”, e supponiamo che Harley abbia lasciato il suo psycofidanzato per essersi rivolta altrove.

Anche il look di Harley Quinn si è evoluto, sottolineando sempre più il suo status di primadonna con i colori sgargianti, le glitterature, le maniche-stelle filanti, il rossetto color fuoco.

Il titolo originale, poi, Birds of Prey (And the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn), non sembra parlare d’altro che del distaccamento di Harley dal Joker: la supereroina è finalmente pronta a prendere la propria strada e combattere da sola le battaglie che le ha assegnato il destino.

Suicide Squad, diretto da David Ayer e uscito nel 2016, non ha soddisfatto la critica ma ha consolidato un immaginario, quello dei super-antieroi colorati e fumettosi, tra cui è spiccata proprio Harley Quinn per carisma e personalità. Era la prima volta che il personaggio veniva interpretato da qualcuno sul grande schermo e il taglio stralunato e pop di Margot Robbie ha avuto un netto impatto sull’immaginario, tanto da suggerire nuovi look, nuovi colori e un costume di Halloween gettonatissimo (il 31 ottobre del 2016 tutte volevano essere Harley…).

Non è improbabile che anche la produttrice, la stessa Robbie, abbia voluto cavalcare la strada dell’emancipazione dal Joker, che aveva un controllo e un effetto su Harley a tratti incompatibile con i disegni femministi della squad di Birds of Prey (la regista, la produttrice e la sceneggiatrice sono donne e hanno dichiarato di voler percorrere nuove strade espressive con questo cinecomic dark-pink). Nei fumetti ci sono diversi passi, come riporta Comic Book, in cui Harley appare soggiogata dall’instabilità del Joker e spesso si appoggia a compagnie di sesso femminile come quella di Poison Ivy.

Harley Quinn avrà una storia con Poison Ivy?

A questo proposito, sempre dai tatuaggi potrebbe arrivare un nuovo indizio su una possibile svolta di Harley: non sfugge un cuoricino con le iniziali P+H, che potrebbe stare a indicare Puddin ma anche Pamela, ovvero Poison Ivy.

Al momento si tratta solo di illazioni e teorie dei fan, anche perché Poison Ivy a quanto risulta non sarà nella pellicola, e sarebbe insolito non lanciare la presenza di un personaggio così importante. Eppure il mini-tattoo potrebbe essere un indizio come un teaser su un possibile sviluppo futuro del personaggio di Harley,

Gli ultimi rumor parlano di un prosieguo del personaggio di Harley Quinn, che dovrebbe far parte di una trilogia che comprenderà anche Gotham City Sirens e un capitolo finale, oltre a un film (da tempo in cantiere) sulla storia d’amore tra Harley e il Joker.

Il tweet cancellato che conferma la rottura

La conferma della rottura Harley-Puddin è arrivata anche dall’attore Robert Catrini, che interpreterà un personaggio di nome Stefano Galante, un altro possibile spasimante di Harley. Catrini ha lanciato la bomba con un tweet, poi rimosso (ma, all'epoca degli screenshot, qualunque post può rimanere consultabile più o meno in eterno).

Sono un po’ impegnato questa settimana. Harley Quinn e Joker si sono lasciati. Lei ha nuove amiche interessanti, ma a loro non piaccio.

Per saperne di più dovremo aspettare ancora, anche se la sceneggiatrice Christina Hodson, parlando con Comic Book ha rivelato di avere a disposizione un cast stellare e di aver disseminato il film di Easter Eggs che piaceranno molto ai fan del DCEU.

[Il film] è davvero divertente e innovativo e onestamente penso che, a parte il fatto che, ovviamente, lo studio vorrebbe che non rivelassi nulla, sia elettrizzante non dire ancora niente, perché questo significa che ci sarà un sacco di divertimento, piccole sorprese per i fan e per i neofiti dell'universo DC da scoprire.

Birds of Prey sarà nelle sale americane il 7 febbraio 2020, tra un anno esatto.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.