FoxLife  

Crisi di coppia: i modi per superarla insieme salvando il rapporto

di - | aggiornato

Vivere un momento di crisi durante una relazione è una cosa piuttosto comune. Le soluzioni sono due: interrompere la storia, oppure trasformarla. Ecco alcuni consigli da tenere a mente se deciderete di percorrere questa seconda strada.

19 condivisioni 0 commenti

Condividi

Una crisi di coppia all’interno di un rapporto stabile e lungo è qualcosa che potremmo dover mettere in conto, senza necessariamente spaventarci. Il nostro stile di vita spesso frenetico - e talvolta caratterizzato da un’incertezza lavorativa e quindi economica - può facilmente ripercuotersi sulla relazione, andando a generare conflitti o allontanamenti.

Stress, cambiamenti, nascita di un figlio: una crisi può avere moltissime motivazioni e non è detto che debba per forza sancire la fine di una storia. Con il giusto atteggiamento o con l’aiuto di un terapeuta, è possibile infatti ricucire, trasformare e cambiare le dinamiche di una relazione. È un percorso delicato e non facile, costellato da sentimenti di vuoto o frustrazione: quello che c’era prima non c’è più e la cosa provoca angoscia; tuttavia da un periodo del genere può nascere o rinascere una relazione più sana e forte.

Qualora decidiate di intraprendere questo cammino, ecco alcuni punti importanti da tenere in considerazione.

  1. Capire
  2. Accettare
  3. Comunicare
  4. Rispettare 
  5. Perdonare 
  6. Dimenticare
  7. Condividere
  8. Dimostrare

Crisi di coppia: Capire 

Sciogliere i nodi, prendersi le proprie responsabilità, ammettere gli errori: snocciolare le motivazioni che hanno condotto ad una crisi è un cammino difficile e a tratti doloroso, ma è il vero punto di partenza se si vuole rimettere in piedi un rapporto traballante. Cercando di tenere tutto il buono che c’è stato e di mettere invece da parte tutto ciò che si è rivelato tossico.

In questa fase di analisi o auto analisi il supporto di un terapeuta può rivelarsi di grande aiuto.

Crisi di coppia: Accettare

Non sempre le cose vanno come desideriamo e la passione travolgente che ci ha stravolto la vita i primi tempi di un amore, non è fisiologicamente eterna.

Accettare dunque che una storia è fatta di alti e bassi e di momenti di stanca, in cui il sesso non sarà la vostra priorità, è un atteggiamento maturo, che vi spingerà sulla via della ricostruzione.

Crisi di coppia: Comunicare

È un aspetto fondamentale: non solo per sviscerare la crisi, ma anche per andare avanti una volta che le cose saranno state sistemate. Una corretta comunicazione è infatti alla base di una relazione sana. In un certo senso bisognerebbe imparare a litigare, cercando da una parte di non reprimere le proprie mancanze per evitare un conflitto, e provando, dall'altra, a non manifestarle in maniera troppo veemente. 

Non è semplice tenere fuori da casa lo stress e i problemi accumulati quotidianamente:

A volte la gentilezza la si riserva agli estranei, mentre con i familiari o i partner ci si mostra sempre al naturale: è un concetto sbagliato.  

Spiega la psicoterapeuta Giuliana Proietti. Sottolineando come molto spesso un allontanamento nasca dall’abitudine di sentirsi trattati in maniera sgarbata o semplicemente distaccata.

Crisi di coppia: Rispettare 

A volte capita che ciò che fa soffrire il partner ci appaia insensato, per non dire stupido. Non ci capacitiamo di come si possa provare dispiacere, dolore o stress per un atteggiamento o una situazione che a noi – personalmente – lascia indifferenti.

Tuttavia è giusto cercare di manifestare empatia riguardo ad una problematica che affligge chi amiamo. Ciò non vuol dire che dovremo tollerare ogni cosa o farlo per sempre, ma è importante rispettare i bisogni o le debolezze dell'altro, supportandolo mentre tenta di superarle. 

Crisi di coppia: Perdonare 

Molte crisi di coppia vengono scaturite, oppure aggravate, da un tradimento o da un comportamento sbagliato. Chi ha compiuto il torto ha il dovere di cercare di recuperare la fiducia dell'altro; tuttavia è necessario che anche chi l'ha subito cerchi di analizzare se e come si sia venuto a creare un terreno fertile che ha portato all'errore.

Insomma, assumersi comunque le proprie responsabilità, anche quando si è vittime di un'azione ingiusta, è sempre la strada migliore.

Crisi di coppia: Dimenticare

È forse uno dei passaggi più difficili. Si può anche perdonare, ma dimenticare è la parte più ardua. 

Se abbiamo scelto di andare oltre ad un tradimento, dobbiamo metterci in testa che non potremo continuare a rinfacciarlo a vita. La tentazione sarà forte e ad ogni occasione verrà spontaneo ritirare fuori la questione, ma attenzione, perché alla lunga una condotta del genere può essere deleteria.

Crisi di coppia: Condividere

Mantenere gli spazi e non perdere i propri interessi all'interno di una relazione è assolutamente necessario. Ma attenzione perché la condivisione lo è altrettanto.

Coppia: condivisioneHDpixabay

Specialmente all'indomani di una crisi, è fondamentale ritagliarsi del tempo per due: vivere insieme esperienze positive, stimolanti e divertenti è qualcosa che lega la coppia come non mai.

Crisi di coppia: Dimostrare

In amore non c'è nulla che dia soddisfazione come i fatti. Le parole sono indubbiamente importanti, ma un gesto - per quanto semplice esso sia - è un piccolo mattone che andrete a sistemare sulla nuova costruzione del vostro rapporto.

Un regalo, un'accortezza o un piccolo aiuto in più nella quotidianità possono davvero fare la differenza in un momento delicato come quello della ricomposizione di un rapporto. Provare per credere. 

Claudia Gerini, primo pianoHDGetty Images

Amore e altri rimedi: il nuovo show di FoxLife sulla crisi di coppia

Se siete particolarmente sensibili a questi argomenti, non perdetevi Amore e altri rimedi, il nuovo programma dedicato alle coppie in crisi, che andrà in onda su FoxLife a partire dall'11 marzo.

Ad accompagnarci in questo viaggio nei sentimenti, che vedrà alcune coppie in difficoltà mettersi in gioco, sarà la splendida Claudia Gerini.

 

 

 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.